DrivingItalia.NET fa parte del network di

Search the Community

Showing results for tags 'f1'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Generale
    • Annunci Staff
    • OT - Di Tutto Di Piu'
    • Vendo Compro Scambio!
    • Hardware - Software
    • Modellismo
    • Multimedia
  • Real Racing
    • Real Motorsport Forum
    • Auto, moto e..
    • Segnalazione Eventi - Raduni
  • Simulazioni Di Guida
    • Sezione DOWNLOAD
    • Setup Public Library
    • Generale
    • Simulatori by KUNOS SIMULAZIONI
    • Simulatori by ISI
    • Simulatori by Reiza Studios
    • Simulatori by Sector3 - Simbin
    • Simulatori by Slightly Mad Studios
    • Formula 1 by Codemasters
    • iRacing Motorsport Simulations
    • Simulatori Karting
    • Rally
    • Serie Papyrus: GPL, Nascar 2003...
    • Live for Speed
    • Serie GPX by Crammond
    • Virtual Grand Prix 3
    • Due ruote: GP Bikes, SBK, GP500 e altri...
    • Console Corner
    • Simulazione Manageriale
  • Online & Live SimRacing
    • Driving Simulation Center
    • Gare
    • DrivingItalia Champs & Races

Calendars

  • DrivingItalia.NET Calendar

Categories

  • KUNOS SIMULAZIONI
    • Assetto Corsa
    • netKar PRO
  • Simulatori by ISI
    • rFactor2
    • rFactor
  • Simulatori by SIMBIN
    • Race ON - Race 07 - GTR Evolution
    • GT Legends
    • GTR 2
  • Simulatori by Reiza Studios
    • Automobilista
    • Game Stock Car
  • F1 by Codemasters
    • F1 2014
    • F1 2013
    • F1 2012
    • F1 2011
    • F1 2010
  • Project CARS
    • Mods
    • Car Skin
  • Need for Speed Shift 2
    • Official files
    • Patch & addons
    • Skins & Cars
    • Tracks
  • Simulatori by PiBoSo
    • Kart Racing Pro
    • GP Bikes
    • World Racing Series
  • Culmone Addons
    • GT Legends Addons
    • GTR2 Addons
    • GTR Evolution Addons
    • Grand Prix Legends Addons
    • netKar Pro Addons
    • rFactor Addons
  • Simulatori RALLY
    • Dirty Rally
    • DiRT 3 Codemasters
    • Richard Burns Rally
    • WRC 3
  • GRAND PRIX LEGENDS
    • Cars & Skins
    • Tracks
    • Patch, Addons, Utility
    • Setups
    • Track Update
  • Varie
    • Demo
    • Fantec Drivers
    • Thrustmaster Drivers
    • OLD

Categories

  • Software
  • Hardware
  • Modding
  • Addons
  • Web
  • Champs & Races
  • Sport
  • Live events

Marker Groups

  • Members

Location


Interests


GTR 2002 Rank


GPL Rank


Nascar Rank


Come hai trovato DrivingItalia.NET?

Found 125 results

  1. Il modding team francese ACFL ha puntualmente rilasciato per Assetto Corsa la prima versione 1.0 del suo attesissimo F1 2017 mod, progetto che ci permette di simulare la nuova stagione del mondiale di Formula 1, partita proprio oggi con le prime prove libere a Melbourne. Il mod sarà naturalmente aggiornato nelle prossime settimane anche per equilibrare le performance delle monoposto e la resa delle nuove gomme. Dirigetevi sul sito ACFL per il download del mod, che richiede una donazione di 5 Euro (solo 4 se avete il precedente F1 2016), mentre per commenti e discussioni fate riferimento a questo topic del forum.
  2. Siamo ormai piacevolmente abituati ogni anno al mod F1 ACFL per Assetto Corsa (qui la stagione 2016). Il modding team francese ACFL ha deciso da quest'anno di ampliare i propri orizzonti: grazie ad un accordo con Apex Modding, il nuovo F1 2017 mod sarà disponibile a Maggio anche per rFactor 2 ! ACFL AND APEX announce their partnership for ACFL 2017. ACFL will be presenting its ACFL 2017 mod for assetto corsa. APEX will propose the end of April / Beginning of the month MAY ACFL 2017 APEX (A2017A) for rFactor 2! This will be a mod pay for the price of 5 € (full mod + updates) + Information will be provided by APEX in the near future. Per quanto riguarda invece Assetto Corsa, proprio stasera sarà rilasciata ai beta testers la prima versione del nuovo F1 2017 ACFL mod, con l'intenzione di poter poi pubblicare il mod v1.0 proprio in occasione del primo GP d'Australia della prossima settimana. Sono già previsti, per la seconda gara del Mondiale, ulteriori aggiornamenti che andranno a perfezionare in particolare la resa e durata delle gomme, che attualmente rappresenta un incognita per tutti. Come al solito, per il download del mod sarà necessaria una donazione di 5 euro, che potete già effettuare a questo link.
  3. Il team RaceSim Studio ha rilasciato per Assetto Corsa la nuova Formula Hybrid 2017. Si tratta di una Formula 1 di fantasia con tutte le caratteristiche della stagione 2017, a cominciare dalle gomme più larghe e dai tipici alettoni ed appendici aerodinamiche derivati dai nuovi regolamenti. Il team ha rilasciato anche il template, quindi a breve non mancheranno le skins grafiche delle F1 in pista a Barcellona in questi giorni. Potete acquistare la vettura per Euro 3,99 direttamente dallo shop, mentre per commenti e discussioni fate riferimento al topic dedicato sul forum. We are pleased to announce that our Formula Hybrid mod for Assetto Corsa is already available in our shop! Go to the “Shop” page to purchase the car mod. Thank you for your patience and have fun! Formula Hybrid 2017 by Race Sim Studio -Two different high quality models, a standard version and an upgraded one with a shark fin. -Two different highly detailed sound packages. -Basic car setup guide. -Tyre texture pack (1k & 2k) with different colors. Links for car templates: Mega Mediafire
  4. Ormai da una settimana sono iniziati i test pre stagione della Formula 1, cosi anche la Codemasters ha iniziato i propri test in pista (virtuale) per il suo prossimo F1 2017, il gioco con licenza ufficiale FIA Formula 1. La software house inglese ha quindi invitato presso la propria sede un discreto numero di appassionati testers, che hanno provato una versione beta del software, con le vetture graficamente del 2016, ma con gomme e fisica delle monoposto aggiornata alle nuove regole 2017. A questo link trovate il resoconto completo della giornata in Codemasters, che ha raccolto moltissimi suggerimenti ed indicazioni dai testers, che si sono ovviamente divertiti come matti! Molto interessante è il resoconto in video che ci viene raccontato in italiano da Sutil69, uno dei fortunati selezionati per la giornata. Last week was a very good week, as the brand new F1 cars hit the Circuit de Barcelona-Catalunya for their first spin out on track this year. It wasn’t just the real-life cars that were being put through their paces, of course – you may have seen that we had some VIP playtesters visit Codies HQ to put their virtual counterparts to the test… but more on that later! The second week of testing is underway, and it’s Williams on top of the timesheets, with both Massa and Vettel driving over 100 laps in the first day. For those of you who missed the first pre-season test of the year, though, we thought we’d give you a whirlwind recap of what happened out on track...
  5. Ciao Ragazzi, abbiamo iniziato una nuova avventura! Altri Screen qui This post has been promoted to an article
  6. Le nuove monoposto F1 della stagione 2017 vengono presentate proprio in questi giorni (ieri la Ferrari SF70H), ma per Assetto Corsa i modders si sono messi subito all'opera: il neonato gruppo Race Sim Studio è già a buon punto con la realizzazione di una Formula 1 di fantasia con tutte le caratteristiche della stagione 2017, a cominciare dalle gomme più larghe e dai tipici alettoni ed appendici aerodinamiche derivati dai nuovi regolamenti. Un progetto sicuramente da seguire. Hi guys, here is a video showcasing the first car that will be released by Race Sim Studio. It's a 2017 F1 spec car, that we modelled following the new regulations. Or at least that's what we tried! As such, for the sheer effort and hard work that has gone into this project, it will be available to our customers from our website quite soon.
  7. Da non perdere, per tutti gli amanti di rFactor 2 e della Formula 1 del passato, la nuova versione aggiornata 0.961 del F1 1975 Season. Conversione perfezionata dalla release originariamente creata per rFactor, da ChiefWiggum e Dave Purdy, a sua volta riproposta dalla versione storica del team CREW per F1 Challenge, il mod ci permette di rivivere la gloriosa stagione di Formula 1 che vide il trionfo di Niki Lauda e della Ferrari. UPDATE 0.961 released! Please download from steam (if you already subscribed mod will updated automatically) http://steamcommunity.com/sharedfiles/filedetails/?id=847990920&searchtext= Change log: - Flexible Chassis (huge improvement to old suspension model!) - MUCH BETTER FFB (more detailed with tire locking and losing grip) - Cars are no more understeering - Cars responds much better to steering - Weight transfers more realistically (you can use brakes to transfer weight much better) - With new suspension cars height can be lower and looks more realistic - New engine models to all cars (Ferrari and BRM has different engines like in real life and Cosworth engine has minimal differences) - Wings are more realistic (old wing setups had almost zero effect on speed - Mclaren has now 6 gears (like in 1975 season) - Cars are much better balanced to each other (races look more realistic and car behave more like in real life) - Cars now have different mass (old cars had same mass for all cars) - Suspension tweaked in every car - Radiator keeps engine now cooler - Ai is much better passing other cars (dont know why, but most likely old default setup was not good for AI) - Minor changes to engine life time - Tire wear reduced (tires are same, but default setup is just better for front tires) Old package file if you dont want to use steam: https://drive.google.com/open?id=0B4b5oLZ2z1PtOTNqbEZvem9LcE0 Im very happy about the progress of this update. This cars finally drive like they should! Thanks for feedback I have got in PM! I have some very good conversation and beta tester past 2 weeks so big thanks to whole community! Lastly I want to remind that, some of you thanked me for how good this mod looks. Reminding that I have NOT made these models. They are made by TEAM CREW and ChiefWiggum to rF1. So all thanks should go there! And mostly ChiefWiggum is reason why these cars look so good as they are now! Remember to delete all previous version if you installed manually!
  8. Version 1.1

    87 downloads

    F1 1975 Historic Edition by Dethrone1427 ITA È obbligatorio avere già installato il mod 1975 di ChiefWiggum affinché questo funzioni. ENG You MUST have installed ChiefWiggum's 1975 Mod for this to work. Working together with ChiefWiggum - The new Historic Edition physics. Updated physics from the LE edition, * Tyre heat adjustments * Tyre lateral movement adjustments * Tyre life adjusted * Engine adjustments, friction/heat engine life duration * Minor engine braking adjustments made * Individual physics for each car * AI Strength update * Minor HDV updates for Tyrrell 007 Engine physics, tyre physics (degradation/life span), aero physics, gearing, even down to the pitcrew speed and efficiency for EACH team. I will be updating and tweaking in the coming weeks, in particular tyre physics.
  9. Da non perdere, per tutti gli amanti di rFactor 2 e della Formula 1 del passato, la nuova versione aggiornata 0.935 del F1 1975 Season. Conversione perfezionata dalla release originariamente creata per rFactor, da ChiefWiggum e Dave Purdy, a sua volta riproposta dalla versione storica del team CREW per F1 Challenge, il mod ci permette di rivivere la gloriosa stagione di Formula 1 che vide il trionfo di Niki Lauda e della Ferrari. Per dettagli, commenti e download correte a questo link del forum. Hotfix 0.935 released. -Fixed brabham -Improved radiator (would love get feedback on this) -Fixed some typing errors Update 0.93 released! -Fixed brabham bugs (cockpit and FFB) -New car! Maki (now select 25 cars to have full AI field) -New brakes on every car (braking distances are now longer. Not so easy to lock brakes anymore) -Faster AI -"kick" effect on acceleration reduced (same time cockpit movement is reduced when shifting) -Many many other small details changed
  10. In una recente intervista rilasciata al mensile Autosport, il team principal della scuderia Toro Rosso, Franz Tost, si augura l'arrivo delle competizioni eSports anche in Formula 1. Dopo il successo mediatico della eRace di Las Vegas in Formula E, Tost sogna la domenica mattina dei Gran Premi interamente dedicata ad un evento virtuale, con tanto di diretta ed aperto a tutti gli appassionati. We must improve the show itself. We must bring in the young peoples' interest, for example with E-games. Why not have Sunday morning an eGame with a big broadcast where people worldwide are involved to increase the interest? The eGame would work simply in that there's a game and companies would be involved in eGames and say look. For example, we race in Abu Dhabi with exhibitions from different countries and let's see where they end up. Young people are not so much interested in cars and we must see a way to bring them into Formula 1. Promotion must start earlier, maybe three or four months before a race, with some drivers coming for autograph sessions and show runs. It cannot be that you come to the airport and do not see anything about there being a Formula 1 race this weekend. Formula 1 is special, there is only one once a year in a country. It must be promoted as something exceptional, something special and then people will go there. You must provide a fantastic programme, I must say the organiser in Austin did fantastic because 70,000 or 80,000 came only because of the concert and then they said 'there's a Formula 1 race as well, let's take a look'. Da notare che, come abbiamo evidenziato nello speciale di Las Vegas, anche Tost è interessato unicamente al fattore show, spettacolo per i fans, cosi da portare maggiore attenzione (e spettatori) alla F1 stessa. Dobbiamo essere bravi noi appassionati di simracing a valorizzare anche il nostro spettacolo, evitando gli errori di Las Vegas... Come del resto spiega Autosprint, Liberty Media, nuovo proprietario della Formula 1 che ha messo alla porta persino Bernie Ecclestone, ha una visione diversa del "suo" sport: badare prima a creare valore e interesse per lo show, poi pensare a come monetizzarlo. Gli americani hanno compreso che, come prima cosa, devono far tornare i giovani ed i tifosi storici a riappassionarsi alla F1, aprendola a internet, creando più interattività con piloti, squadre, gare e tifosi mediante i social network, accorciando i GP per renderli più vivaci, mandando su YouTube le clip più salienti in diretta oppure permettendo ai tifosi di seguirla in streaming dal telefono ovunque siano. Comunque la chiave sarà quella di rendere più spettacolari e soprattutto gratuiti i GP così che chiunque possa fruirne. L'eSport e le eRaces sono quindi solo una questione di tempo.
  11. poteva mancare il team ungherese RFT? Il team ungherese RFT ha finalmente rilasciato in via ufficiale per rFactor 2 il suo nuovo F1RFT 2013 Total: il progetto completo, da quasi 3GB di download, include tutti i piloti e teams della stagione 2013 di Formula 1, i 19 circuiti, grafica, menu e display in stile F1. Per il download correte in area files, mentre per commenti e discussioni fate riferimento a questo topic del forum.
  12. Quale più bel regalo di Natale per un appassionato di Formula Uno e di simulazione, se non una monoposto del passato che ha fatto la storia del motor sport? Questo devono aver pensato i ragazzi di ACFL quando hanno reso disponibile il loro ultimo mod (questa volta a pagamento) lo scorso 23 dicembre. Si tratta della formidabile Williams FW11B, nota per aver vinto e dominato il campionato di F1 del 1987, con alla guida due geni del volante come Nelson Piquet e Nigel Mansell. Non potendo resistere, l’ho provata su Assetto Corsa, per me e per voi e queste sono le mie impressioni. Che il team di ACFL ne sappia qualcosa in ambito di auto a ruote scoperte è ormai un dato di fatto, ma mai si erano spinti nel passato, realizzando una vettura di F1 storica. Possiamo quindi definirlo un passo in avanti per il gruppo francese, ma allo stesso tempo un salto nostalgico nel passato, soprattutto per chi ama le monoposto da competizione. La Williams FW11B è, infatti, una vettura che è rimasta nel cuore di migliaia di tifosi, quindi il compito di riprodurla nei minimi dettagli non deve essere stato semplice; saranno riusciti a cogliere il suo spirito battagliero e i suoi comportamenti nervosi? Per rispondere a questa domanda ho guidato la Williams su tre circuiti differenti, ognuno in grado di mettere alla prova la bontà e fedeltà di questo mod: prima Catalunya, poi Monza e infine Spa Francorchamps. E mi sono divertito, ve lo posso assicurare. Grafica: un’auto così famosa deve essere innanzitutto identica alla controparte reale, se vuole fare breccia nel cuore di chi la sta per guidare e questa Williams è veramente bella: indossa i colori originali, bianco, giallo e blu, con sponsor Mobil e Canon; ogni dettaglio, dall’alettone anteriore nero e tagliente, alle pance laterali basse e larghe, è stato riprodotto fedelmente. Dal punto di vista squisitamente tecnico non c’è quasi nulla da ridire: le superfici hanno un tocco leggermente opaco ma l’auto risulta complessivamente bella da vedere (e da fotografare). È stato quindi fatto un ottimo lavoro e anche l’appassionato più accanito potrà gioire vedendo la vettura nello showroom, nei replay o semplicemente usando la visuale in terza persona. A proposito di visuali, apro una piccola parentesi, per informare della presenza di un’inquadratura posta sopra la testa del pilota, del tutto simile a quella utilizzata nella realtà sulle vetture di F1. Sound: qui si apre un altro capitolo molto importate, perché una monoposto del genere non può assolutamente mancare di un suono all’altezza. Stando fermo ai box, si sente il riverbero del possente 6 cilindri biturbo Honda echeggiare; è cattivo, per nulla silenzioso (il volume in generale è molto alto), sagace, ma allo stesso tempo cupo. Dando gas cambia voce: diventa man mano sempre più acuto e vicino ai 7000 giri la FW11B urla come una dannata, impaziente di scendere in pista. Ed è proprio fra una curva e l’altra che il mod di ACFL dà il meglio di sé per quanto riguarda il sound. Riesce a immergere in modo eccezionale, così tanto, che è un peccato viaggiare a bassi regimi per scaldare le gomme. In generale, quindi, il sound è ben bilanciato, anche se manca un po’ di pienezza ai medi, che darebbe quel tocco in più. Fisica e impressioni: vi dico subito che per un’auto del genere non basta fare qualche giro allegramente, ma bisogna impegnarsi e continuare a provare finché non si riesce a prendere la mano. All’inizio, infatti, la Williams è molto nervosa, quasi insopportabile, per via del turbo incalzante che entra all’improvviso e da tanti calci nel di dietro. E anche quando dopo una decina di tornate sembra di aver fatto l’abitudine, ecco che la potenza impressionante del motore Honda coglie alla sprovvista e si finisce in testacoda, prima che si possa anche solo minimamente controsterzare. In un circuito tecnico come quello di Catalunya, affinché l’auto non scodi all’impazzata e si possano completare dei giri senza errori, si deve intervenire su vari parametri ai box. Di default, infatti, la FW11B ha un brake bias molto basso e nelle dure frenate si fatica a tenerla dritta e composta, ma dopo aver cambiato setup (inclusi ammortizzatori, altezza da terra, antirollio, differenziale e campanatura) s’inizia a gestire tutta la potenza degli oltre 800 cavalli, col turbo impostato al 70%. Ovviamente il bello viene quando si aumenta il turbo al 100% e si equipaggia la vettura con le gomme slick da qualifica, che davvero fanno la differenza in questo mod. La Williams può così sprigionare tutti i suoi 1000 cavalli rampanti e sempre facendo attenzione al gas, ci si può divertire da matti. Questo vale anche a Monza e a Spa: sul circuito italiano, mettendo le marce più lunghe possibili, si raggiungono velocità elevate e giro dopo giro, è tutto alquanto adrenalinico; ma è sulla pista belga che la Williams dà il meglio di sé, rendendo la guida non soltanto appagante, ma soprattutto emozionante. Servono comunque decine di giri prima di capire come comportarsi: per guidare al meglio la Williams si deve avere rispetto dell’acceleratore, dare gas dolcemente e solo quando le ruote sono completamente dritte, schiacciare a fondo il pedale. Parzializzare, invece, non sempre è la cosa migliore da fare, perché il turbo entra in azione attorno ai 4000 giri e c’è il rischio di girarsi o uscire direttamente dalla pista. Ci vuole del tempo, ma non è uno di quei mod superficiali che rendono la guida snervante ed enfatizzano il livello di difficoltà. Rispetto a una Lotus 98T (fatta dai Kunos) ciò che manca probabilmente è l’effetto force feedback pieno e completo: quello che si riceve attraverso il volante con questo mod è sì molto buono ma un po’ latente in alcune occasioni, come per esempio sopra i cordoli o in “derapata”. In conclusione posso affermare che il team di ACFL ha fatto un gran lavoro, riproducendo egregiamente una vettura ostica e difficile da padroneggiare. È un mod che va vissuto, non semplicemente guidato: si sceglie un circuito e si guida per ore fino a che si riesce a essere un tutt’uno con l’auto. Solo così si può godere appieno di questa monoposto vincente. La fisica non sarà all’altezza delle vetture originali Kunos, ma questo mod riesce nell’impresa di raccogliere e rappresentare in maniera ottimale l’anima combattiva e aggressiva di quest’icona della Formula Uno e del motor sport in generale. NOTA: ricordo che il mod è a pagamento al prezzo di 2,50 euro. DOWNLOAD
  13. F1 2016, disponibile da tempo per console e PC, sbarca da oggi sui dispositivi iOS, compatibile con iPad, iPhone ed AppleTV. Al costo di 9,99€, scaricabile dall'App Store, include tutti i piloti, teams e circuiti della stagione 2016 di Formula Uno. Ian Flatt, executive producer della serie F1, parla di un titolo sviluppato appositamente per sistemi mobile con qualità dei contenuti da console, sia per quanto riguarda la grafica che per il gameplay. Il gioco è completamente configurabile nei controlli e prevede una serie di opzioni di personalizzazione, in favore di uno stile più arcade, oppure simulativo. Qui di seguito il trailer di lancio. This post has been promoted to an article
  14. Raccolgo in questo topic tutte le monoposto (F1 e GP2) realizzate dal team Formula Corsa: F1 2014 https://drive.google.com/open?id=0B6UDo43Thg9wOWRYN1Y1VDh5TFU GP2 2014 https://drive.google.com/open?id=0B6UDo43Thg9wNF8wbzR3aU4welU F1 Williams FW31 2009 (v1.3.8 ultimo aggiornamento il 12-12-2016) http://www.drivingitalia.net/forum/index.php?app=downloads&showfile=7466 F1 Mercedes W06 2015 https://drive.google.com/open?id=0B6UDo43Thg9wSk1ZTUhrMlIzb0U F1 Williams FW37 2015 https://drive.google.com/open?id=0B6UDo43Thg9wX050VW5hZDVqZGs fonte AC forum
  15. -> http://f1grandprix.motorionline.com/rosberg-shock-ritiro-con-effetto-immediato-dal-mondo-della-formula-uno/ Clamoroso colpo di scena all’interno del team Mercedes: Nico Rosberg, tramite i suoi canali social, ha ufficializzato che lascerà il mondo della Formula Uno con effetto immediato. Il tedesco, fresco campione del mondo nella notte di Abu Dhabi, saluta il Circus dopo venticinque anni di carriera e una serie di stagioni vissute al top dell’automobilismo mondiale. Il tedesco, attualmente a Vienna per il FIA Prize Giving 2016, ha spiegato che la troppa pressione ha giocato un ruolo chiave nella decisione finale e che si concentrerà sulla propria famiglia. Da notare che il tedesco manterrà un ruolo di rappresentanza all’interno della Scuderia di Stoccarda. I have a message for you: https://t.co/XtL5AWuY4n pic.twitter.com/LGK4Xnihoq — Nico Rosberg (@nico_rosberg) 2 dicembre 2016
  16. vi segnalo che da fine settembre sono disponibili i nuovi driver aggiornati un primo trailer Questo messaggio � stato promosso ad articolo
  17. We've been a little quiet lately as we've been working on more content to bring to you all on rFactor 2. Today we're proud to release some progress shots of a car I think many of you will love to drive in rFactor 2. The 1994 Mclaren Peugeot MP4/9 progress screens have been posted on our official flickr account. Be sure to check them out here http://www.flickr.com/photos/mak-corp/sets The 1994 Mclaren will be part of an F1 Classics mod that will house a number of cars from various seasons. With time we'll be showing them all off along with progress of in-game and open beta's like we have done with the IFS3 and Mazda 787B. For now, enjoy the new shots! The 1994 Mclaren Peugeot was driven by Mika Hakkinen in his first full season as a Mclaren Driver and Martin Brundle. Boasting a 3.5 litre V10 Peugeot engine, the team faced a dismal year troubles with reliability issues, but still came out with two second place finishes, one for each driver as well as six third places throughout the season, five being scored by Hakkinen. You will get to enjoy this car along with others in rFactor 2 soon enough. Stay tuned! Today we are proud to release another mod for rFactor 2. The 2004 Williams FW26 is the third vehicle installment for the F1 Classics Mod and provides both driver skins of Ralf Schumacher and Juan Pablo Montoya. Check out the full article with download links here: http://mak-corp.com.au/index.php/component/k2/item/90-williams-fw26-v0-2-released Today we are proud to release another mod for rFactor 2. The 2004 Williams FW26 is the third vehicle installment for the F1 Classics Mod and provides both driver skins of Ralf Schumacher and Juan Pablo Montoya however helmet and driver body/suit models and skins are not included in the initial release but will be in a future update once our own animated driver body is finalized. The 2004 Williams FW26 boasts a BMW 3.0 V10 engine outputting 900hp @ 19000rpm. Engine sounds are version 1 for the beta. Many of you will notice that there will appear to be a change in the Menu. MAK-Corp mods will be changing to a brand new menu structure as of their next updates coming soon. This may seem a little confusing until that happens as both the F1 Classics and Williams FW26 will share similar menu's but we plan to update other mods very soon into our new menu structure. Download Download from MAK-Corp Forum: Click Here Download from Mediafire: Click Here
  18. Vediamo se c'è qualcuno che li riconosce TUTTI... Io il primo mostrato (del 76) non l'ho mai visto, mentre con il secondo sempre del 76 ho consumato il joystick in sala giochi! https://www.youtube.com/watch?v=5nLZ_qFYvpI
  19. Il nuovo titolo Codemasters con licenza ufficiale FIA F1 è disponibile da oggi, presentato dal tipico trailer di lancio. Mentre noi confermiamo le nostre impressioni, fateci sapere anche voi, nell'apposito topic, le vostre opinioni in stile recensione, pubblicheremo qui in home page le più interessanti. Per problemi e consigli riguardo la configurazione dei volanti fate riferimento a questo link.
  20. La modalità carriera, assente in F1 2015 e richiesta a gran voce dai fans, è stata maggiormente sviluppata rispetto al passato, a cominciare dalla nuova caratteristica che vede la competizione tra le squadre nel mondiale e che abbraccia ben 10 stagioni, con tutte le variabili a livello di performance che possono quindi influenzare la carriera del giocatore. Cosi come il giocatore deve guadagnare "punti" di sviluppo attraverso le performance nei vari weekend di gara, le squadre controllate dalla IA avranno il proprio sviluppo indipendente, con vari livelli di progresso. Non dovremo stupirci quindi se, a metà stagione, un team a metà classifica lancerà un importante pacchetto di aggiornamenti per tentare di scalare la classifica del mondiale. All'inizio della carriera è possibile decidere di partire in un qualunque team, anche se sarà molto più divertente cominciare da una scuderia di "ultima fila" per tentare la scalata ai grandi top teams con il migliorare delle nostre prestazioni. E' bene ricordare in proposito che, tanto più la nostra squadra sarà di vertice, tanto maggiore saranno le aspettative nei nostri confronti e se le performance non saranno all'altezza, ci potremo ritrovare persino licenziati ! Toccherà quindi al nostro agente rimediarci un qualsiasi sedile pur di restare nel circus... All'interno del proprio team, il giocatore ha il controllo diretto su quali aree della vettura andare a potenziare, per esempio concentrandosi su aggiornamenti del comparto motore, piuttosto che sull'aerodinamica. Da notare che i necessari punti di sviluppo extra possono essere guadagnati attraverso il completamento delle varie attività previste nelle prove libere, dando cosi a queste sessioni una rilevanza che non hanno mai avuto in passato. Lavorare ad esempio sulla simulazione di qualifica piuttosto che sui long run per analizzare la durata del pneumatico porterà ovviamente a risultati diversi e crescita nelle prestazioni della monoposto completamente differenti. Cosi come nella Formula 1 reale, anche in F1 2016 le gomme hanno una importanza fondamentale: la prova di durata dei pneumatici per esempio, offre al giocatore un insieme molto più dettagliato di opzioni strategiche, mostrate attraverso grafici dettagliati che mostrano in quale modo le varie scelte di gomme avranno impatto sulla gara. Ovviamente il nostro ingegnere di pista ci seguirà dal box per tutta la gara e potrà nel caso suggerire un cambio di strategia a seconda di come si stanno evolvendo le cose in pista, sia per quanto riguarda noi stessi, che in rapporto ai nostri avversari. Peccato che l'obbligo di scelta delle mescole prima di ogni Gran Premio non è stato implementato dalla Codemasters. Anche in pista in F1 2016 le novità non mancano: come prima cosa quest'anno troviamo la safety car ed anche la regola della safety car virtuale, nel corso della quale bisogna fare molta attenzione in quanto il controllo della vettura è completamente nelle mani del giocatore. In caso di VSC, un grafico delta ci indicherà la corretta velocità da mantenere. La safety car quest'anno non sarà del resto un caso raro, già dopo le prime gare di test infatti si nota subito che incidenti e ritiri delle altre vetture saranno più frequenti che in passato, comprese monoposto in difficoltà che tentano lentamente di raggiungere il proprio box. Altra novità importante è rappresentata dall'introduzione del giro di formazione che, oltre al fattore "scenico" e di immedesimazione, risulta essere fondamentale per la gestione delle temperature dei pneumatici e dei freni, in avvicinamento alla griglia. Peccato che il posizionamento in griglia non è gestito dal giocatore fino alla fine, con il computer che prenderà il controllo della nostra vettura prima dell'ultima curva prima del traguardo per posizionarci in modo preciso nella nostra casella. Per fortuna il sistema di partenza è stato rivisto, dando la possibilità di controllare la frizione ed i giri motore per un avvio manuale, sistema in uso anche per le vetture comandate dalla IA, che quindi possono avere partenze più o meno efficaci. Altre caratteristiche implementate da Codemasters all'insegna di un maggiore realismo sono la possibilità di accelerare nei box (con eventuale penalità), l'aggiunta del cinque secondi di penalità, l'introduzione del non perfetto montaggio delle gomme e l'uso dei pitboards. Anche il modello dei danni è stato rielaborato, pur non facendo comunque gridare al miracolo: con le impostazioni al massimo realismo di danno, avremo molti pezzi e detriti che possono staccarsi dalla vettura in caso di incidente. Vero è che però i danni influenzano in piccola parte il comportamento della monoposto, rendendo di fatto i crash più un fattore scenico che pratico. Altra piccola ma utilissima novità è l'inserimento del delta sul giro, che ci permette di capire subito, per esempio in qualifica, se stiamo migliorando la nostra prestazione, senza aspettare di arrivare sul traguardo per scoprirlo. Presente inoltre l'opzione, al di fuori della modalità carriera, di poter scegliere l'ora del giorno per disputare una determinata gara, con i GP diurni che possono essere disputati dall'alba al tramonto e le gare notturne invece dal tramonto all'alba. Per quanto riguarda la IA controllata dal computer, già di buon livello nel precedente F1 2015, la Codemasters si è concentrata in F1 2016 più che altro sul fattore aggressività, con avversari più difficili da superare, che spesso non mollano neppure all'esterno con curve fianco a fianco quando si tenta di sorpassare e sembrano ora in grado di effettuare sorpassi più realistici in fase di attacco. Fra l'altro è ora molto più difficile guadagnare molte posizioni al via, all'attacco della prima curva in staccata. Particolare attenzione è stata riposta dalla Codemasters (e per fortuna) nella gestione delle gomme da bagnato, che hanno subito una profonda revisione riguardo la fisica ed in particolare sullo scivolamento del pneumatico stesso, in precedenza quasi inesistente. Di fatto adesso è impossibile andare in pista con le slick anche solo su pista umida. Non aspettiamoci ovviamente una simulazione di guida rigorosa, in genere rimane la sensazione che la monoposto resta comunque molto stabile e permissiva, a meno che non si arrivi ad errori ed esagerazioni grossolane, perchè appare evidente la volontà della software house inglese di voler mantenere sempre alto il divertimento e la giocabilità. Pur non essendo un simulatore di guida quindi, è possibile definire comunque F1 2016 un ottimo simulatore del "mondo F1", facendo immedesimare il giocatore in un ambiente realistico, tecnologico, frenetico, anche grazie all'attenzione della Codemasters verso particolari fondamentali proprio della Formula 1, come per esempio la safety car, spesso abusata nella realtà. Sul fronte guida, il gioco è divertente, offre anche momenti di grande tensione (basti pensare alle strategie), ma soprattutto alla lunga non potrà appagare gli appassionati più puri della guida al limite. Sono già previsti aggiornamenti dopo il rilascio del gioco, per ottimizzare le prestazioni dei vari teams ed inserire eventuali modifiche presentate dalle monoposto. In conclusione, il nuovo F1 2016 si presenta come un ottimo racing game per gli appassionati della Formula 1 e può rappresentare una divertente sfida anche per i simdrivers più accaniti.
  21. Dopo l'annuncio della Codemasters dell'altro giorno, facciamo il punto su cosa sappiamo al momento con certezza del prossimo F1 2016, grazie anche alle varie conferme (o smentite) giunte in questi giorni dagli stessi sviluppatori. Come prima cosa il nuovo titolo ufficiale con licenza Formula 1 sarà disponibile su tutti i formati la prossima estate e ci metterà a disposizione una nuova modalità carriera addirittura su 10 stagioni, con la possibilità di scegliere un avatar, un numero di gara ed un casco. Nella carriera bisognerà considerare le aspettative del nostro team, che saranno ovviamente diverse a seconda della scuderia, con la possibilità di passare da un team ad un altro se i risultati saranno soddisfacenti. Confermata anche la presenza della Safety Car e della Virtual Safety Car (che a Montecarlo si è vista parecchio!), in proposito il game designer Lee Mather ha commentato: “With the re-introduction of the Safety Car as well as the addition of the Virtual Safety Car for the very first time, we are creating the most complete F1 experience ever, this, combined with several features that are yet to be announced, should excite fans of the game and Formula One.” Saranno presenti ovviamente tutti i teams, piloti e circuiti della stagione in corso, comprese le ultime novità (Verstappen in Red Bull per esempio) e i nuovi tracciati come Baku. F1 2016 non sarà però solamente "guida", in quanto sarà importante anche seguire il programma di sviluppo della vettura nella fase dei test pre stagione, per provare le varie mescole dei pneumatici e perfezionare le proprie strategie di gara, guadagnando cosi preziosi punti nei comparti "ricerca e sviluppo", utili a migliorare la monoposto nel corso del campionato. Altra novità sarà il game hub rappresentato dall'area hospitality del team, nella quale potremo anche discutere con il nostro ingegnere ed il nostro manager, entrambe fondamentali per l'andamento della stagione e lo sviluppo della nostra carriera. Sarà infine presenta il time of day editor, che permetterà di modificare a piacimento le visuali di gioco. This post has been promoted to an article
  22. Saranno presenti ovviamente tutti i teams, piloti e circuiti della stagione in corso, comprese le ultime novità (Verstappen in Red Bull per esempio) e i nuovi tracciati come Baku. F1 2016 non sarà però solamente "guida", in quanto sarà importante anche seguire il programma di sviluppo della vettura nella fase dei test pre stagione, per provare le varie mescole dei pneumatici e perfezionare le proprie strategie di gara, guadagnando cosi preziosi punti nei comparti "ricerca e sviluppo", utili a migliorare la monoposto nel corso del campionato. Altra novità sarà il game hub rappresentato dall'area hospitality del team, nella quale potremo anche discutere con il nostro ingegnere ed il nostro manager, entrambe fondamentali per l'andamento della stagione e lo sviluppo della nostra carriera. Sarà infine presenta il time of day editor, che permetterà di modificare a piacimento le visuali di gioco.