DrivingItalia.NET fa parte del network di

Search the Community

Showing results for tags 'formula 1'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Generale
    • Annunci Staff
    • OT - Di Tutto Di Piu'
    • Vendo Compro Scambio!
    • Hardware - Software
    • Modellismo
    • Multimedia
  • Real Racing
    • Real Motorsport Forum
    • Auto, moto e..
    • Segnalazione Eventi - Raduni
  • Simulazioni Di Guida
    • Sezione DOWNLOAD
    • Setup Public Library
    • Generale
    • Simulatori by KUNOS SIMULAZIONI
    • Simulatori by ISI
    • Simulatori by Reiza Studios
    • Simulatori by Sector3 - Simbin
    • Simulatori by Slightly Mad Studios
    • Formula 1 by Codemasters
    • iRacing Motorsport Simulations
    • Simulatori Karting
    • Rally
    • Serie Papyrus: GPL, Nascar 2003...
    • Live for Speed
    • Serie GPX by Crammond
    • Virtual Grand Prix 3
    • Due ruote: GP Bikes, SBK, GP500 e altri...
    • Console Corner
    • Simulazione Manageriale
  • Online & Live SimRacing
    • Driving Simulation Center
    • Gare
    • DrivingItalia Champs & Races

Calendars

  • DrivingItalia.NET Calendar

Categories

  • KUNOS SIMULAZIONI
    • Assetto Corsa
    • netKar PRO
  • Simulatori by ISI
    • rFactor2
    • rFactor
  • Simulatori by SIMBIN
    • Race ON - Race 07 - GTR Evolution
    • GT Legends
    • GTR 2
  • Simulatori by Reiza Studios
    • Automobilista
    • Game Stock Car
  • F1 by Codemasters
    • F1 2014
    • F1 2013
    • F1 2012
    • F1 2011
    • F1 2010
  • Project CARS
    • Mods
    • Car Skin
  • Need for Speed Shift 2
    • Official files
    • Patch & addons
    • Skins & Cars
    • Tracks
  • Simulatori by PiBoSo
    • Kart Racing Pro
    • GP Bikes
    • World Racing Series
  • Culmone Addons
    • GT Legends Addons
    • GTR2 Addons
    • GTR Evolution Addons
    • Grand Prix Legends Addons
    • netKar Pro Addons
    • rFactor Addons
  • Simulatori RALLY
    • Dirty Rally
    • DiRT 3 Codemasters
    • Richard Burns Rally
    • WRC 3
  • GRAND PRIX LEGENDS
    • Cars & Skins
    • Tracks
    • Patch, Addons, Utility
    • Setups
    • Track Update
  • Varie
    • Demo
    • Fantec Drivers
    • Thrustmaster Drivers
    • OLD

Categories

  • Software
  • Hardware
  • Modding
  • Addons
  • Web
  • Champs & Races
  • Sport
  • Live events

Marker Groups

  • Members

Location


Interests


GTR 2002 Rank


GPL Rank


Nascar Rank


Come hai trovato DrivingItalia.NET?

Found 172 results

  1. Le nuove monoposto F1 della stagione 2017 vengono presentate proprio in questi giorni (ieri la Ferrari SF70H), ma per Assetto Corsa i modders si sono messi subito all'opera: il neonato gruppo Race Sim Studio è già a buon punto con la realizzazione di una Formula 1 di fantasia con tutte le caratteristiche della stagione 2017, a cominciare dalle gomme più larghe e dai tipici alettoni ed appendici aerodinamiche derivati dai nuovi regolamenti. Un progetto sicuramente da seguire. Hi guys, here is a video showcasing the first car that will be released by Race Sim Studio. It's a 2017 F1 spec car, that we modelled following the new regulations. Or at least that's what we tried! As such, for the sheer effort and hard work that has gone into this project, it will be available to our customers from our website quite soon. Pagina Facebook
  2. Il modding team francese ACFL ha puntualmente rilasciato per Assetto Corsa la prima versione 1.0 del suo attesissimo F1 2017 mod, progetto che ci permette di simulare la nuova stagione del mondiale di Formula 1, partita proprio oggi con le prime prove libere a Melbourne. Il mod sarà naturalmente aggiornato nelle prossime settimane anche per equilibrare le performance delle monoposto e la resa delle nuove gomme. Dirigetevi sul sito ACFL per il download del mod, che richiede una donazione di 5 Euro (solo 4 se avete il precedente F1 2016), mentre per commenti e discussioni fate riferimento a questo topic del forum.
  3. Siamo ormai piacevolmente abituati ogni anno al mod F1 ACFL per Assetto Corsa (qui la stagione 2016). Il modding team francese ACFL ha deciso da quest'anno di ampliare i propri orizzonti: grazie ad un accordo con Apex Modding, il nuovo F1 2017 mod sarà disponibile a Maggio anche per rFactor 2 ! ACFL AND APEX announce their partnership for ACFL 2017. ACFL will be presenting its ACFL 2017 mod for assetto corsa. APEX will propose the end of April / Beginning of the month MAY ACFL 2017 APEX (A2017A) for rFactor 2! This will be a mod pay for the price of 5 € (full mod + updates) + Information will be provided by APEX in the near future. Per quanto riguarda invece Assetto Corsa, proprio stasera sarà rilasciata ai beta testers la prima versione del nuovo F1 2017 ACFL mod, con l'intenzione di poter poi pubblicare il mod v1.0 proprio in occasione del primo GP d'Australia della prossima settimana. Sono già previsti, per la seconda gara del Mondiale, ulteriori aggiornamenti che andranno a perfezionare in particolare la resa e durata delle gomme, che attualmente rappresenta un incognita per tutti. Come al solito, per il download del mod sarà necessaria una donazione di 5 euro, che potete già effettuare a questo link.
  4. Il team RaceSim Studio ha rilasciato per Assetto Corsa la nuova Formula Hybrid 2017. Si tratta di una Formula 1 di fantasia con tutte le caratteristiche della stagione 2017, a cominciare dalle gomme più larghe e dai tipici alettoni ed appendici aerodinamiche derivati dai nuovi regolamenti. Il team ha rilasciato anche il template, quindi a breve non mancheranno le skins grafiche delle F1 in pista a Barcellona in questi giorni. Potete acquistare la vettura per Euro 3,99 direttamente dallo shop, mentre per commenti e discussioni fate riferimento al topic dedicato sul forum. We are pleased to announce that our Formula Hybrid mod for Assetto Corsa is already available in our shop! Go to the “Shop” page to purchase the car mod. Thank you for your patience and have fun! Formula Hybrid 2017 by Race Sim Studio -Two different high quality models, a standard version and an upgraded one with a shark fin. -Two different highly detailed sound packages. -Basic car setup guide. -Tyre texture pack (1k & 2k) with different colors. Links for car templates: Mega Mediafire
  5. Ormai da una settimana sono iniziati i test pre stagione della Formula 1, cosi anche la Codemasters ha iniziato i propri test in pista (virtuale) per il suo prossimo F1 2017, il gioco con licenza ufficiale FIA Formula 1. La software house inglese ha quindi invitato presso la propria sede un discreto numero di appassionati testers, che hanno provato una versione beta del software, con le vetture graficamente del 2016, ma con gomme e fisica delle monoposto aggiornata alle nuove regole 2017. A questo link trovate il resoconto completo della giornata in Codemasters, che ha raccolto moltissimi suggerimenti ed indicazioni dai testers, che si sono ovviamente divertiti come matti! Molto interessante è il resoconto in video che ci viene raccontato in italiano da Sutil69, uno dei fortunati selezionati per la giornata. Last week was a very good week, as the brand new F1 cars hit the Circuit de Barcelona-Catalunya for their first spin out on track this year. It wasn’t just the real-life cars that were being put through their paces, of course – you may have seen that we had some VIP playtesters visit Codies HQ to put their virtual counterparts to the test… but more on that later! The second week of testing is underway, and it’s Williams on top of the timesheets, with both Massa and Vettel driving over 100 laps in the first day. For those of you who missed the first pre-season test of the year, though, we thought we’d give you a whirlwind recap of what happened out on track...
  6. f1 asr 2012

    Version v1.0

    55 downloads

    F1 ASR 2012 gives you the opportunity to taste all the passion and glamour of the 2012 season of Formula 1. This mod has been designed by the spanish simracing community called F1 ASR League (F1 Advanced SimRacers League). Moreover, all the work of this mod has been made by his main administrador known as BlackGoku. This administrador was the one who designed and released the glorious mods F1LRCLUB 2012 and F1LRCLUB-VCR 2013. The quality of this mod is perfect as all people can expect from the guys who created those mods. With V8 powered engines, the cars of this season have a great aerodynamic which offers you a very fast speed in the corners, something that will fulfill your fantasies of driving a real Formula 1 car. Moreover, these cars have Pirelli tyres. Pirelli is a trademark with a lot of international prestige and 2012 was his second season in Formula 1 after more than 20 years being retired from the king of motorsports. The mod has all teams and drivers from the whole season and also the Pirelli test team which was used to test tyres. Official Modding Group Web Page: http://f1asrleague.foroactivo.com/
  7. Version v1.3.6

    87 downloads

    F1 2013 by Frenky TRACKPACK
  8. F1 2013 by Frenky View File F1 2013 by Frenky TRACKPACK Submitter Uff Submitted 03/03/2017 Category Open Wheel Mod  
  9. Ciao Ragazzi, abbiamo iniziato una nuova avventura! Altri Screen qui This post has been promoted to an article
  10. Le nuove monoposto F1 della stagione 2017 vengono presentate proprio in questi giorni (ieri la Ferrari SF70H), ma per Assetto Corsa i modders si sono messi subito all'opera: il neonato gruppo Race Sim Studio è già a buon punto con la realizzazione di una Formula 1 di fantasia con tutte le caratteristiche della stagione 2017, a cominciare dalle gomme più larghe e dai tipici alettoni ed appendici aerodinamiche derivati dai nuovi regolamenti. Un progetto sicuramente da seguire. Hi guys, here is a video showcasing the first car that will be released by Race Sim Studio. It's a 2017 F1 spec car, that we modelled following the new regulations. Or at least that's what we tried! As such, for the sheer effort and hard work that has gone into this project, it will be available to our customers from our website quite soon.
  11. La 63esima monoposto concepita e realizzata da Scuderia Ferrari per il mondiale Formula 1 è “figlia” di un cambiamento regolamentare che ha pochi precedenti nella storia della categoria. In passato, infatti, si è andati quasi sempre verso norme che limitassero le prestazioni delle monoposto. Quest’anno, invece, è stata presa la direzione opposta: ovvero aumento di carico aerodinamico e aderenza meccanica. CONCETTO AERODINAMICO. In questa ottica, tutto il gruppo della Gestione Sportiva ha lavorato sulla ricerca del giusto compromesso tra deportanza (ovvero carico) e resistenza aerodinamica. Le nuove gomme Pirelli, infatti, sono ben più larghe che in passato: 6 cm (ciascuna) all’anteriore, 8 al posteriore. La maggiore sezione frontale costituisce un “freno” all’avanzamento, così come lo stesso maggior carico derivante dall’ala anteriore, dal fondo scocca e dal diffusore a norma 2017. Per contro questo carico, unito alla maggiore impronta a terra delle gomme, si traduce in maggiore aderenza e quindi velocità in curva. TELAIO. Numerose le differenze tra la SF70H e le Ferrari del recente passato: il muso allungato e l’ala a freccia sono frutto dei regolamenti, così come la vistosa ‘pinna’ sul cofano motore e le appendici aerodinamiche più complesse davanti alla presa d’aria delle fiancate, la cui forma particolare è stata studiata in armonia con il posizionamento della struttura anti-intrusione. All’anteriore è visibile un condotto con funzioni aerodinamiche, mentre alle spalle del pilota l’archetto di protezione (roll-hoop) che ingloba la presa dinamica del motore è totalmente ridisegnato. Rivisto anche l’alloggiamento delle sospensioni, che mantengono lo schema a puntone (push-rod) davanti e a tirante (pull-rod) sul retrotreno. Mozzi e dadi ruota sono stati ridisegnati per agevolare il lavoro dei meccanici durante i cambi gomme. Infine, sempre in funzione delle prestazioni previste quest’anno, si è provveduto a ridimensionare la servoguida e l’impianto frenante. POWER UNIT. A differenza dell’aerodinamica, nel campo della propulsione il regolamento ha subìto poche variazioni. La principale riguarda la quantità di benzina utilizzabile da ciascuna vettura in gara: prevedendo, viste l’incremento prestazionale, una maggior percentuale di tempo sul giro a pieno regime, passata da 100 a 105 Kg totali, mantenendo però la stessa portata massima di carburante (100 Kg/ora). Il motore 062 rappresenta un deciso passo avanti rispetto alla versione precedente nella ricerca di prestazioni. La disposizione di alcune componenti meccaniche dell’ibrido è stata rivista, mentre altre soluzioni conservano uno schema simile a quello 2016. Dal punto di vista sportivo, l’abolizione dei sistema dei ‘Tokens’, o gettoni, darà alla squadra una maggiore libertà per gli sviluppi in corso di stagione. - Scheda Tecnica - Sistema ERS Energia batteria (per giro) 4 MJ Potenza MGU-K 120 kW Giri max MGU-K 50’000 Giri max MGU-H 125000 Motore Ferrari 062 Cilindrata 1600 cc Giri massimi 15000 Sovralimentazione Turbo singolo Portata benzina 100 kg/hr max Quantità benzina 105 kg Configurazione V6 90° Nr. cilindri 6 Alesaggio 80 mm Corsa 53 mm Valvole 4 per cilindro Iniezione Diretta, max 500 bar Dati Tecnici Telaio in materiale composito a nido d’ape con fibra di carbonio Cambio longitudinale Ferrari Differenziale autobloccante a controllo idraulico Comando semiautomatico sequenziale a controllo elettronico con cambiata veloce Numero di marce: 8 +RM Freni a disco autoventilanti in carbonio Brembo (ant. e post.) e sistema di controllo elettronico sui freni posteriori Sospensioni anteriori a puntone (schema push-rod)Sospensioni posteriori a tirante (schema pull-rod) Peso con acqua, olio e pilota 728 kg Ruote OZ (anteriori e posteriori) 13”
  12. La 63esima monoposto concepita e realizzata da Scuderia Ferrari per il mondiale Formula 1 è “figlia” di un cambiamento regolamentare che ha pochi precedenti nella storia della categoria. In passato, infatti, si è andati quasi sempre verso norme che limitassero le prestazioni delle monoposto. Quest’anno, invece, è stata presa la direzione opposta: ovvero aumento di carico aerodinamico e aderenza meccanica. Tutti i dettagli, foto e video a questo link del forum. Voi cosa ne pensate?
  13. [rF2] F1 2003 by Schumi View File F1 2003 Conversion Submitter Uff Submitted 02/21/2017 Category Open Wheel Mod  
  14. Version v1.0

    202 downloads

    F1 2003 Conversion
  15. [rF2] F1 1999 by SL1DE View File So, as some may know, about 8 months ago I started working on converting the 1999 season into rFactor 2. This was my first ever attempt at rFactor modding so it was a massive learning curve for me. I stopped working on it for about 6 months because I had other projects and such, then I lost enthusiasm. I was still working on it every once in a while, about once a month I'd cross something off my checklist. Well, on Wednesday I thought "You know what, I'm going to keep my head down and finally finish this thing". So I got it to a point where I'm happy with it and can release the first (and possibly last) public BETA version of the mod, since a few people were asking for it. Here's a video: Now, it's version 0.999 because there's one thing I haven't done, basically because I couldn't be bothered. And that is recreating the race suits to fit in the template of the new animated driver. They're the right colour, and I didn't feel like it was important as you can't really see it anyway. Well now you have an amateur crappy late 90s mod to play around with until somebody with skills and enthusiasm actually makes a proper one. xD Let me know what you think! Submitter Uff Submitted 02/12/2017 Category Open Wheel Mod  
  16. Version v1.0

    149 downloads

    So, as some may know, about 8 months ago I started working on converting the 1999 season into rFactor 2. This was my first ever attempt at rFactor modding so it was a massive learning curve for me. I stopped working on it for about 6 months because I had other projects and such, then I lost enthusiasm. I was still working on it every once in a while, about once a month I'd cross something off my checklist. Well, on Wednesday I thought "You know what, I'm going to keep my head down and finally finish this thing". So I got it to a point where I'm happy with it and can release the first (and possibly last) public BETA version of the mod, since a few people were asking for it. Here's a video: Now, it's version 0.999 because there's one thing I haven't done, basically because I couldn't be bothered. And that is recreating the race suits to fit in the template of the new animated driver. They're the right colour, and I didn't feel like it was important as you can't really see it anyway. Well now you have an amateur crappy late 90s mod to play around with until somebody with skills and enthusiasm actually makes a proper one. xD Let me know what you think!
  17. Il team Virtual Racing Cars riprende in mano l'apprezzata Williams FW31 creata inizialmente dai Formula Corsa e rilascia l'update 1.4, con tante interessanti novità. Cancellate le vecchie versioni del mod prima di installare questa e leggete il readme fornito nel pacchetto. DOWNLOAD Changelog v1.4 - First build under the VRC brand. - Added “real” leds to steering wheel. - Added “cristal” material to displays - Fixed tyres mapping (unaligment) - Replaced main Williams livery for the late season one (Darker blue) - Now early season livery can be found in the “Optional Liveries” folder. - Fixed Mclaren's livery and added reflections. - Fixed soft tyres green stripe width and position. - Soft tyres textures are available in some car liveries. You can also find them in the “Optional Tyres” folder. - Added optional liveries again (The early season and winter tests ones). - Sounds made almost from scratch. - Various shaders changes. - Physics tweaking. - New UI previews, logos and badges. - Fixed rims AO maps and blur rims transparency. - Fixed shadow casting over car's body. - New balance between aero and mechanical grip. - Softer suspension.
  18. [rF2] Formula Frenky 2016 View File I proudly present to you the Formula Frenky F1 car, based on a front running formula 1 car 2016. Download here: This car features a system 870 - 910 bhp (boost 1 / 2 turbocharged, inlcuding artifical MGU-K and MGU-H) and comes with flexible chassis (with front and rear subbody) and CPM tires. It does not yet include the tire and mixture features of b1098 of rFactor 2. And it also does not have the Ultra Soft tire compound. Please leave some feedback here for further improvements. Please be aware, I only do physics editing. I cannot change graphics. Have fun racing! Special thanks for v1.0 to: JeDa for betatesting Hendrie for giving permission to use their skin Edit Feb 2017 - update v1.1 - include ultrasoft tires - physics update - and a lot more... V1.1 is made and tested with the non-steam version of rFactor 2, b1098. Special thanks for v1.1 to: HJK Modding for the graphics Niels Heusinkveld for f1 2015 data shown in his youtube videos Acciarri for the file structure of this mod Submitter Uff Submitted 02/05/2017 Category Open Wheel Mod  
  19. Version v1.25

    328 downloads

    I proudly present to you the Formula Frenky F1 car, based on a front running formula 1 car 2016. Download here: This car features a system 870 - 910 bhp (boost 1 / 2 turbocharged, inlcuding artifical MGU-K and MGU-H) and comes with flexible chassis (with front and rear subbody) and CPM tires. It does not yet include the tire and mixture features of b1098 of rFactor 2. And it also does not have the Ultra Soft tire compound. Please leave some feedback here for further improvements. Please be aware, I only do physics editing. I cannot change graphics. Have fun racing! Special thanks for v1.0 to: JeDa for betatesting Hendrie for giving permission to use their skin Edit Feb 2017 - update v1.1 - include ultrasoft tires - physics update - and a lot more... V1.1 is made and tested with the non-steam version of rFactor 2, b1098. Special thanks for v1.1 to: HJK Modding for the graphics Niels Heusinkveld for f1 2015 data shown in his youtube videos Acciarri for the file structure of this mod
  20. f1 1988

    Rilasciato oltre un mese fa, questo mod per rFactor 2 ci permette di rivivere le emozioni al volante di tutte le vetture di F1 del 1988. Sono sicuro che molti di voi lo avranno già scaricato e sapranno di cosa stiamo parlando. Ora, dopo aver provato e sviscerato fino in fondo il mod, sono pronto a raccontarvi le mie impressioni. Gara dopo gara, auto dopo auto, sono stato attratto sempre più dall'ottimo lavoro fatto dal modder italiano, fino a perderci (in realtà a guadagnarci) decine di ore. Correva l’anno 1988 e la Formula Uno si apprestava ad abbandonare definitivamente i super potenti motori turbo. Questo non impedì tuttavia ad alcune case costruttrici di affidarsi ancora un’ultima volta all’esplosività dei delicati propulsori: così fecero, infatti, Ferrari, Lotus, le meno acclamate Osella e Zakspeed e poi la McLaren. Fu proprio quest’ultima, la scuderia di Woking, a dominare dall’inizio alla fine il campionato; un susseguirsi di pole position e vittorie, interrotte solamente una volta dalla Ferrari guidata da Berger. Vinse quindi la leggenda Ayrton Senna, davanti al quattro volte campione del mondo, nonché suo compagno di squadra Alain Prost. Nonostante questa evidente monotonia, quello del 1988 fu un campionato ricco di emozioni, auto fantastiche, circuiti bellissimi e ancora emozioni a non finire. È per questo motivo che ero esaltatissimo all’idea di poter finalmente mettere le mani sull’ultima versione del mod di Carrera4 e provare sulla pelle, volante alla mano, le mille sfaccettature delle numerose vetture messe a disposizione. E sì, non ho potuto fare altro che guidare su ogni meraviglioso circuito, perché sono curioso, perché è stato fatto un ottimo lavoro e perché, diciamocelo chiaramente, la maggior parte dei circuiti di allora erano molto più affascinanti di quelli dei tempi odierni. Selezionato il mod tra le varie opzioni disponibili, compare nella schermata principale il logo “FIA 1988 F1 World Championship” e come se non bastasse, a denotare la vera e profonda passione profusa dal modder italiano, ogni volta che si carica una sessione vediamo la foto che ritrae il podio, con i vincitori, del gran premio che abbiamo selezionato e accanto la locandina originale del Gp dell’epoca. Sono cose di per sé superficiali, ma si sa che agli appassionati di Formula Uno piacciono queste vere e proprie chicche. Non mi resta quindi che selezionare una vettura e iniziare a guidare. Mai ci fu scelta più ardua, perché di fronte a me si palesa la lista completa delle trentuno auto ufficiali che hanno preso parte al campionato; ecco che allora, come un bambino che si appresta a decidere con quale macchinina giocare sul tappetino, anch’io mi accingo a scegliere la prima auto da guidare: di fronte a me c’è la Rossa, c’è la mitica McLaren ma dopo una veloce carrellata, punto la Benetton b188 (quella di Nannini per l’esattezza). Non so di preciso il motivo. Forse perché mi piacciono le auto particolari o forse per la sua livrea sgangherata, tutta colori sgargianti, verde, gialla, un po’ rossa e un po’ azzurra. Ora che ho deciso che monoposto guidare, scelgo il circuito che conosco meglio in configurazione “1988”, l’Autodromo di Imola. Eccoci in pista, o meglio ai box, con il meccanico di fronte che mi fa il segno di partire: accendo il motore, che ha un volume alto, notevolmente alto, però non distorto né contorto; è pulito e acuto, graffiante (del resto è un 3.5 V8 aspirato) e quando premo sull’acceleratore sale di giri in pochi millesimi di secondo, facendo impazzire la lancetta del contagiri quando raggiunge la “zona rossa”. Metto quindi la prima e senza indugi esco dai box, dando inizio alla mia sessione di pratica, seguito da altre monoposto. Superata l’uscita della pitlane, disinserisco il limitatore (in automatico è impostato a 400km/h) e guardo nello specchietto a sinistra, fingendo di essere un vero pilota dell’epoca, perché sì, sono bastati pochi metri, pochi istanti che già questo mod, con la sua atmosfera carica, mi ha stregato e so che mi terrà incollato allo schermo per ore. Il circuito di Imola è da sempre uno dei più affascinanti e impegnativi e nei primi giri con la Benetton, faccio tutto con molta cautela, in primis scaldo le gomme. Non avendo ancora dimestichezza con i vari setup lascio tutto come di default e anche così la monoposto non sembra essere troppo imbizzarrita, nemmeno nelle curve più toste, come alle Acque Minerali. Perde solo trazione fuori traiettoria e ovviamente ha dei freni molto delicati per cui ogni volta che affronto una staccata in modo deciso, le ruote si bloccano leggermente. Inoltre, dopo alcuni giri, quando inizio a fare sul serio, noto che l’auto tende a sbandare in frenata, soprattutto quando inserisco la prima alla Tosa. Rientro ai box e vado a smanettare per la prima volta fra i setup disponibili e decido di modificare il bilanciamento dei freni, oltre che ammorbidire di poco le sospensioni posteriori. Tornato in pista, sento fin da subito un leggero miglioramento, ma la cosa migliore è fare pratica e così sia. Inoltre, grazie al motore aspirato, la Benetton gode di una buona ripresa in uscita dalle curve, non è difficile da domare, non scoda impazzita come una vettura sovralimentata e col passare dei giri, pennellare le curve diventa una soddisfazione piacevole, molto gradevole. Mi bastano ventidue giri per innamorarmi di questa prima vettura, che non sarà la più famosa, né la più veloce, ma forse proprio per questo motivo ha saputo conquistarmi in poco tempo. Decido, però, di cambiare pista, ma non auto, non ora che sono riuscito a trovare un certo feeling con la Benetton; e cosa attira di più la mia attenzione? Ovviamente l’angusto tracciato cittadino di Montecarlo, perfetto per mettere alla prova le caratteristiche della vettura anglo-italiana e i miei fervidi riflessi. Cambio anche il clima, scegliendo temperature più fredde, con cielo grigio e uggioso. Scelta strana ma dettata principalmente dal meteo che intravedo fuori dalle finestre di casa. Di nuovo ai box, attuo subito un cambio al setup, andando ad accorciare le marce, conscio dei numerosi cambi che dovrò effettuare. Premetto che non ho mai corso su questo tracciato così come si trovava nel 1988, quindi nei primi giri sbaglio allegramente alcune traiettorie, finendo a muro ripetutamente (e facendo anche una misera figura). Devo solo stringere i denti e concentrarmi, giacché ho capito come comportarmi con la mia monoposto: alla Sainte Devote freno in leggero anticipo, così facendo posso uscire più veloce e sicuro; è una tattica che adotto nei tratti più concitati del circuito e dopo mezz’ora circa di pratica, la classifica mi vede premiato con il secondo tempo, alle spalle dell’alter ego virtuale di Nelson Piquet. Soddisfatto, non smetto di correre ma continuo a infilare giri su giri e mi diverto, eccome se lo faccio. Perché una delle caratteristiche di questo mod, è che ti fa venire voglia di continuare a girare in pista, sa divertire senza troppe pretese; mi sento veramente come un bimbo nel paese dei balocchi. È tempo tuttavia di scendere dalla colorita vettura di Nannini e scegliere qualche altra auto con la quale scorrazzare in giro per il mondo. Così, in successione, provo prima la Ferrari f187/88c, che col suo ormai collaudato 1.5 V6 turbo, sprigiona la bellezza di 660 cavalli vapore e mi fa sudare almeno cinque camicie in più rispetto alla Benetton; poi, credendo di aver capito come gestire lo sfogo del turbo, passo alla Camel Lotus, ignaro che il motore Honda che monta, sia ancora più aggressivo. Tuttavia dopo parecchi giri sul circuito di Monza, riesco a comprendere le meccaniche di guida, capisco come sfruttare la prepotenza in uscita di curva del potentissimo motore turbo e inanello una serie di buoni giri. Fiero di me stesso passo allo step successivo, in altre parole mi metto al volante della più vincente di tutte, la McLaren Honda. Con la bellissima livrea bianca e rossa ha fatto impazzire migliaia di tifosi ed io ne ho una identica sulla mensola in cameretta. Carico più che mai decido di intraprendere un intero campionato, fiducioso di conoscere al meglio la suddetta vettura nel corso di poche gare. In realtà va anche meglio, perché la McLaren di Senna e Prost, a parte qualche sbandata di troppo in percorrenza di curve lente, si guida piuttosto tranquillamente e forse questo è dovuto anche al fatto che sono finalmente in grado di gestire per bene la potenza straripante del V6 giapponese. La prima gara è in Brasile, e Jacarepagua è una splendida sorpresa per me. Non avevo mai provato il circuito eppure mi sono bastati pochi giri per trovarmi subito a mio agio: il raggio delle curve è adatto sia a me sia alla monoposto e di fatti mi diverto un sacco e vinco pure la gara, nonostante sia partito nelle retrovie, avendo io fatto confusione col regolamento delle qualifiche. E così, in preda alla nostalgia più pura, lotto per la vittoria anche a Imola e Montecarlo. Faccio poi le conoscenze del circuito del Messico, che trovo divertente e ben riprodotto come del resto tutti, e dico tutti, gli altri circuiti del mod. Di certo c’è qualche miglioria da apportare in campo grafico, ma in full hd si gode comunque di un’ottima rappresentazione. Passano i giorni e scorrono sotto i miei occhi anche gli altri circuiti: Montreal, coi suoi muri da campioni; Detroit, Paul Ricard e via via tutti gli altri fino al gran premio del Giappone, che è uno dei miei preferiti e al circuito cittadino di Adelaide, in Australia. Dopo ore al volante della McLaren non sono ancora stanco di guidarla, perché ogni occasione offre emozioni diverse e nel corso del campionato mi ha fatto entrare ancor di più nel mood nostalgico che questo piccolo gioiello che è il mod, ti fa vivere. Per il restante tempo faccio ciò che ho sempre voluto fare fin dall’inizio: provare tutte le monoposto delle varie Scuderie, persino la semi-sconosciuta Eurobrun. Sì, alcune di esse sembrano simili da guidare, sarà che condividono lo stesso motore o la stessa architettura. Sì, molte di esse non sono veloci quanto le più famose McLaren e Ferrari, ma ciò che si prova mettendosi al loro volante è un’emozione veramente difficile da spiegare; solo chi è davvero appassionato di auto e di Formula Uno, può capire. È la gioia di poter guidare auto che hanno fatto a loro modo la storia del Circus; è la soddisfazione che si ha mentre si guida; è la nostalgia che perenne imperversa sui circuiti nervosi. Ecco, questo mod di carrera4 riesce di sicuro in questo, nonostante alcune piccole migliorie tecniche da apportare: ti da soddisfazioni, ma soprattutto ti fa divertire, senza essere sempliciotto né esigente. È un mod per tutti ma ancor di più per chi ama e ha amato uno sport estremo come la Formula Uno e ha davvero le carte in regola per diventare uno dei più grandi mod di successo del mondo di rFactor. Commenti e discussioni sul forum. DOWNLOAD A cura di Mauro Stefanoni
  21. Convertito dal rispettivo mod per rFactor, è ora possibile scaricare il F1 75 League anche nella nostra area download. A questo link è invece possibile scaricare la versione Historic, che richiede il pacchetto League Edition già installato.
  22. Version 1.1

    87 downloads

    F1 1975 Historic Edition by Dethrone1427 ITA È obbligatorio avere già installato il mod 1975 di ChiefWiggum affinché questo funzioni. ENG You MUST have installed ChiefWiggum's 1975 Mod for this to work. Working together with ChiefWiggum - The new Historic Edition physics. Updated physics from the LE edition, * Tyre heat adjustments * Tyre lateral movement adjustments * Tyre life adjusted * Engine adjustments, friction/heat engine life duration * Minor engine braking adjustments made * Individual physics for each car * AI Strength update * Minor HDV updates for Tyrrell 007 Engine physics, tyre physics (degradation/life span), aero physics, gearing, even down to the pitcrew speed and efficiency for EACH team. I will be updating and tweaking in the coming weeks, in particular tyre physics.
  23. Da non perdere, per tutti gli amanti di rFactor 2 e della Formula 1 del passato, la nuova versione aggiornata 0.935 del F1 1975 Season. Conversione perfezionata dalla release originariamente creata per rFactor, da ChiefWiggum e Dave Purdy, a sua volta riproposta dalla versione storica del team CREW per F1 Challenge, il mod ci permette di rivivere la gloriosa stagione di Formula 1 che vide il trionfo di Niki Lauda e della Ferrari. Per dettagli, commenti e download correte a questo link del forum. Hotfix 0.935 released. -Fixed brabham -Improved radiator (would love get feedback on this) -Fixed some typing errors Update 0.93 released! -Fixed brabham bugs (cockpit and FFB) -New car! Maki (now select 25 cars to have full AI field) -New brakes on every car (braking distances are now longer. Not so easy to lock brakes anymore) -Faster AI -"kick" effect on acceleration reduced (same time cockpit movement is reduced when shifting) -Many many other small details changed
  24. In una recente intervista rilasciata al mensile Autosport, il team principal della scuderia Toro Rosso, Franz Tost, si augura l'arrivo delle competizioni eSports anche in Formula 1. Dopo il successo mediatico della eRace di Las Vegas in Formula E, Tost sogna la domenica mattina dei Gran Premi interamente dedicata ad un evento virtuale, con tanto di diretta ed aperto a tutti gli appassionati. We must improve the show itself. We must bring in the young peoples' interest, for example with E-games. Why not have Sunday morning an eGame with a big broadcast where people worldwide are involved to increase the interest? The eGame would work simply in that there's a game and companies would be involved in eGames and say look. For example, we race in Abu Dhabi with exhibitions from different countries and let's see where they end up. Young people are not so much interested in cars and we must see a way to bring them into Formula 1. Promotion must start earlier, maybe three or four months before a race, with some drivers coming for autograph sessions and show runs. It cannot be that you come to the airport and do not see anything about there being a Formula 1 race this weekend. Formula 1 is special, there is only one once a year in a country. It must be promoted as something exceptional, something special and then people will go there. You must provide a fantastic programme, I must say the organiser in Austin did fantastic because 70,000 or 80,000 came only because of the concert and then they said 'there's a Formula 1 race as well, let's take a look'. Da notare che, come abbiamo evidenziato nello speciale di Las Vegas, anche Tost è interessato unicamente al fattore show, spettacolo per i fans, cosi da portare maggiore attenzione (e spettatori) alla F1 stessa. Dobbiamo essere bravi noi appassionati di simracing a valorizzare anche il nostro spettacolo, evitando gli errori di Las Vegas... Come del resto spiega Autosprint, Liberty Media, nuovo proprietario della Formula 1 che ha messo alla porta persino Bernie Ecclestone, ha una visione diversa del "suo" sport: badare prima a creare valore e interesse per lo show, poi pensare a come monetizzarlo. Gli americani hanno compreso che, come prima cosa, devono far tornare i giovani ed i tifosi storici a riappassionarsi alla F1, aprendola a internet, creando più interattività con piloti, squadre, gare e tifosi mediante i social network, accorciando i GP per renderli più vivaci, mandando su YouTube le clip più salienti in diretta oppure permettendo ai tifosi di seguirla in streaming dal telefono ovunque siano. Comunque la chiave sarà quella di rendere più spettacolari e soprattutto gratuiti i GP così che chiunque possa fruirne. L'eSport e le eRaces sono quindi solo una questione di tempo.
  25. poteva mancare il team ungherese RFT? Il team ungherese RFT ha finalmente rilasciato in via ufficiale per rFactor 2 il suo nuovo F1RFT 2013 Total: il progetto completo, da quasi 3GB di download, include tutti i piloti e teams della stagione 2013 di Formula 1, i 19 circuiti, grafica, menu e display in stile F1. Per il download correte in area files, mentre per commenti e discussioni fate riferimento a questo topic del forum.