DrivingItalia simulatori di guida Jump to content
Sign in to follow this  
Uff

Evoluzione freni nel corso della gara

Recommended Posts

Uff

Ho ripreso in mano F1 2012 per farci qualche gara col pad, dato che mi ricordavo essere piacevole con tale periferica. Lo avevo abbandonato perché, girando col volante, avevo notato come puntualmente dovessi frenare metri e metri prima di ciascuna curva per riuscire a far fermare l'auto, tanto da avere l'impressione che avessero montato i freni di una Panda su queste auto. Questo nelle sessioni sul giro secco.

Ho provato quindi ad iniziare qualche gara e, con mia sorpresa, passati i primi due giri mi sono ritrovato ad arrivare sempre corto alle staccate, se frenavo dove lo facevo di solito. Di volta in volta ho quindi sempre guadagnato metri prima di poter iniziare a frenare, raggiungendo così distanze accettabili prima di iniziare a frenare per entrare in curva.


Dato che il gioco non l'avevo mai approfondito a dovere vi chiedo questo: è una mia impressione o avete notato anche voi la cosa? Temperature ottimali e gommatura della pista portano ad un effettivo miglioramento?

Share this post


Link to post
Share on other sites
jakobdylan

la risposta è molto semplice in qualifica usi il drs che ti da circa una 15 di km in più + la modalità carburante veloce che te ne da almeno altri 5 o 6 quindi oltre 20 km in più rispetto a quelli che usi in gara perciò stacchi molto dopo .....quando sei in gara .....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Uff

La differenza la notavo in gara: i primi giri sembravano richiedere frenate molto anticipate, mentre in quelli dopo la situazione iniziava a migliorare (senza uso di DRS, dato che ero in testa).

Share this post


Link to post
Share on other sites
jakobdylan

allora è logico ad inizio gara sei con il piano di benzina e sei costretto ad anticipare le staccate man mano che si svuota il serbatoio l'auto diventa più leggera e puoi accorciare la frenata

Share this post


Link to post
Share on other sites
Uff

La differenza però si nota già dopo due o tre giri. Ti ricordi se il consumo di carburante è proporzionato alla durata della gara (per cui in una gara da 5 giri consumi il 20% di carburante ogni giro, ad esempio), al contrario di quanto dovrebbe accadere con le gomme?

Share this post


Link to post
Share on other sites
jakobdylan

Beh sinceramente non lo so ma qualcosa del genere deve essere perchè altrimenti non si spiegherebbe tutta questa differenza .....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Uff

Uhm, non è nemmeno una questione di carburante a quanto pare. Steeve Hood mi ha risposto così:

Fuel is not scaled in terms of consumption. You start with different amounts depending on race distance and strategy selection.

Share this post


Link to post
Share on other sites
jakobdylan

allora non ci rimane altro che dipenda dalle gomme che entrano in temperatura di range ottimale :-9

Share this post


Link to post
Share on other sites
Uff

Già. Quello e probabilmente la gommatura della pista (anche se dopo due giri non la si può certo già definire gommata alla perfezione).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.