Organizzazione Campionati - netKar PRO Forums - DrivingItalia.NET simulatori di guida Jump to content

Recensione: ASR-One by ASR Formula

Una nuova protagonista eccellente del panorama monoposto F1 in ambito modding: il team italiano ASR Formula ha creato una vera vettura da F1 moderna, chiamata ASR-One e recentemente resa disponibile sia per Assetto Corsa che per rFactor 2!
ASR-One by ASR Formula

SimracingGP DrivingItalia: gare e tornei gratis per tutti

Ci sono già oltre 280 piloti italiani nella community Simracing.GP di DrivingItalia, per correre gratis gare e tornei "for fun" con Assetto Corsa ed Assetto Corsa Competizione! A breve anche RaceRoom ed Automobilista 2
Community Simracing.GP DrivingItalia

Organizzazione Campionati


Guest Luky Strike

Recommended Posts

Guest Luky Strike

Campionati a Leghe:

Dato il numero elevato di piloti, propongo di inserire nel campionato ufficiale più leghe, lega1, lega2, lega3 ecc…

A fine campionato, i primi 2 classificati di una lega passano a quella successiva, mentre gli ultimi 2 retrocedono in quella precedente. Ad esempio i primi 2 della lega3 passano nel campionato successivo nella lega2, mentre gli ultimi due nella lega4 (se esistente).

Il problema è formare le leghe per il primo campionato. Le soluzioni possono essere:

- sorteggio

- sorteggio + mini campionato. La somma dei tempi di ogni pilota di tutte le gare disputate, determina una classifica per la suddivisione delle leghe.

- Ordine di iscrizione

- Bustarella……ooops, forse è meglio di no.

Dopo il primo campionato, eventuali nuovi iscritti entrano nell’ultima lega e gli tocca una bella scalata al successo.

Campionato incrociato:

Ogni partecipante incontra in gara tutti gli altri piloti i più gare.

Decisamente più difficile da organizzare e risulterebbero un numero di gare decisamente elevato.

Campionati Team:

Qui i migliori piloti di ogni team si potrebbero sfidare per vincere il titolo.

Campionati pazzi:

per divertimento si possono organizzare anche dei campionati particolari, ad esempio un campionato per le stradali dove i piloti devono affrontare le gare con tutte le auto stradali. La stessa cosa si può fare con un campionato esclusivo per le auto da pista, o per pista e stradali, o per una e una, o ci si incontra in un piazzale con volantino sotto braccio e si corre a piedi facendo il giro dei bar bevendo una pinta di birra….. insomma, dipende da quanto è bacata la propria mente.

Ciao a tutti

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.