24 Feb 2010: Aosta Gran Sport Intermediate - Radiator Springs Racing - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

Le auto più belle del simracing: Williams BMW FW26

Appassionati di Formula 1 e sostenitori di Drivingitalia.NET, bentornati nella nostra rubrica dedicata alle auto più belle del mondo dei motori, che abbiamo la fortuna di poter guidare anche grazie alle nostre postazioni di simracing...
Williams BMW FW26

Simracing Academy: uso delle marce

Dopo avervi insegnato i concetti di base sulle traiettorie e sulle tecniche di frenata, ora è giunto il momento di fare un piccolo passo avanti… sull’utilizzo di marce e cambio. Siete pronti?
Parte 4 Simracing Academy

Simracing Academy: l'intervento di Mirko De Santis

Dopo aver analizzato dinamica del veicolo, traiettoria ed uso della pista, e tecniche di frenata, Mirko De Santis svela i segreti dei vari modelli di volanti e pedaliere, con focus particolare sul force feedback, fornendo preziosi consigli...
Simracing Academy: Mirko De Santis

24 Feb 2010: Aosta Gran Sport Intermediate


Recommended Posts

Pronti per la prossima sfida!

I nostri server sono gia' attivi per le prequalifiche della prossima gara: Aosta Gran Sport Intermediate.

Prequalifiche: da Sabato 20 Feb a Martedi' 23 Feb

Qualifica+Gara: Mercoledi' 24 Feb 2010

prequaly4eventnfo.jpg

Edited by wildsurfer
Link to post
Share on other sites

Prequalifiche terminate, con tempi stellari per i primi piloti!

Questa sera ci saranno le Qualifica e Gara per il Gruppo A e Gruppo B.

Appuntamento nella nostra chat alle 21:15 per il brefing pre-gara.

Ci sono dei posti liberi in gruppo B, quindi se volete potete unirvi al gruppo! Basta registrarsi sul nostro sito e forum e presentarsi in chat.

Link to post
Share on other sites

Stephane: la gara di un campione!

Congratulazioni al vincitore di una gara spettacolare: Stephane Migrouille. La sua gara e' stata attentamente pianificata. Un incredibile ritmo di gara, 1.26.XXX e un PB di 1m25.740 in gara, fra l'altro il giro piu' veloce in assoluto, ma soprattutto nessun errore. Date un'occhiata alla tabella sottostante. Ha rallentato solo quando aveva qualche pilota davanti a se, per passarli con calma e in sicurezza.

stephaner4.jpg

Partendo dalla ultima posizione, per scelta, non effettuando alcun giro di qualifica, per evitare possibili problemi agli altri piloti a causa del "problema del prato nero di Aosta", e' riuscito con una perfetta strategia a vincere la gara!

Questo e' il miglior esempio di fair play e rispetto per gli avversari.

La sua strategia? davvero semplice: essere differente! E' partito dalla 15ma posizione con i serbatoi pieni e, al sesto giro, per evitare il traffico di piloti lenti davanti a se, ha deciso di fermarsi per un pit anticipato. Solo il tempo di un rabbocco di benzina e poi di nuovo in pista. Da quel momento in poi una incredibile gara per lui. Sembra aver seguito alla lettera il motto di Saetta McQueen: "focus, speed, I am speed..."

Complimenti Stephane! :winner:

Link to post
Share on other sites

complimenti, dal 10° giro in avanti la seguenza di tempi è veramente impressionante! :blink:

una curiosità, in full mode i tempi di rifornimento sono legati ai L da mettere?

Edited by mde
Link to post
Share on other sites

Qui un video molto interessante creato dal vincitore di Aosta, Stephane.

Ci ha spiegato che la sua strategia era stata pianificata a tavolino, sapendo di dover partire dall'ultima posizione, anticipando il pit per evitare il traffico.

Ha anche impostato la prima marcia in modo tale da andare esattamente a 80 km/h e non perdere nemmeno un centesimo nel pit.

Piccoli dettagli ma che hanno un grosso impatto in termini di tempo perso al pit, come potrete vedere dal video.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.