DrivingItalia simulatori di guida Jump to content
Torque

Arduino Controller USB

Recommended Posts

Torque

Dimenticavo una scheda Arduino Leonardo acquistata dalla cina costa meno di 10€ e potrebbe avere le potenzialità di un controller Leobodnar ben più caro. Inoltre le micro potrebbero andare molto bene all'interno delle corone.

 

Io ho una micro non originale da 2/3 € e nonostante non sia una Arduino me la vede come Joystick come la Leonardo.  

Edited by Torque

Share this post


Link to post
Share on other sites
Torque

Ho provato un pò a giocare con il codice di Arduino e modificando uno Sketch giò fatto sono riuscito a far funzionare i 32 pulsanti. Funzionano anche sulla pro-micro, questa:

 

http://it.aliexpress.com/item/Mini-Leonardo-Pro-Micro-ATmega32U4-5V-16MHz-Module-For-Arduino-Best-Quality/32284746884.html?ws_ab_test=searchweb201556_1_91_71_72_73_74_75,searchweb201644_5,searchweb201560_9

 

Ora devo affinare lo Sketch e vedere se riesco ad attivare le altre funzionalità, probabilmente con la micro non riuscirò a far funzionare tutto ma direi che poter fare una pulsantiera con 32 pulsanti con un'elettronica da 3 dollari non è male!

Una feature che mi interessa particolarmente è la possibilità di collegare degli Encoder proverò a vedere cosa riesco a fare.

 

P.S. Se qualcuno ha esperienza nella programmazione e volesse aiutare, Ben venga! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
dedraro

Davvero molto interessante, non avevo visto questo topic, seguo con interesse gli eventuali sviluppi del progetto, l'idea di avere un controller con 32 pulsanti per 3€ è pazzesca :P

Share this post


Link to post
Share on other sites
Torque

Sono riuscito a far funzionare anche gli encoder, unico problema è che gli encoder utilizzano due pin digitali per funzionare e non so se riuscirò a farli funzionare con il sistema a matrice perciò si perdono dei pulsanti, in linea teorica dovrei riuscire a far coesistere 2 encoder e 16/20 pulsanti. Ora tocca ai potenziometri, se non ho visto male sulla micro dovrebbero starcene due. Oltre a quello stavo valutando se sacrificare un pin per collegare un led che si accende alla pressione di un pulsante e si spegne alla successiva pressione da utilizzare con il limitatore di velocità, secondo me potrebbe fare comodo, l'unica cosa è che non essendo pilotato dal simulatore bisogna assicurarsi che sia spento quando si entra nel simulatore e vedere come si comporta, se per qualche ragione durante la simulazione il limitatore si sgancia da solo il led rimane acceso.

Che ne pensate? Consigli suggerimenti? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Torque

Funzionano anche i potenziometri, sulla micro se ne possono collegare 4 mentre sulla Leonardo 6. Il prossimo passo è provare a far funzionare gli encoder con il sistema a matrice per guadagnare il maggior numero di pulsanti possibili.  

Share this post


Link to post
Share on other sites
Torque

Sto mettendo assieme i pezzi di codici per programmare la Pro-micro, la vorrei ottimizzare per le corone perciò se non sbaglio per chi vuole inserire la frizione al volante dovrebbe bastare un unica entrata per il potenziometro, giusto? 

Programmando un solo potenziometro potrei inserire ben 4 encoder e 20 pulsanti.

Che ne dite potrebbe essere sufficiente?

Share this post


Link to post
Share on other sites
dedraro

A me non è chiara una cosa, ovvero la pro micro, è stand alone? ovvero la collego tramite usb al pc, seguo quel procedimento e funziona correttamente? o devo collegarle un altra scheda "madre" per farla funzionare?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Torque

Si si, è stand alone. Unico problema per i poco esperti è che i pin non sono saldati, la scheda arriva proprio come nella foto del venditore. Ad ogni modo per farla funzionare basta scaricare il software per la programmazione di Arduino, sostituire i due file all'interno del programma come è spiegato nel link che ho postato, questo:

http://mheironimus.blogspot.it/2015/03/add-usb-game-controller-to-arduino.html

 

e successivamente programmarla, si apre il programma Arduino,  si imposta la COM esatta e il tipo di scheda (la pro-micro va impostata come scheda Leonardo) e si carica  lo "Sktech" (il programma per la scheda) e il gioco è fatto. Si possono creare vari combinazioni sfruttando i pin di cui dispone la scheda, per esempio ne  posso fare una con, (2 encoder, 25 pulsanti e 4 potenziometri) oppure (4 encoder 20 pulsanti e 1 potenziometro) insomma in base alle esigenze posso studiare come sfruttarla, il limite che ho riscontrato fino ad ora, che potrebbe essere un mio limite di programmazione, è che per i potenziometri devo dedicare due pin digitali + ovviamente il GND(negativo) in comune con gli altri potenziometri, senza poterli utilizzare con il metodo matrice quindi aggiungendo potenziometri riduco in modo considerevole i pulsanti.

Altra cosa che dovrò verificare è come si comportano più schede collegate su più corone, devo capire se il PC è in grado di riconoscerle o cambiando scheda la vede sempre come se fosse la stessa, se così fosse una volta impostata la prima corona per le successive bisognerebbe stare attenti ad assegnare i pulsanti ai comandi giusti.

Al momento sono al lavoro su una corona con 4 encoder e 16 pulsanti, al termine una volta testata vi farò sapere se tutto funziona correttamente, poi ordinerò una seconda scheda e proverò a vedere come si comporta e se il PC riesce a vedere le due schede in modo separato.

 

P.S. Dedraro, se hai un'esigenza particolare fammi sapere te lo programmo volentieri un Sketch!

Share this post


Link to post
Share on other sites
dedraro

Torque no, nessuna esigenza in particolare, grazie mille per la spiegazione, io semplicemente vorrei sostituire una scheda Leo Bodnar BU0836-LC, che uso solo per gestire 24 pulsanti, e mi sembra un po sprecata, mi sa quindi che almeno una per provare la ordino, anche se con arduino ho esperienza pari a 0.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Torque

Anch'io non avevo esperienza, conosco un po di teoria sulla programmazione e controllando i codici già fatti da altri utenti ne ho capito la logica e li ho modificati in base alle esigenze. Se però lo sketch è già fatto programmarla poi è semplicissimo. Resta la saldatura dei pin che non è difficile ma occorrono gli strumenti adatti, un mini saldatore e del buon stagno, io uso lo stanool da 0,5 e mi trovo molto bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.