Dubbi e perplessita' sulla fisica della Beta 3: parliamone qui&#33 - netKar PRO Forums - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

Simracing Academy: il 29 Ottobre si parte con Aris Vasilakos

Il mitico Aris ci parlerà naturalmente di dinamica del veicolo, non farà mancare i suoi consigli e risponderà alle domande degli allievi. Difficile cominciare meglio la nostra Academy!
Il 29 Ottobre si parte con Aris

Parte 2 Simracing Academy: traiettoria ed uso della pista

Per risultare efficienti ed efficaci in pista è necessario comprendere che la guida in circuito è differente da quella a cui siamo abituati. La prima differenza che salta subito all’occhio? Scopriamolo con la seconda parte della Simracing Academy. Iscriviti alle lezioni pratiche che partono il 29 Ottobre!
Parte 2 Simracing Academy

Parte 1 Simracing Academy: dinamica veicolo ed iscrizioni aperte

Aspiranti simdrivers, benvenuti nella prima parte della Simracing Academy, la scuola per comprendere i concetti fondamentali per progredire dal livello di principianti a quello di esperti della guida simulata. L'Academy è utile anche ai piloti con una certa esperienza, per approfondire ed effettuare test pratici
Parte 1 Simracing Academy: dinamica veicolo

Le auto più belle del simracing: Ferrari F1 2000

Un altro V10, un altro pezzo di storia della Formula 1: forse uno dei più importanti, visto che quella che andremo a scoprire in questa monografia è la monoposto che riportò il Titolo Mondiale Piloti a Maranello dopo ben 21 anni di astinenza dall’ultimo conquistato da Jody Scheckter nel 1979...
Ferrari F1 2000

Dubbi e perplessita' sulla fisica della Beta 3: parliamone qui&#33


2slow4u

Recommended Posts

Non per altro, se ne discute da giorni in sedi effettivamente inopportune.

Ora, visto che la voglia di parlarne a quanto pare non manca, facciamolo qui...che ne dite? ^_^

Edited by 2slow4u
Link to post
Share on other sites
  • Replies 156
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • BoNI

    36

  • oppolo

    35

  • mde

    16

  • kunos

    14

Top Posters In This Topic

in questi giorni ho guidato quasi escusivamente le fford che sono quelle che mi piacciono di piu', in particolare la 1600 e parlero' di questa. abbiamo gia' discusso in altro thread, ora riassumendo: ho cercato vari setup per renderla un po meno difficile, qualcosa son riuscito a fare, ma...a me sembra che ci siano comportamenti non, come dire, non regolari, d'accordo che non ho mai guidato una formula ford vera, ma...parliamone

variando un po' il setup sono riuscito a renderla abbastanza divertente e ogni tanto qualche bella derapata su 4 ruote ci esce, ma, il tutto e' un po' rovinato da

1-troppo sovrasterzo in ingresso di curva, a volte sembra che sia indotto anche dal volante, ad esempio sono nel curvone che immette nel rettifilo di prato e, giro appena piu il volante e questa parte dietro in modo abbastanza brusco. poi troppo sovrasterzo in ingresso frenando appena, in questa situazione la macchina si gira senza quasi possibilita' di controllo, basta una inezia di freno in piu' e parte via

2-uno strano allargamento dell'avantreno sotto gas, cioe' in curva si puo guidare di gas in questo modo, rilascio e la macchina chiude, gas giu e la macchina allarga ma a volte ha questo strano comportamento http://s195.photobucket.com/albums/z226/kirkkonummi/nkp/?action=view&current=nks2010-02-1501-53-39-62_agk.flv , cioe' sotto gas invece di fare perno sull avantreno, l'avantreno ha una strana traslazione all'esterno, e ho l'impressione che sia proprio una strana traslazione e non un sottosterzo normale dovuto alla aumentata velocita'

saro' io che mi devo allenare di piu? puo essere

Link to post
Share on other sites

per quanto riguarda le scodate quasi incontrollabili in frenata mettiamo pure che sia il mio setup o che sia proprio questione di abitudine ad anticipare le reazioni della macchina, ma, quel filmato che ho postato, per me rimane strano, quando do' gas l 'avantreno ha un balzo verso l'esterno, se fosse sottosterzo indotto da qualcosa di normale questo sottosterzo continuerebbe per tutto l'arco della curva, e invece no, dura una piccola frazione di tempo per poi assestarsi in una traiettoria che ci si aspetta

Link to post
Share on other sites

Certo, e' vero...credo ci si possa effettivamente adattare al comportamento di queste auto.

C'era una volta GPL, il primo approcio era semplicemente disorientante per chi iniziava.

Riuscire a tenere in strada l'auto per un intero giro, sulle prime sembrava utopistico, era una cosa frustrante, un'esperienza che probabilmente determinava nella stragrande maggioranza dei casi l'abbandono quasi immediato di quella piattaforma.

I piu' duri e puri pero' l'accolsero come una sorta di sfida (anche per me fu cosi'), e dopo un certo periodo di iniziazione ( :sticazzi: ) cominciarono pian piano a prendere confidenza con quelle auto cosi' scorbutiche e intrattabili.

All'epoca non c'era NIENTE sul mercato che richiedesse tanto impegno alla guida, tanta concentrazione.

Poteva sembrare plausibile, e' chiaro che guidare simili auto non poteva essere immediato come portare a spasso la propria auto di tutti i giorni, e anche il parallelo fatto sul piano tecnico, tra le auto simulate da GPL e quelle degli altri sim/giochi, autorizzava a ritenere che effettivamente quel simulatore poteva essere piu' simulativo di altri...

Un motivo di piu' per insistere nello sbattersi, uno sprone ulteriore alla ricerca di una competitivita' apparentemente cosi' difficile da raggiungere.

Gli anni passano e la fisica di GPL viene metabolizzata dai suoi sostenitori, tutta la fatica fatta viene compensata dalla soddisfazione di riuscire a domare quei cosi su 4 ruote, riuscire ad andar forte ha un che di orgasmico...GPL, dopo il flop iniziale, comincia ad avere una sua popolarita' e per i suoi seguaci, e' lui l'UNICO a simulare...il resto sono dei giocattoli.

Io stesso, non andai mai particolarmente forte, ma mi ritrovai comunque molto coinvolto...con GPL girai per anni, online sui molti server (sempre pieni nonostante tutto) e offline grazie all'ottima AI.

Con le ultime incarnazioni di nkp, vivo una situazione che mi ricorda questo passato, auto che allo stato attuale mi sembrano ingestibili, etc, etc...

La differena basilare la riscontro pero' nel setup.

In GPL, assettare la macchina non presentava problemi particolari, l'auto reagiva alle modifiche esattamente come ti aspettavi, nkp NO!

Almeno, per me e' cosi'.

IO non riesco a trovare il mio equilibrio, seguendo le solite regolette di base, non riesco a plasmare il comportamento della vettura come vorrei.

Ma non solo, le auto di GPL erano critiche, difficili...ma di fatto, il vero ostacolo era rappresentato dalla cronica mancanza di grip, niente di piu'.

In realta', una volta entrati in quell'universo, scoprivi che le auto di GPL scivolavano si in maniera assurda, ma con la necessaria gavetta, scoprivi una certa trattabilita' di quelle auto, che per inciso, riuscivi a fare danzare scivolando sulle 4 ruote.

In nkp tutto questo non mi riesce, le FFord sono animali particolarmente insidiosi, che nonostante l'esperienza accumulata in anni di simulazione, non riesco a far miei.

Un conto e' pattinare su ghiaccio, un altro e' cercare di tenere in strada un'auto palesemente sbilanciata, dove il retrotreno schizza' via in un nanosecondo, senza preavviso e senza possibilita' di recupero non appena alzi il piede dal gas.

Ora, si dice che i numeri dicano che tutto e' assoutamente ok (ma allora perche' si sta considerando di cambiare il tyre model?), cosa devo dedurre da cio', che forse IO non sono all'altezza di guidare queste vetture?

Se fosse cosi', l'obiettivo di KS di rendere sempre piu' popolare il suo sim lo vedo male, MOLTO male.

Se per guidare le FFord di nkp a livelli minimamente competitivi richiede un abilita' da pilota VERO e "palluto", ciao nino... :rolleyes2:

In tal caso, per coerenza, nk, dovrebbe diventare ancora piu' PRO di quanto lo sia stato fino ad ora, altro che integrazioni di features "arcade style", allora avrebbe un senso.

Personalmente vorrei capire DOVE sta andando questo simulatore.

Lo vorrei capire per poter decidere cosa farne.

Se nkp e' il nuovo GPL, amen, su le maniche e ci si ributta a capofitto tentando di reimparare una guida consona (ad HOC!, allo stato attuale nessun sim mi mette cosi' in difficolta, iRacing compreso)...forse un giorno potrei riuscirci.

Ma a questo punto bisognerebbe porre qualche paletto, perche' se la fisica cambia ogni due mesi, diventa uno sclero.

GPL e' andato sugli scaffali dei negozi e li e' rimasto, immutato per anni.

Per adesso mi fermerei qui, solo un ultimo pensierino.

Dopo aver generato piloti superskillati, si e' scoperto che GPL aveva una fisica sballata.

Spero non succeda lo stesso con nkp...

Link to post
Share on other sites

mde: quelle cose mi succedono a velocita' in cui apparantemente non dovrebbero succedere, ripeto, sono su un curvone e pelo il gas, giro un po di piu' il volante e il retrotreno mi scappa via all'improvviso(parlo sempre della 1600), per la frenata, certo, la soluzione e' frenare solo in rettilineo, ma i piloti delle fford sono costretti a fare veramente cosi e ad ogni frenata portava dentro la curva bisogna accendere un cero? si riesce a frenare dentro la curva anche con un kart, freni e fa perno sull'avantreno per chiuderti la curva per la successiva sgassata, ma il retrotreno non parte all'iprovviso

2slo4u: ottima analisi

Edited by oppolo
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.