Jump to content
DrivingItalia.NET fa parte del network di

Search the Community

Showing results for tags 'project cars 2'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Generale
    • Annunci Staff
    • OT - Di Tutto Di Piu'
    • Vendo Compro Scambio!
    • Hardware - Software
    • Modellismo
    • Multimedia
  • Real Racing
    • Real Motorsport Forum
    • Due ruote
    • Segnalazione Eventi - Raduni
  • Simulazioni Di Guida
    • Sezione DOWNLOAD
    • Setup Public Library
    • Generale
    • Simulatori by KUNOS SIMULAZIONI
    • Simulatori by ISI
    • Simulatori by Reiza Studios
    • Simulatori by Sector3 - Simbin
    • Simulatori by Slightly Mad Studios
    • Formula 1 by Codemasters
    • iRacing Motorsport Simulations
    • Simulatori Karting
    • Rally
    • Serie Papyrus: GPL, Nascar 2003...
    • Live for Speed
    • Serie GPX by Crammond
    • Due ruote: GP Bikes, SBK, GP500 e altri...
    • Console Corner
    • Simulazione Manageriale
  • Online & Live SimRacing
    • Driving Simulation Center
    • Gare
    • DrivingItalia Champs & Races

Calendars

  • DrivingItalia.NET Calendar

Categories

  • Assetto Corsa
    • APPS
    • Open Wheelers Mods
    • Cover Wheelers Mods
    • Cars Skins
    • Miscellaneous
    • Sound
    • Template
    • Track
  • Automobilista
    • Cars
    • Tracks
    • Patch & addon
  • F1 2017 Codemasters
    • mods & addons
    • patch
  • GP Bikes
    • Skins
    • Tracks
  • GTR 2
    • Car Skin
    • Cover wheel Mods
    • Open wheel Mods
    • Patch & addons
    • Setups
    • Sound
    • Tracks
  • Kart Racing Pro
    • Tracks
    • Graphic Skins
    • Setups
  • netKar PRO
    • Tracks
    • Patch & addons
    • Setups
    • Track Update
    • Cars & Skin
  • rFactor2
    • Official ISI Files
    • CarSkin
    • Cover Wheel Mod
    • Open Wheel Mod
    • Patch & addons
    • Setup
    • Sound
    • Tracks

Categories

  • Software
  • Hardware
  • Modding
  • Addons
  • Web
  • Champs & Races
  • Sport
  • Live events

Marker Groups

  • Members

Found 123 results

  1. Slightly Mad Studios ha rilasciato tramite Steam il nuovo update 4 per il suo Project CARS 2. L'aggiornamento apporta numerose migliorie e correzioni alle prestazioni del gioco, oltre a varie migliorie al gameplay, come potete leggere nel lunghissimo e dettagliato readme. SMS ha inoltre annunciato il prossimo arrivo, entro il mese di marzo, del nuovo pacchetto DLC denominato Porsche Legends Pack, che ci metterà a dsposizione ben 9 leggendarie vetture della casa tedesca. PROJECT CARS 2 CELEBRATES THE 70TH ANNIVERSARY OF PORSCHE WITH THE ‘PORSCHE LEGENDS PACK’, COMING IN MARCH 2018― UPDATE 4 IS NOW AVAILABLE Slightly Mad Studios and BANDAI NAMCO Entertainment Europe are excited to announce the ‘Porsche Legends Pack’, the second expansion pack for Project CARS 2, will be available across all platforms in early March. Seventy years on from the launch of the very first Porsche road car in 1948―the Porsche 356―comes the Project CARS 2 ‘Porsche Legends Pack’, a visceral and unmissable celebration of Porsche’s 70th anniversary. The ‘Porsche Legends Pack’ will come with: nine legendary cars hand-picked from the storied history of Porsche: one FIA-certified track intimately associated with Porsche―a first in any simulated racing game: 20 liveries: nine community events: and five new career events, all carefully crafted to integrate into the Porsche experience. The nine iconic Porsche cars include their current GT-runner, the 2017 Porsche 911 RSR that will add this elite brand into Project CARS 2’s already essential line-up of GT racers. The 911 RSR will join eight more historically significant Porsches hand-picked from the last 70 years, such as the 1972 Porsche 917/10―the car dubbed the “Can-Am Killer”―an analogue monster whose 5-litre flat-12 boxer was mated to two massive big-box turbos to create what many consider the most brutal car (1,200bhp!) in sportscar history. Ahead of the ‘Porsche Legends Pack’, Slightly Mad Studios has released a new Update 4 for Project CARS 2 for PC (Steam), which will be available imminently for the Xbox One, and PS4. Update 4 includes numerous performance and stability improvements, gameplay balance tweaking, UI and render enhancements, and extensive AI improvements across many locations and vehicle classes. For full details, follow this link.
  2. Slightly Mad Studios ha rilasciato tramite Steam il nuovo update 4 per il suo Project CARS 2. L'aggiornamento apporta numerose migliorie e correzioni alle prestazioni del gioco, oltre a varie migliorie al gameplay, come potete leggere nel lunghissimo e dettagliato readme. SMS ha inoltre annunciato il prossimo arrivo, entro il mese di marzo, del nuovo pacchetto DLC denominato Porsche Legends Pack, che ci metterà a dsposizione ben 9 leggendarie vetture della casa tedesca. PROJECT CARS 2 CELEBRATES THE 70TH ANNIVERSARY OF PORSCHE WITH THE ‘PORSCHE LEGENDS PACK’, COMING IN MARCH 2018― UPDATE 4 IS NOW AVAILABLE Slightly Mad Studios and BANDAI NAMCO Entertainment Europe are excited to announce the ‘Porsche Legends Pack’, the second expansion pack for Project CARS 2, will be available across all platforms in early March. Seventy years on from the launch of the very first Porsche road car in 1948―the Porsche 356―comes the Project CARS 2 ‘Porsche Legends Pack’, a visceral and unmissable celebration of Porsche’s 70th anniversary. The ‘Porsche Legends Pack’ will come with: nine legendary cars hand-picked from the storied history of Porsche: one FIA-certified track intimately associated with Porsche―a first in any simulated racing game: 20 liveries: nine community events: and five new career events, all carefully crafted to integrate into the Porsche experience. The nine iconic Porsche cars include their current GT-runner, the 2017 Porsche 911 RSR that will add this elite brand into Project CARS 2’s already essential line-up of GT racers. The 911 RSR will join eight more historically significant Porsches hand-picked from the last 70 years, such as the 1972 Porsche 917/10―the car dubbed the “Can-Am Killer”―an analogue monster whose 5-litre flat-12 boxer was mated to two massive big-box turbos to create what many consider the most brutal car (1,200bhp!) in sportscar history. Ahead of the ‘Porsche Legends Pack’, Slightly Mad Studios has released a new Update 4 for Project CARS 2 for PC (Steam), which will be available imminently for the Xbox One, and PS4. Update 4 includes numerous performance and stability improvements, gameplay balance tweaking, UI and render enhancements, and extensive AI improvements across many locations and vehicle classes. For full details, follow this link.
  3. Fra i tantissimi video dedicati a Project CARS 2, oggi vi segnaliamo due filmati in particolare: il primo ha per protagonista Alex Balzan, pilota della Ferrari Scuderia Corsa, che con il sim targato Slightly Mad Studios ci presenta il circuito di Daytona, sulk quale il prossimo fine settimana si correrà la mitica 24 ore. Il secondo trailer invece ci spiega in dettaglio tutti i vari parametri della telemetria in game presenti sul nostro hub di gioco. Get behind the wheel of Scuderia Corsa Ferrari GTD at Daytona International Speedway with Project CARS 2 as we storm into Daytona 24 race week! The HUD in Project CARS 2 has all the information you need to help you test and refine changes to your cars setup, along with monitoring temperatures, pressures and suspension behaviour, be that in-race, qualifying or practice. Before looking at what’s on the menu, you’ll need to set up how you access your HUD. In Options > Controls > Edit Assignments > Game > you’ll find a Cycle HUD View option. Assign a button to that, and use that button to then cycle through the HUD views. Describing the various views and uses of the HUD
  4. Episode ten of the Insider's Guide to Project CARS 2 series, providing useful hints and tips, will be taking a look at the first step in tuning setups and creating a baseline setup for your car. This mainly focuses on what aspects of the tuning setup to commonly change, and how a baseline setup can be beneficial for later use.
  5. Dopo averci recentemente parlato di licenza competitiva e campionati online, il nostro amico Yorkie degli Slightly Mad Studios ci presenta nel video qui sotto tutti i segreti e le migliori configurazioni possibili in Project CARS 2 per quanto riguarda la realtà virtuale.
  6. Se con Assetto Corsa o Project CARS 2 vogliamo sentire le "vibrazioni" della velocità sul sedile della nostra postazione casalinga e non abbiamo a disposizione gli effetti speciali della foto qui sopra possiamo utilizzare l'applicazione ingegnosa DriveVibe - Body Shaker ed i consigli del bravissimo PanaRace970. Come spiegato nel video, con una minima spesa, l'installazione e configurazione della app, potremo sfruttare l'audio del gioco per ottenere una postazione almeno in parte dinamica e sicuramente divertente. L'ultima versione 1.4 è compatibile anche con Project CARS 1 e 2. Dettagli, download e commenti a questo link del forum.
  7. Slightly Mad Studios sta rilasciando in queste ore il nuovo update che porta Project CARS 2 alla versione 3.02 (correggendo ulteriori bugs e problemi) ed il nuovo pacchetto di contenuti extra denominato "Fun pack", che ci mette a disposizione 8 nuove auto e due circuiti, dedicati proprio al fattore "divertimento". Le vetture disponibili sono le rallycross di Matthias Ekstrom (Audi S1 EKS RX Quattro) e Petter Solberg (Citroën DS3 RX Supercar), 3 auto del drifter Vaughn Gittin Jr. (Mustang RTR Spec-5D, ’66 RTR e la Ford Bronco), 3 leggendarie Group B (Ford RS200 Evolution, Renault R5 Maxi Turbo, Audi Sport Quattro S1). Non possono quindi mancare 2 tracciati rallycross: Circuit Barcelona-Catalunya Rallycross e Brands Hatch Rallycross Historic. Il download sarà disponibile a breve anche in Italia tramite Steam. Fun times blast to Project CARS 2 with the first expansion pack, the “Fun Pack”, that comes fully-loaded with sideways-action fun including 8 new cars, 2 new rallycross tracks, new Invitational Events, and 17 new liveries. With Group B monsters alongside professional Fun-Haver Vaughn Gittin Jr.’s own creations, and world championship-winning rallycross beasts from Audi and Citroën, the Fun Pack is all-crossed-up, elbows-out racing fun for everyone. Follow the link in the comments to purchase the Fun Pack.
  8. Dopo averci parlato di force feedback, fornito preziosi consigli su come imparare una nuova pista, ed averci spiegato i segreti del rally cross, oggi Yorkie degli Slightly Mad Studios ci presenta in video tutte le varie funzionalità della modalità "online championship" di Project CARS 2, che viene anche presentata in dettaglio sul sito ufficiale del gioco. Patch 3.1 brings the Online Championship Mode in Project CARS 2 to all platforms, delivering the tools needed to set up a framework for systematic and easy-to-manage online championship racing for drivers as well as administrators, and adding an entirely new level of authenticity to esports in Project CARS 2. The Online Championship Mode provides a powerful tool for competitive play, whether it’s against some friends over a weekend, a League, Community, or even professional esports Championship that spans hours, days, weeks, or even months.
  9. Project CARS 2: nuovo Fun Pack DLC

    Slightly Mad Studios ha svelato interessanti dettagli sul prossimo pacchetto di contenuti extra per Project CARS 2: il "Fun pack", questo il nome del DLC, ci metterà a disposizione 8 nuove auto e due circuiti, dedicati proprio al fattore "divertimento". Le vetture disponibili saranno le rallycross di Matthias Ekstrom (Audi S1 EKS RX Quattro) e Petter Solberg (Citroën DS3 RX Supercar), 3 auto del drifter Vaughn Gittin Jr. (Mustang RTR Spec-5D, ’66 RTR e la Ford Bronco), 3 leggendarie Group B (Ford RS200 Evolution, Renault R5 Maxi Turbo, Audi Sport Quattro S1). Non possono quindi mancare 2 tracciati rallycross: Circuit Barcelona-Catalunya Rallycross e Brands Hatch Rallycross Historic. SMS non ha ancora comunicato la data ed il prezzo del nuovo Fun Pack. Commenti sul forum. Fonte GT Planet
  10. Project CARS 2: nuovo Fun Pack DLC

    Slightly Mad Studios ha svelato interessanti dettagli sul prossimo pacchetto di contenuti extra per Project CARS 2: il "Fun pack", questo il nome del DLC, ci metterà a disposizione 8 nuove auto e due circuiti, dedicati proprio al fattore "divertimento". Le vetture disponibili saranno le rallycross di Matthias Ekstrom (Audi S1 EKS RX Quattro) e Petter Solberg (Citroën DS3 RX Supercar), 3 auto del drifter Vaughn Gittin Jr. (Mustang RTR Spec-5D, ’66 RTR e la Ford Bronco), 3 leggendarie Group B (Ford RS200 Evolution, Renault R5 Maxi Turbo, Audi Sport Quattro S1). Non possono quindi mancare 2 tracciati rallycross: Circuit Barcelona-Catalunya Rallycross e Brands Hatch Rallycross Historic. SMS non ha ancora comunicato la data ed il prezzo del nuovo Fun Pack. Fonte GT Planet
  11. Il team Slightly Mad Studios ha rilasciato oggi la nuova patch ufficiale per Project CARS 2. L'update porta il software alla versione 1.3.0.0, implementando una lunghissima lista di bugfix, migliorie ed aggiornamenti, in particolare per risolvere i vari problemi del software segnalati dagli utenti. Project CARS 2 - PC PATCH 1.3.0.0 Online / Multiplayer New game mode - The Online Championship game mode is now available, allowing players to compete online in full championships, spanning multiple rounds. Fixed an exploit where some players could load custom setups in Community Events when Default Setups are enabled. Improved logging and syncing when joining online games already in progress. Fix for an online issue where players would be shown an incorrect error message when attempting to join a game session which was full. Online Reputation: When being kicked from a race, the system now checks your recent history to help decide if points should be deducted from your ranking score. Online Reputation: Fixed a bug where remaining players would not score for a win against disconnected players. Resolved a problem where a previously kicked player, joining back into a game after accepting an invite, would be auto-kicked. For players joining an active qualifying or practice session, there is now a 3-minute cut-off as the session approaches completion, after which it will no longer be possible to join the session. An error message is now displayed when an incorrect password is entered when joining a password-protected lobby. Career New Invitational Event - McLaren 720S VIP Challenge. Fix for career multi-class races, so that the finish position within the class is used for series progression, rather than the overall race position. Nissan Skyline Silhouette, Nissan Skyline BNR32, Nissan R89C, and Porsche 961 can now be used in Career mode. Fix for an issue where pop-ups for unlocking Invitational events were displayed in the wrong location. VR Improvements to the VR-specific replay camera system. Fix for screen dirt and rain drops not rendering correctly in VR. Fix for an issue when VR combined with NVIDIA Surround caused the game to attempt display of ultra-widescreen content in the VR headset. Changed the VR Gaze pointer behaviour to also hide when the UI is disabled in Photo Mode and Replays. Fix for VR Photo Mode initial FOV settings when switching camera mode. Fix for screenshots taken in VR Photo Mode not saving correctly to the <Documents\Project CARS 2\screenshots> folder. Controllers Logitech - Fix for G29 and G920 lock stops. Fanatec - improved anti-jolt and high-frequency anti-vibe on the CSWB series. Thrustmaster - Improvements for the 458 Italia. Improvements to various controller’s vibration effects. GUI and HUD improvements Session information such as race duration is now displayed on the pre-race menu. Changed the HUD colouring scale for race rain tyres. Added a dialog to show replay saving progress. Change to the way the Start Type is displayed on the Round dialog so that it matches the Race Settings dialog. Fix for an issue where a menu would become disabled when moving 'down' from the bottom of the menu. Updates to various buttons to better indicate when a button is selected/highlighted. Fix for buttons on online post-race results screen so that they only show when they can be pressed. Fixed cases where the RPM Gauge on the HUD was not matching the actual RPM of the car. Fixed loading bar to become invisible when local loading is complete. Added new Help Text for Menu Spring Strength in FFB settings. Added fuel estimation to Tuning Setup screen and ICM. Added auto-scroll to a number of info feeds to prevent overlapping text. Added the name of the car setup currently in use to the 'Setup' button on the Pre-Race screen. Fix for fuel being displayed incorrectly as mass, not volume. Improvements to the lap timing and visual-split timing HUD widgets. Fix for incorrect number of records being counted on Community Event screen. Fixed an issue in Time Trial where Loaded Ghosts and Options on the Pre-Race menu were highlighted at the same time if the player added multiple ghosts in Time Trial. Fixed an issue where an incorrect weather forecast icon is displayed for the client in the lobby details screen. Handling/Damage Various tyre behaviour tweaks and improvements to the different tyre compounds. Altered the pre-heating temperatures of various tyres to prevent them from being outside optimum temp range at race starts. New rain tyre compound improvements for Group C, GTP, all Formula cars, GT1, and LMP900. Driveline improvements with increased synchro effect for Hewland-type gearbox Lowered the time to jam gears together after a missed shift for all gearboxes. Changes to Vintage Lotus treaded tyres to improve wet speed balance. Altered radiator damage to make it more progressive, and not accumulate damage from minor impacts. Fix for issues with radiator settings on the Toyota GT86 GT4, and Rocket Bunny versions, which under some conditions were causing engine overheating. Changes to downshift protection based on vehicle speed. Lowered minimum shift time for cars with H-pattern racing gearboxes. Improved physics setup and damage for Mercedes-Benz 300 SEL 6.8 AMG. Fixed missing radiator damage for Ford Escorts, and Ford Mustangs. Improvements to Formula Renault 3.5 default stable setup. Performance balancing changes to the LMP1, GT3 and GT4 Classes. Refinements to Vintage Low Grip tyre. Balanced performance for BMW M3 GT4, and Ford Mustang Boss 302 R1. Improved Modern Touring Car tyre compound. Road car tyres: Tuned the aquaplaning and more sensible behaviour in very deep water. Increased threshold for detaching front wings of Formula cars. Adjusted various default setups: – Aston DB11: Loose – Aston Vulcan: Loose, and Stable – BMW 320 TC: Stable – BMW M3 E30: Loose, and Stable – Chevy Camaro ZL1: Loose, and OEM – Ferrari 330 P4: Loose, and Stable – Ford Fusion Stockcar: Loose. BMW 2002 StanceWorks: Fixed tyre texture, better strut geometry for kingpin angle and scrub radius, improved drag centre of forces in the aero model. AI Improved AI in low- and high-speed cornering. Improved balance between player and AI in wet conditions. Improvements to general AI behaviour and racecraft across all tracks. Tweaks to how AI are affected by snow and ice. Improvements to the AI driving on slick tyres in wet weather. AI Practice and Qualifying grip levels rebalanced to better match expected behaviour. Better balanced AI speed on corner exit. Generally improved the AI racing balance and ability across many tracks. Audio Update to various AI car sounds. Added new sounds for lower pitch skidding. Improved AI audio levels in replays. Improvements to Lamborghini Huracán engine audio. Reduced the skid sounds for the McLaren 720S. Modified falloff curves for surface and skid sounds. Updated sound mix for replays, with improved reverb settings for tunnels and bridges. New tyre skid sound effects for treaded tyres. Fix for an issue with audio not panning to all speakers in 7.1 under certain conditions. Tracks California Highway Stage 3 - Added an alternate start line to clean up occasional start line issues. DirtFish (all) - Fixed an issue with render flickering on main building. DirtFish Mill Run - Fix for an exploit to prevent unrealistic lap times (This includes a leaderboard reset for Time Trial and Community Events on DirtFish Mill Run to remove bogus lap times). Fuji - Fixed an issue with some render flickering on the front of the pit buildings. Indianapolis Motor Speedway Oval - Updated dynamic marks, updated AI alternate start line for better cleaner starts. Circuit de 24 Heures du Mans - Fix for render flickering issue on the fence left of start straight, and in the curve entering the long straight. Lohéac - Fix for an issue on one kerb where the physics would didn’t behave correctly. Oulton Park - Fixed floating white lines near entry to pit lane. Red Bull Ring—National: Changed some dynamic barriers and fixed LODs. Red Bull Ring GP and National layouts - Fixes for various Replay and Pre-Race camera issues. Sakitto - Fixed various render popup issues. Fixed issues with the race start at various tracks. Adjusted the pit lane placement of Pit Limiter Entry and Exit boards at several tracks. Improvements to track cut settings at various tracks. Vehicles Audi A1 Quattro - Rebalanced the AI in rain vs. dry. BAC Mono - New wet tyre compound. BMW 320 TC - Fixes for gaps in the rear of cockpit, and fixed cockpit display clipping. Caterham Seven 620 R - Improved wet tyre. Chevrolet Camaro 1969 - New suspension geometry to better match the Hotchkiss design at the rear and SLA up front. Chevrolet Corvette C7 Z06 - OEM setup differential opened up. Dallara DW12 Road - New player rain compound, and new AI wet grip adjustments. Formula X & Dallara IR-12 - Adjusted engine lifetime model. Ferrari 488 GT3 - Reduced extra slip allowance at low speeds for better stability. Ferrari F40 LM - Fixed various cockpit detail issues that were visible in VR. Ford Escort RS1600 - Adjusted dry and wet speeds for AI to match latest physics changes. Ford Falcon V8 Supercar - New rain compound. Ford Falcon V8 Superca -  Added a new tyre carcass and made some minor improvements to car handling. Formula Renault 3.5 - Increased rolling drag and friction torque to AI to balance their speed on straights. Ginetta G40 - Improved AI tyre stiffness, grip and rolling resistance, to better match player, added new Junior tyre. KTM X-Bow GT4 - Changed spring and damper data, and added optional final drive ratio. Ligier JS P - Fixed exhaust positions. Ligier LMP3 - Fixed rear 3rd bump stop having no range adjustment. Lotus Type 51 - Increased players wet grip to better match the AI. Mazda MX-5 Radbul - Engine cooling and durability adjustment to prevent engine from blowing after one lap. New drift setup added. McLaren P1 GTR - Updated the differentials for Stable, and Loose default setups, for more stability and ease of driving. Mercedes-Benz AMG GT3 - Improved default setup to improve stability. Nissan Fairlady Z GTS - Various fixes enabling radiator damage, texture fixes, better drag balance, and bigger set of gear ratios. Nissan Fairlady Z GTS-II - Raised shift light RPM-trigger to 8,000 RPM. Nissan Skyline Super Silhouette - Boost adjustment for default setup to make the car more competitive with other Group 5 cars. Porsche 936/77 - Added a wider set of gear ratios. RWD P20 LMP2 - Changed shift lights to better match engine peak-power. Toyota GT86 - Altered aero positioning, and fixed an aero-lose problem without changing the setup. GT4 cars - Change to the tyre carcass model. LMP1 Cars - Fixed an issue where the AI weren't using the hybrid system, causing an imbalance with the player. LMP2 cars - Reduced aero drag by 35lbf @ 150mph. Various road cars - Changed OEM tyres to the correct ones. Kart - Disabled differential setup adjustments, new tyre carcass construction. Improved dirt texture on various cars. Fixed mud and snow textures on various cars. Other Improvements Fixed an issue in Time Trial where the player could load a ghost’s setup for a different car from the player’s car if the selected ghost was in the same class as the player’s car. Improved the rendering of the edges of LiveTrack puddles for off-road/off-track areas. Fixed an issue with mud and dust particles being visible inside cockpits. Improvements to the wet track darkening render effect. Much-improved motion blur and bokeh effects. Fix for an issue where, in certain cases, LiveTrack conditions could be carried over from one game type to another. Improved the synchronisation of clouds and rainfall, and the effects on cars. Fix for a red/yellow graphical glitch sometimes appearing on track surface. Fix for an occasional crash when switching shadow detail level. Fixed an intermittent crash when entering text for a new pit strategy. Fixed an issue where occasionally some AI cars would not move on the first viewing of a replay. Fix for an issue that would reset the player’s tuning setup to default when Pausing and choosing to return to pits. ...and many other small tweaks, improvements and performance enhancements. *Hot fix for crash when starting the game in certain scenarios in non-English installations
  12. Project CARS 2 disponibile in demo

    Direttamente dalla pagina Steam del gioco, è possibile scaricare la versione demo dell'ultimo Project CARS 2 targato Slightly Mad Studios. Il dimostrativo ci permette di guidare la Ferrari 488 GT3, la Lamborghini Huracán, e la Formula Renault 3.5 sul circuito in laser scan del Red Bull Ring. Tutti i dettagli sulla demo sono disponibili a questo link.
  13. Project CARS 2 disponibile in demo

    Direttamente dalla pagina Steam del gioco, è possibile scaricare la versione demo dell'ultimo Project CARS 2 targato Slightly Mad Studios. Il dimostrativo ci permette di guidare la Ferrari 488 GT3, la Lamborghini Huracán, e la Formula Renault 3.5 sul circuito in laser scan del Red Bull Ring. Tutti i dettagli sulla demo sono disponibili a questo link.
  14. Slightly Mad Studios ha reso disponibile per Project CARS 2 il già noto Japanese Car Pack' DLC, acquistabile per Xbox One, PlayStation 4 e PC. Il nuovo DLC ci offre 4 vetture giapponesi: Nissan R32 Skyline GT-R, Nissan 280ZX GTX, Honda Civic Type R e Honda 2&4 Concept. Il pacchetto era in origine inserito come contenuto bonus nel pre ordine del gioco, quindi adesso può essere acquistato da tutti gli utenti direttamente su Steam a 4,99€. Esplora la ricca tradizione dei motori giapponesi con il Japanese Cars Bonus Pack. Goditi le iconiche meccaniche JDM di Nissan con la famigerata R32 Skyline GT-R del Gruppo A e la sublime auto da corsa 280ZX GTX. Sperimenta poi la potenza di un'auto sportiva moderna con la Euro-spec Honda Civic Type R e goditi un assaggio del futuro con il prototipo 2&4 di Honda, una collaborazione da 13.000rpm tra un design automobilistico e una moto, nel nome delle prestazioni.
  15. Fra i tantissimi video dedicati a Project CARS 2, vi segnalo oggi due nuovi trailer realizzati da Yorkie065: dopo i video dedicati agli aiuti alla guida, strategia dei pit stop e menu, oggi parliamo proprio delle soste al box e delle migliori configurazioni per il force feedback.
  16. Project CARS 2 Insider Guide: i pit stop

    Nuovo episodio disponibile per la rubrica video Insider Guide dedicata a Project CARS 2: nella terza puntata analizziamo tutti i segreti delle soste ai box.
  17. Fra i tantissimi video dedicati a Project CARS 2, vi segnaliamo i primi due capitoli della serie denominata The Insider's Guide to Project CARS 2: in pratica una video guida a puntate dedicata a vari argomenti specifici del gioco targato Slightly Mad Studios. I primi due capitoli, che trovate anche qui sotto, focalizzano l'attenzione sugli aiuti disponibili in game e sulle possibili strategie ai box.
  18. Project CARS 2: Motorsport Car Pack in video

    Matt York del team Slightly Mad Studios ci presenta in video le vetture del Motorsport Car Pack di Project CARS 2, il DLC incluso nel Season Pass del gioco che include 4 auto esclusive: Jaguar E-Type V12 del 1974, Audi V8 DTM del 1991, Panoz Esperante GTR-1 1997, Opel Astra TCR Touring Car 2016. Vi ricordiamo che sono già previsti altri 4 DLC per Project CARS 2, ma non sono ancora stati annunciati i contenuti.
  19. BANDAI NAMCO Entertainment Europe e Slightly Mad Studios sono lieti di annunciare il ritorno della ESL Go4 Cup, che debutterà con il nuovo e pluriacclamato Project CARS 2, il 22 ottobre 2017. A seguito di una stagione straordinaria, che ha visto la Project CARS ESL Go4 Cup diventare la principale competizione di corse eSports della ESL, culminata con la Finale mondiale che si è tenuta live alla Gamescom 2017, la Project CARS 2 ESL Go4 Cup riporterà la sfida e la competizione che tutti i giocatori si attendono, aggiungendo anche una nuova dimensione, grazie al realismo e l'autenticità di Project CARS 2. A partire dal 22 ottobre 2017, i giocatori di tutta Europa inizieranno una nuova stagione di competizioni, battaglie e rivalità serrate attraverso 39 coppe e 9 finali mensili su tutte e tre le piattaforme, PlayStation®4, Xbox One e PC (STEAM). Ogni settimana, la ESL terrà una Project CARS 2 ESL Go4 Cup settimanale su play.eslgaming.com/projectcars, che ricompenserà il miglior pilota con 50,00 € per piattaforma. Inoltre, i 12 migliori piloti di ogni mese si sfideranno in una finale mensile per un premio di 100,00 € su ogni piattaforma. Nelle corse eSports non si gareggia solo per la vittoria e la Project CARS 2 ESL Go4 Cup non è riservata solo ai migliori piloti delle migliori squadre, ma si tratta di mettersi alla prova e competere, gareggiare, divertirsi e apprezzare le amicizie e lo spirito cameratesco della competizione e delle corse stesse. La Project CARS 2 ESL Go4 Cup è aperta a tutti, su tutte e tre le piattaforme
  20. FIVE CARS IN PROJECT CARS 2 BECOME HOT WHEELS DIECAST VEHICLES You’ve seen them on the most famed race tracks on the planet, you’ve raced them in Project CARS 2 in all their high-performance glory, now you can own them as Hot Wheels diecast cars.
  21. Slightly Mad Studios ha rilasciato la prima patch fix ufficiale per correggere alcuni problemi di Project CARS 2, trovate tutti i dettagli a questo link. Unicamente con Project CARS 2 in versione PC è possibile utilizzare i "tweaker" per il force feedback realizzati dall'ormai famoso Jack Spade, che danno la possibilità di preimpostare i valori del force feedback scegliendo di utilizzare un file unico valido per tutte le vetture oppure un file specifico per ciascuna auto. Questi files, in formato xml, contengono ulteriori parametri oltre a quelli che è possibile settare in game e vanno posizionati in una cartella denominata "FFB", da creare in documenti\Project CARS 2. I più esperti potranno anche regolarsi il FFB a proprio piacimento, anche a seconda del modello di volante. Non dimenticate di regolare la riduzione della zona morta.
  22. La nostra recensione l'avrete già letta, seguiranno ulteriori speciali ed approfondimenti, invito quindi tutti quelli che hanno provato l'ultimo titolo SMS ha scrivere qui sotto pareri ed impressioni, in particolare riguardo al lato simulativo del gioco. Naturalmente evitiamo polemiche e inutili confronti.
  23. In una intervista a SpotTheOzzie, Ian Bell, gran capo di Slighty Mad Studios, ben noto sviluppatore di Project CARS 2, ha raccontato di come Electronic Arts li abbia quasi rovinati, tentando persino di sottrargli la loro tecnologia: dopo Need for Speed: Shift 1 e 2, Electronic Arts gli ha offerto 1,5 milioni di dollari per non lavorare con altri publisher, accordo che prevedeva anche lo sviluppo di Need For Speed: Shift 3. Firmato il contratto, senza alcun preavviso, Electronic Arts ha cancellato il gioco, mettendo nei guai Bell ed il suo team: "Hanno letteralmente distrutto la nostra compagnia. Hanno provato ad ammazzarci e hanno anche provato a rubare la nostra tecnologia. Hanno provato a fotterci, non c'è altro modo per dirlo. Questo è ciò che hanno fatto. La nostra compagnia non ama Electronic Arts. Sono degli ******** e dei mostri." ha spiegato Bell, che ha aggiunto di come si sia rifiutato di installare la tecnologia Denuvo in Project CARS 2 perché troppo restrittiva e fastidiosa per i videogiocatori.
  24. Project CARS 2 si lancia in video in 4K

    Il team Slightly Mad Studios ha appena pubblicato un nuovo e spettacolare trailer di lancio dedicato al suo nuovo Project CARS 2, che sarà disponibile a partire dal 22 settembre. Trovate a questo link la nostra recensione.
  25. Dopo una lunga attesa e tanto "hype" è finalmente arrivato il giorno del nuovo Project CARS 2. L'impresa del team Slightly Mad Studios non era per nulla semplice: superare il successo del precedente Project CARS, risolvendo come prima cosa i suoi problemi, migliorandolo ed ampliandolo per quanto possibile. Vi dico subito che SMS ha centrato in pieno l'obiettivo, con un gioco di corse (si, un gioco di corse) al top per console (si, per console), che darà molto filo da torcere a diretti concorrenti come Gran Turismo Sport o Forza Motorsport 7. Potendo anche pensare di uscire vincitore da tale tenzone corsaiola. In questa review non mi dilungo su alcuni aspetti del gioco già noti o che sono già ampiamente trattati in altre recensioni di siti gaming, che avrete probabilmente già letto. Andiamo al sodo quindi... Per quanto riguarda il livello simulativo, il sistema di guida di Project CARS 2 è distante da un Gran Turismo o un Forza Motorsport e strizza l'occhio ai vari Assetto Corsa, iRacing ed rFactor 2, senza raggiungerli però: in varie situazioni in pista si riescono a percepire le nuove peculiarità del software, come la resa dei pneumatici o il lavoro fatto sulle sospensioni. Sin dai primi giri risulta evidente che la fisica ha compiuto notevoli passi in avanti rispetto al primo gioco, in particolare sul comportamento in curva della vettura, in ingresso, percorrenza ed uscita. Ora è possibile capire, nella maggioranza dei casi ed in modo quasi del tutto limpido, il limite dell'auto sul tracciato e correggere la guida di conseguenza senza ritrovarsi fuori pista senza un perchè come nel primo titolo. Cosa manca quindi a Project CARS 2 nel comparto simulazione? Slightly Mad Studios è partita dal motore fisico del primo Project CARS, riscrivendolo in larghe parti come loro stessi hanno ammesso, praticamente implementando nuove caratteristiche e cercando di migliorarne i difetti. In troppe situazioni però il pilota avverte, per cosi dire, le correzioni apportate dal nuovo modello sul vecchio, mentre in taluni casi ci si rende conto che qualcosa di fondo non ha funzionato come avrebbe dovuto. La differenza rispetto al primo gioco, per esempio, nella dinamica del veicolo, nello spostamento dei pesi e delle masse, è certamente evidente, ma il realismo del tutto non è assoluto, in tanti momenti (basta provare la neve o lo sterrato) l'aiutino del software sull'errore di guida c'è e, avendo la giusta sensibilità, si sente (come avviene in misura più marcata con Gran Turismo o Forza Motorsport). Potremmo dire che Project CARS 2 è un titolo che punta ad un "realismo guidato" dal software stesso, con le macchine attaccate all'asfalto, perderne il controllo sarà impossibile, a meno di un errore madornale. Provate il Rallycross: a meno di errori grossolani di impostazione, sarà tutto abbastanza semplice, a cominciare dall'ingresso in curva in derapata senza particolari difficoltà con il controsterzo e conseguente effetto pendolo. Con le pesanti vetture GT per esempio, risulta chiara la scarsa influenza che la dinamica delle masse del veicolo hanno sul veicolo stesso, quindi sul comportamento dell'auto e sulla guida, che può essere perciò più "spensierata" nella maggioranza delle situazioni. Le auto più leggere invece, come ad esempio le monoposto Indycar, sono letteralmente incollate a terra, persino sul bagnato! In sostanza si fa fatica spesso a capire cosa sta facendo la macchina sotto di noi, fra l'altro dotata in particolari situazioni di un grip notevolmente esagerato, o, se si vuole, di una mancanza di risposta agli stimoli ed alle variabili presenti, dal pilota al tracciato. In conclusione è presumibilmente corretto dire che Slightly Mad ci offre una "simulazione di sensazioni". Cosa voglio dire? Per farmi capire devo approfondire un particolare, del quale fra l'altro il team di sviluppo va particolarmente fiero: la collaborazione alla realizzazione del gioco da parte di vari piloti reali. Sin dalle prime fasi beta di Project CARS 2, i piloti sono stati messi al volante per provarlo, ma la reazione è stata unanime: non ci siamo, l'auto vera non si comporta cosi. Non c'è da stupirsi, visto che il motore fisico era quasi lo stesso di Project CARS. A questo punto SMS ha iniziato ad intervenire con pesanti novità, migliorie e modifiche, per lo più non assolute (nel senso che la cinematica di una sospensione è questa, punto e basta), ma filtrate dalla sensibilità e sensazione appunto del pilota! La mia definizione ora è più chiara vero? Per avere un Simulatore con la S maiuscola però, bisogna partire da una base di motore fisico e dinamico costruito sulla realtà e solo in un secondo momento farlo provare ai piloti. Un pilota fornirà comunque una sua opinione, filtrata fra l'altro dalla propria sensibilità. Ricordo ancora quando Jacques Villeneuve definì il Grand Prix di Crammond come il miglior simulatore in assoluto, o ancora oggi un certo Hamilton ritiene il simulatore da milioni di dollari della Mercedes nulla più che un allenamento divertente! Il risultato di questa modalità operativa è che alcune vetture risultano maggiormente comunicative ed apprezzabili alla guida, mentre altre lo sono decisamente meno. In linea generale, il livello simulativo non raggiunge il 100% con nessun veicolo: dai primi giri ci si accorge che lo spostamento delle masse in movimento dell'auto risulta semplificato e per certi versi "guidato" dal software soprattutto nelle situazioni più difficili (nelle quali il pilota dovrebbe fare la differenza) ed il difetto si nota in misura ancora maggiore ed evidente per quelle vetture che, essendo più massicce e pesanti (per esempio le GT3), dovrebbero offrire un feedback ancora maggiore. Un'altra particolarità negativa che si nota da subito, è l'aiutino che ci offre il software nel gestire l'uscita di curva, con la vettura che scodinzola, ma più per un effetto scenico che per calcoli matematici, ci basterà quindi essere progressivi col gas per non avere mai problemi. Non manca poi il tipico "scuotimento di abitacolo" che a quanto pare piace tanto agli Slightly Mad dai tempi di Shift: la visuale cockpit, molto bella ed affascinante graficamente, è però affetta da un effetto di tremore perenne, come se il pilota fosse in preda al morbo di Parkinson! In realtà si tratta di un effetto scenico, per cosi dire, per dare la sensazione al giocatore di una vettura ballerina ed in preda a chissà quale dinamica di movimento, che però nei fatti non c'è. Questa simulazione sensitiva e non fisica e dinamica è però un gran peccato, perchè il parco macchine e circuiti di Project CARS 2 copre quasi al 100% l'intero motorsport reale, mentre è più povero sul fronte delle supercar, delle customizzazioni o anche sul semplice piacere di guidare virtualmente auto che non potremmo mai permetterci. La campagna, pur offrendoci la divertente novità del contratto con il team, di fatto è una modalità nella quale al giocatore vengono proposte gare in condizioni limite e molto impegnative, per prendere confidenza in pratica con vetture e circuiti. La modalità carriera prevede anche la figura del pilota ufficiale: ad un certo punto della nostra progressione, ci potrà essere fatta un'offerta da parte di un costruttore prestigioso di correre per lui in esclusiva, usando, ovviamente solo auto di quel brand. L'IA del gioco è generalmente buona ed offre una sfida tenace e ben bilanciata, anche se in qualche occasione il computer ci rifilerà qualche sportellata di troppo, in particolare nelle categorie turismo. Il nuovo sistema livetrack, con la pista che si gomma e la traiettoria mano a mano più evidente, ha un impatto più scenico visuale che pratico tecnico: basta restare in traiettoria per evitare lo scivolamento della vettura sulle 4 ruote, mentre non ci sono evidenti impatti, ad esempio, sui pneumatici. Sulla pioggia c'è poco da dire: spettacolare da vedere, ma praticamente inutile, perchè qualsiasi auto sul bagnato si comporta in modo abbastanza irreale, non solo per il grip eccessivo. Stesso discorso per neve e ghiaccio: una volta capiti i "trucchi" di guida da attuare per andare forte, finirà il divertimento. Ampie e complete sono le opzioni di personalizzazione del veicolo tramite il setup: oltre ai soliti parametri, troviamo anche alcune interessanti peculiarità, come ad esempio la possibilità di agire sui giri d’entrata del turbo. Peccato che, per i motivi spiegati prima, le regolazioni più raffinate non si riescono ad avvertire alla guida. Molto interessante, soprattutto se funzionerà come sperato, è la funzione della licenza del pilota, che dovrebbe garantire gare online omogenee e piloti corretti in pista. Quello che invece letteralmente lascia senza fiato è il sistema di illuminazione, in particolar modo nelle transizioni temporali giorno e notte e sul meteo (pioggia e neve sembrano vere!). Assolutamente spettacolari sono le gare in notturna. Le auto risultano leggermente più definite rispetto al capitolo precedente, ma la buona notizia è che il gioco riesce a girare fluido e con dettagli quasi del tutto al massimo anche su configurazioni non mostruosamente spinte, che faticavano invece col primo capitolo anche con dettagli medio alti. Un altro fattore molto positivo è la sterminata mole di opzioni a nostra disposizione per personalizzare il gioco in ogni dettaglio, anche per quanto riguarda gare e tornei online. Dettagliate e complete sono infatti le scelte relative a sistema di controllo, impostazioni difficoltà, configurazione delle sessioni, aiuti, regole di gara (quasi perfette le penalità automatiche comminate dalla direzione gara) e la gestione del meteo, che si può modificare fra decine di situazioni, con diverse varianti di sereno, coperto, pioggia, neve e persino tempesta. Molto interessanti e complete sono le funzioni dedicate al multiplayer, come per esempio la modalità di broadcasting, per effettuare cronache e dirette delle gare online in modo semplice, diretto, ma estremamente affascinante ed efficace. I menu di gioco sono ora molto chiari, semplici ed intuitivi, si riesce a trovare tutto quello che serve nell'esatto posto dove ci si aspetta di trovarlo, non mancando però di tante ed importanti informazioni. Nota molto positiva per i piloti su console è una ottima e funzionale implementazione dell'uso del gamepad per guidare i nostri bolidi: in Project CARS 2 possiamo pensare di correre anche con il nostro fidato pad, senza necessariamente ricorrere al volante, cosa che nel primo titolo era una scelta di fatto obbligata, vista l'implementazione a dir poco imbarazzante di qualsiasi joystick in game. Anche col pad quindi Project CARS 2 si guida con piacere, riesce ad essere comunicativo per quel che serve, permette un controllo preciso e raffinato, tanto che sembra quasi essere inutile l'acquisto di un volante per chi non ce l'ha. Considerando anche che, con un volante, per quanto spiegato sopra, non si ottiene chissà cosa in più a livello di feedback o soddisfazione alla guida. Appare evidente per vari motivi che il focus di Slightly Mad Studios per Project CARS 2 è quello di fare breccia nel cuore dei piloti virtuali su console, che rappresentano una fetta enorme di pubblico e di guadagni: un feeling di guida plausibile ma guidato ed intuitivo, menu di gioco chiari, funzioni multiplayer efficaci, dirette e potenti, guida col gamepad finalmente all'altezza, grafica impressionante, opzioni di gioco per tutti i gusti (inclusa notte e pioggia) e persino la possibilità di impostare gare assurde a Monza sulla neve con le monoposto, sapranno certamente scatenare grande gioia e divertimento per tutti i players su PS4 ed XBox. Project CARS 2 sarà certamente un grande successo quindi, in particolare su console, promettendo una vera e propria esperienza a 360 gradi nel motorsport virtuale, anche grazie ad opzioni per il multiplayer pensate appositamente per le gare virtuali e l'esport, che di sicuro spingerà tantissimo l'ultima fatica SMS. Anche i simdrivers più esigenti e sensibili ci si divertiranno parecchio, ma poi torneranno a guidare con i simulatori veri...
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.