DrivingItalia.NET fa parte del network di

Search the Community

Showing results for tags 'Playstation'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Generale
    • Annunci Staff
    • OT - Di Tutto Di Piu'
    • Vendo Compro Scambio!
    • Hardware - Software
    • Modellismo
    • Multimedia
  • Real Racing
    • Real Motorsport Forum
    • Auto, moto e..
    • Segnalazione Eventi - Raduni
  • Simulazioni Di Guida
    • Sezione DOWNLOAD
    • Setup Public Library
    • Generale
    • Simulatori by KUNOS SIMULAZIONI
    • Simulatori by ISI
    • Simulatori by Reiza Studios
    • Simulatori by Sector3 - Simbin
    • Simulatori by Slightly Mad Studios
    • Formula 1 by Codemasters
    • iRacing Motorsport Simulations
    • Simulatori Karting
    • Rally
    • Serie Papyrus: GPL, Nascar 2003...
    • Live for Speed
    • Serie GPX by Crammond
    • Virtual Grand Prix 3
    • Due ruote: GP Bikes, SBK, GP500 e altri...
    • Console Corner
    • Simulazione Manageriale
  • Online & Live SimRacing
    • Driving Simulation Center
    • Gare
    • DrivingItalia Champs & Races

Calendars

  • DrivingItalia.NET Calendar

Categories

  • KUNOS SIMULAZIONI
    • Assetto Corsa
    • netKar PRO
  • Simulatori by ISI
    • rFactor2
    • rFactor
  • Simulatori by SIMBIN
    • Race ON - Race 07 - GTR Evolution
    • GT Legends
    • GTR 2
  • Simulatori by Reiza Studios
    • Automobilista
    • Game Stock Car
  • F1 by Codemasters
    • F1 2014
    • F1 2013
    • F1 2012
    • F1 2011
    • F1 2010
  • Project CARS
    • Mods
    • Car Skin
  • Need for Speed Shift 2
    • Official files
    • Patch & addons
    • Skins & Cars
    • Tracks
  • Simulatori by PiBoSo
    • Kart Racing Pro
    • GP Bikes
    • World Racing Series
  • Culmone Addons
    • GT Legends Addons
    • GTR2 Addons
    • GTR Evolution Addons
    • Grand Prix Legends Addons
    • netKar Pro Addons
    • rFactor Addons
  • Simulatori RALLY
    • Dirty Rally
    • DiRT 3 Codemasters
    • Richard Burns Rally
    • WRC 3
  • GRAND PRIX LEGENDS
    • Cars & Skins
    • Tracks
    • Patch, Addons, Utility
    • Setups
    • Track Update
  • Varie
    • Demo
    • Fantec Drivers
    • Thrustmaster Drivers

Categories

  • Software
  • Hardware
  • Modding
  • Addons
  • Web
  • Champs & Races
  • Sport
  • Live events

Marker Groups

  • Members

Location


Interests


GTR 2002 Rank


GPL Rank


Nascar Rank


Come hai trovato DrivingItalia.NET?

Found 11 results

  1. Incredibile la cura maniacale con il quale tutto è stato riprodotto usufruendo dell’ormai collaudata tecnologia Laser Scan...il risultato finale è ovviamente eccezionale e non poteva essere altrimenti se pensiamo che è frutto degli sforzi di un team che ha piazzato i suoi studi all'interno dell’Autodromo di Vallelunga. Abbiamo inoltre un parco macchine di oltre novanta esemplari, divisi per classe e in alcuni casi riprodotti in diverse configurazioni grazie agli accordi esclusivi stretti con le case costruttrici: su ciascuna auto è possibile intervenire modificando qualunque componente,verificandone poi in pista gli effetti. Assetto Corsa garantisce una riproduzione delle auto (dalla 500 Abarth alla McLaren) attenta al minimo dettaglio, apprezzabile godendo delle visuali disponibili. La cosa strabiliante è la volontà profusa dai programmatori per far godere al player le medesime sensazioni che proverebbe in pista,con le modalità proposte per mettersi al volante che sono Time Trial, Eventi Speciali e Carriera. Gli Eventi Speciali propongono una serie di competizioni a obiettivi, la Carriera invece vi permetterà di sbloccare categorie sempre superiori raggiungendo determinati risultati. Tutto bene dunque? Beh...qualche pecca c'è...e non da poco... il multiplayer: presenta numerose aree perfettibili, con dei lag ad oggi non accettabili da un'opera del genere. Comunque si sopravvive a tutto per godere di una esperienza di guida pura del genere. Da tener presente poi che la Kunos ha già annunciato l'arrivo a Gennaio di una nuova patch che andrà a sistemare proprio i problemi riscontrati nel multiplayer, aggiungendo anche le attesissime lobbies private. Per quanto attiene il gameplay, Assetto Corsa è semplicemente il meglio mai visto su console: il livello simulativo è rimasto sconcertante, assolutamente incomparabile rispetto a quanto visto fino ad oggi negli altri esponenti del genere. Il modello di guida considera ogni parametro per restituire nel modo più fedele possibile il comportamento in pista dell’auto che stiamo pilotando, regalando al giocatore un feeling completo. Il programma non perdona e richiede la massima sensibilità nel percepire ogni reazione dell'automobile... diciamo anche che non sarà possibile non dotarsi di un ottimo pad o, meglio ancora, un volante con pedaliera, per godere fino in fondo. Ringraziamo quindi questo team di appassionati che ha permesso di godere - come mai prima d'ora - di un risultato così notevole su console. Altre pecche? Un aliasing costante su grandi schermi (parliamo di un 65" 4K) su alcuni bordo pista e a volte in velocità, ma con un grande audio che - ancora una volta - ci farà immergere in un mondo di passione, gomma bruciata ed olio...ecco... magari con un accessorio del futuro potremo anche respirare gli odori della pista... per adesso vi basti la grande passione che traspare bit a bit. Un voto generale? 4 su 5. Domande e commenti sul forum dedicato. A cura di Angelo Serafini
  2. La cosa che colpisce di più di questo Assetto Corsa su Playstation 4, è l'assoluto impegno profuso nel far coincidere le emozioni di un utente Pc con quelle di un utente PS4. E' la prima volta, infatti, che un utente di console non si sente "fratello povero" rispetto all'amico col pc "super turbo potente". Ritroviamo tutto ciò che la platea PC ha già potuto apprezzare, a partire da quattordici circuiti riproposti in ventisei varianti reali, con Spa, Silverstone e Monza e i “piccoli” di casa nostra come Magione, fino al ricercato Nurburgring. Incredibile la cura maniacale con il quale tutto è stato riprodotto usufruendo dell’ormai collaudata tecnologia Laser Scan...il risultato finale è ovviamente eccezionale e non poteva essere altrimenti se pensiamo che è frutto degli sforzi di un team che ha piazzato i suoi studi all'interno dell’Autodromo di Vallelunga. Abbiamo inoltre un parco macchine di oltre novanta esemplari, divisi per classe e in alcuni casi riprodotti in diverse configurazioni grazie agli accordi esclusivi stretti con le case costruttrici: su ciascuna auto è possibile intervenire modificando qualunque componente,verificandone poi in pista gli effetti. Assetto Corsa garantisce una riproduzione delle auto (dalla 500 Abarth alla McLaren) attenta al minimo dettaglio, apprezzabile godendo delle visuali disponibili. La cosa strabiliante è la volontà profusa dai programmatori per far godere al player le medesime sensazioni che proverebbe in pista,con le modalità proposte per mettersi al volante che sono Time Trial, Eventi Speciali e Carriera. Gli Eventi Speciali propongono una serie di competizioni a obiettivi, la Carriera invece vi permetterà di sbloccare categorie sempre superiori raggiungendo determinati risultati. Tutto bene dunque? Beh...qualche pecca c'è...e non da poco... il multiplayer: presenta numerose aree perfettibili, con dei lag ad oggi non accettabili da un'opera del genere. Comunque si sopravvive a tutto per godere di una esperienza di guida pura del genere. Da tener presente poi che la Kunos ha già annunciato l'arrivo a Gennaio di una nuova patch che andrà a sistemare proprio i problemi riscontrati nel multiplayer, aggiungendo anche le attesissime lobbies private. Per quanto attiene il gameplay, Assetto Corsa è semplicemente il meglio mai visto su console: il livello simulativo è rimasto sconcertante, assolutamente incomparabile rispetto a quanto visto fino ad oggi negli altri esponenti del genere. Il modello di guida considera ogni parametro per restituire nel modo più fedele possibile il comportamento in pista dell’auto che stiamo pilotando, regalando al giocatore un feeling completo. Il programma non perdona e richiede la massima sensibilità nel percepire ogni reazione dell'automobile... diciamo anche che non sarà possibile non dotarsi di un ottimo pad o, meglio ancora, un volante con pedaliera, per godere fino in fondo. Ringraziamo quindi questo team di appassionati che ha permesso di godere - come mai prima d'ora - di un risultato così notevole su console. Altre pecche? Un aliasing costante su grandi schermi (parliamo di un 65" 4K) su alcuni bordo pista e a volte in velocità, ma con un grande audio che - ancora una volta - ci farà immergere in un mondo di passione, gomma bruciata ed olio...ecco... magari con un accessorio del futuro potremo anche respirare gli odori della pista... per adesso vi basti la grande passione che traspare bit a bit. Un voto generale? 4 su 5 A cura di Angelo Serafini This post has been promoted to an article
  3. Our collaboration with PlayStation! We are very proud to have a collaboration with PlayStation resulting in two awesome PlayStation branded Playseat® chairs! Our brands strengthen and complement each other, always striving to give all gamers worldwide the best racing experience. With PlayStation racing games and a Playseat® racing simulator, you have the perfect combination for the most fun and realistic racing experience! We have both a PlayStation edition of the Evolution and the Challenge model, two of our most popular racing simulators. For more info contact your Playseat® representative, use our contact form or send an e-mail to Sales@PlayseatHQ.com. New: Playseat® Evolution PlayStation! PlayStation racing fans behold: the Playseat® Evolution PlayStation edition is here! This official licensed PlayStation racing simulator combines the unique Playseat® quality with a stylish PlayStation design, made for the true PS fans, who want to play games like Gran Turismo, Need for Speed, DiRT, GRID, F1 and more the best way possible. The PlayStation logo is stitched on high quality blue Alcantara, which is used in real race cars! You can adjust the distance and height of the wheel and pedals, to make sure both adults and children can use this racing chair, so all your friends and family members can enjoy it as well. This race seat is very comfortable, stable and highly adjustable. Thanks to its unique foldable design, it uses little space when not in use. For more info contact your Playseat® representative, use our contact form or send an e-mail to Sales@PlayseatHQ.com. New: Playseat® Challenge PlayStation! Experience how fun and realistic racing at home can be with Playseat® Challenge PlayStation! This is the special PlayStation edition of the popular foldable budget racing chair Playseat® Challenge for the real PlayStation fans! The seating is coated with blue Alcantara, the material they use in real race cars, to give that real racing feeling! Thanks to its unique foldable design, it uses little space when not in use, so you can store it easily. Ideal for people who have little space, but want a fun, realistic racing experience! Of course this does not affect the quality, because the Playseat® Challenge PlayStation is a very comfortable, stable and adjustable racing chair, compatible with all racing wheels and pedals available. For more info contact your Playseat® representative, use our contact form or send an e-mail to Sales@PlayseatHQ.com. The next level of realism with virtual reality Now that virtual reality has arrived, the level of realism in gaming gets even higher! When you are seated in a Playseat® racing simulator, with a steering wheel in your hands, pedals under your feet and a PlayStation VR headset on your head, you will soon forget you are playing a game. It doesn't matter where you look, you are inside the car! It's truly an amazing experience and we definitely recommend everyone to add a PlayStation VR headset to their racing setup!
  4. Nissan e PlayStation hanno unito le forze per il settimo anno per offrire il "lavoro dei sogni" a un fortunato giocatore di Gran Turismo. NISMO PlayStation GT Academy sfida le convenzioni e apre le porte a una possibile carriera nell'automobilismo per chiunque abbia mai sognato di gareggiare, uomo o donna che sia. L'edizione 2015 inizia domani (21 aprile) con una competizione di qualificazione, basata su delle sfide in Gran Turismo 6 per PlayStation 3, che si protrarrà fino al 16 giugno. Ulteriori opportunità di qualificazione sono disponibili tramite diversi eventi live dall'elevato numero di partecipanti, organizzati da GT Academy nelle nazioni dove è presente l'iniziativa. GT Academy vuole diventare ancora più avvincente nel 2015. Chiunque abbia compiuto 18 anni e abbia mai sognato di fare il pilota è invitato da Nissan e PlayStation a "percorrere una strada diversa" per inseguire il proprio sogno nell'ambito della competizione (si applicano termini e condizioni). La versione europea di GT Academy quest'anno è arricchita dalle novità relative al Race Camp, dove si svolge la fase di selezione del vincitore finale, che si sposterà da Silverstone allo straordinario circuito Yas Marina di Abu Dabhi, capitale degli Emirati Arabi Uniti. Se poi viaggiare fino ad Abu Dabhi per guidare vetture sportive NISMO su un circuito di Formula 1 non fosse un premio sufficiente, il vincitore potrà intraprendere una carriera sportiva che gli cambierà la vita, viaggiando da un paese all'altro, acquisendo conoscenze sempre nuove, integrandosi in una squadra straordinaria e guidando velocissimi bolidi. Come sempre, le emozioni e l'azione del Race Camp saranno catturate dalle telecamere di GT Academy, per essere trasmesse in uno show nei mesi seguenti. Inoltre, l'intera competizione può essere seguita tramite la pagina Facebook di GT Academy, Twitter e Nismo.tv. La formula di GT Academy si è già rivelata vincente. Dopo una serie di sfide al Race Camp per decretare il vincitore, il nuovo pilota viene sottoposto all'avanzatissimo programma di addestramento Driver Development Programme. La preparazione, intensa e approfondita, lo prepara per il premio finale: una stagione di competizione nelle impegnative Blancpain Endurance Series, al volante di una Nissan GT-R NISMO GT3 da 550 CV. Fin dalla prima edizione del 2008, il successo di GT Academy è andato sempre crescendo, anche grazie agli straordinari risultati ottenuti dai suoi campioni, che hanno visto trasformate le proprie vite divenendo "atleti NISMO". Nel 2015 soltanto, i campioni di GT Academy prenderanno parte a gare di primo piano, come la 24 Ore di Le Mans, la serie GP3, propedeutica per la Formula 1, il Campionato del Mondo Endurance FIA, il campionato Blancpain GT3 e le sfide più impegnative del campionato giapponese Super GT. "Quando spiego che cos'è GT Academy alle persone che incontro, restano tutte sbalordite", afferma Gareth Dunsmore, responsabile generale comunicazioni e marketing di Nissan Europe SAS. "O decidono di partecipare loro stessi, o conoscono qualcuno che vorrebbe farlo. Quest'anno renderemo GT Academy più grande e accessibile che mai. GT Academy è capace di fornire un "innovazione che emoziona" e noi vogliamo che tutti lo sappiano, che tutti coloro che sono pronti a inseguire un sogno per cambiare la loro vita sappiano che questa possibilità esiste". "Questo è un altro traguardo importante per GT Academy, fonte di orgoglio per tutti noi", ha spiegato Kazunori Yamauchi, presidente di Polyphony Digital Inc. e creatore della serie Gran Turismo. "Abbiamo due campioni di GT Academy che gareggiano nella classe principale del campionato Le Mans e un programma ambizioso, che consentirà di portare Gran Turismo a un numero sempre maggiore di appassionati, mentre si mettono alla prova per vedere se hanno le qualità necessarie a seguire le orme di Jann [Mardenborough], di Lucas [Ordoñez] e degli altri atleti NISMO. È davvero una competizione incredibile e tutti dovrebbero prendervi parte, a prescindere dal loro livello di abilità". La fase di qualificazione di NISMO PlayStation GT Academy inizia con un "evento stagionale" in Gran Turismo 6 per PlayStation 3, dal 21 aprile al 16 giugno. Possono partecipare tutti coloro che hanno compiuto 18 anni e risiedono in 12 nazioni europee, suddivise nei gruppi seguenti: Francia, Italia, Germania, Regno Unito, Penisola iberica (Spagna, Portogallo), Benelux (Olanda, Belgio, Lussemburgo) ed Europa centro-orientale (Polonia, Ungheria, Repubblica Ceca). This post has been promoted to an article
  5. La versione europea di GT Academy quest'anno è arricchita dalle novità relative al Race Camp, dove si svolge la fase di selezione del vincitore finale, che si sposterà da Silverstone allo straordinario circuito Yas Marina di Abu Dabhi, capitale degli Emirati Arabi Uniti. Se poi viaggiare fino ad Abu Dabhi per guidare vetture sportive NISMO su un circuito di Formula 1 non fosse un premio sufficiente, il vincitore potrà intraprendere una carriera sportiva che gli cambierà la vita, viaggiando da un paese all'altro, acquisendo conoscenze sempre nuove, integrandosi in una squadra straordinaria e guidando velocissimi bolidi. Come sempre, le emozioni e l'azione del Race Camp saranno catturate dalle telecamere di GT Academy, per essere trasmesse in uno show nei mesi seguenti. Inoltre, l'intera competizione può essere seguita tramite la pagina Facebook di GT Academy, Twitter e Nismo.tv. La formula di GT Academy si è già rivelata vincente. Dopo una serie di sfide al Race Camp per decretare il vincitore, il nuovo pilota viene sottoposto all'avanzatissimo programma di addestramento Driver Development Programme. La preparazione, intensa e approfondita, lo prepara per il premio finale: una stagione di competizione nelle impegnative Blancpain Endurance Series, al volante di una Nissan GT-R NISMO GT3 da 550 CV. Fin dalla prima edizione del 2008, il successo di GT Academy è andato sempre crescendo, anche grazie agli straordinari risultati ottenuti dai suoi campioni, che hanno visto trasformate le proprie vite divenendo "atleti NISMO". Nel 2015 soltanto, i campioni di GT Academy prenderanno parte a gare di primo piano, come la 24 Ore di Le Mans, la serie GP3, propedeutica per la Formula 1, il Campionato del Mondo Endurance FIA, il campionato Blancpain GT3 e le sfide più impegnative del campionato giapponese Super GT. "Quando spiego che cos'è GT Academy alle persone che incontro, restano tutte sbalordite", afferma Gareth Dunsmore, responsabile generale comunicazioni e marketing di Nissan Europe SAS. "O decidono di partecipare loro stessi, o conoscono qualcuno che vorrebbe farlo. Quest'anno renderemo GT Academy più grande e accessibile che mai. GT Academy è capace di fornire un "innovazione che emoziona" e noi vogliamo che tutti lo sappiano, che tutti coloro che sono pronti a inseguire un sogno per cambiare la loro vita sappiano che questa possibilità esiste". "Questo è un altro traguardo importante per GT Academy, fonte di orgoglio per tutti noi", ha spiegato Kazunori Yamauchi, presidente di Polyphony Digital Inc. e creatore della serie Gran Turismo. "Abbiamo due campioni di GT Academy che gareggiano nella classe principale del campionato Le Mans e un programma ambizioso, che consentirà di portare Gran Turismo a un numero sempre maggiore di appassionati, mentre si mettono alla prova per vedere se hanno le qualità necessarie a seguire le orme di Jann [Mardenborough], di Lucas [Ordoñez] e degli altri atleti NISMO. È davvero una competizione incredibile e tutti dovrebbero prendervi parte, a prescindere dal loro livello di abilità". La fase di qualificazione di NISMO PlayStation GT Academy inizia con un "evento stagionale" in Gran Turismo 6 per PlayStation 3, dal 21 aprile al 16 giugno. Possono partecipare tutti coloro che hanno compiuto 18 anni e risiedono in 12 nazioni europee, suddivise nei gruppi seguenti: Francia, Italia, Germania, Regno Unito, Penisola iberica (Spagna, Portogallo), Benelux (Olanda, Belgio, Lussemburgo) ed Europa centro-orientale (Polonia, Ungheria, Repubblica Ceca).
  6. GT ACADEMY INVITES AUSTRALIAN VIRTUAL RACERS TO REV THEIR ENGINES IN 2014 Australia included in global GT Academy program from 2014 Nissan and PlayStation® aim to emulate global success of GT Academy by turning an Australian gamer into a professional racing driver VIDEO – 2014 GT Academy Trailer: Nissan Motor Company Australia andSony Computer Entertainment Australia (SCE Aust.) are today pleased to announce that the internationally-acclaimed GT Academy program will be racing to Australian shores in 2014. Following high demand from fans, the nation’s virtual racers will get the opportunity to turn their love for car racing into a real life experience by participating in the award winning virtual-to-reality competition, Nissan PlayStation® GT Academy. To earn their grid position, racing driver hopefuls are asked to demonstrate their skill and determination to keep their name at the top of the Gran Turismo®6 leader board, only possible on PlayStation®3 (PS3™). The top gamers will be invited to compete at a live National Final event, where the best competitors will then be selected and sent to the International finals, hosted at Silverstone Circuit in the United Kingdom, to represent Australia. The winner of the International final will get the chance to become a professional race driver, as they’re put through an intensive Driver Development Programme to ready them for the chance to compete for Nissan at the Dubai 24 Hours. Starting the journey from virtual to reality is simple. The nation’s top 14 Gran Turismo® gamers will be identified via recording a series of online time trials using pre-selected digital Nissan vehicles available only through PS3 exclusive, Gran Turismo 6. An additional 14 gamers will be selected from live events to be held at V8 Supercars Championship events and other public events around Australia. The collective 28 will participate in a National Final event where they will battle in special racing pods during a series of Gran Turismo 6 rounds, driving skill challenges in a real Nissan sports-car, a fitness challenge and a media test. The top six performers from these National Finals are then invited to take part in the Final Selection Round – an intense Race Camp competition held at the famous Silverstone Circuit. The Australian finalists will compete against 24 international hopefuls, getting the opportunity to compete in on-track evaluations, driving some of Nissan’s best road and race cars. GT Academy’s inaugural winner, Lucas Ordonez, has gone on to become the poster boy for ‘virtual to reality’ racing. The Spaniard became the Blancpain Endurance Series Pro-Am champion in 2013 and was a podium finisher at the 24 Hours of Le Mans in the LM P2 class in both 2011 and 2013. Ordonez also got his first taste of a V8 Supercar last year, driving a Nissan Altima V8 Supercar in a test day at Winton. Another GT Academy graduate, Wolfgang Reip, recently competed in Australia as part of the Nismo Athlete Global Team in the Bathurst 12 Hour alongside Nissan Motorsport driver Rick Kelly in a Nissan GT-R Nismo GT3 car. And just last week it was confirmed that 22-year-old Jann Mardenborough, another former GT Academy graduate, will contest the GP3 Series with Arden International in 2014, while also joining an intensive driver development program with Infiniti Red Bull Racing, the most successful Formula One team of recent times. Mardenborough joined Ordonez on the LM P2 podium at the 24 Hours of Le Mans in 2013. Peter Jones – Managing Director & CEO, Nissan Motor Company Australia: “Innovation and excitement sit at the heart of Nissan and GT Academy is a perfect example of this in action,” said Peter Jones. “This ground-breaking talent search program has been hugely successful overseas. Now that it’s in Australia I can’t wait for it to unearth and develop our country’s next great motor racing star.” Michael Ephraim – Managing Director, Sony Computer Entertainment Australia: “The GT franchise continues to be extremely important to PlayStation, and we are proud of our close partnership with Nissan,” said Michael Ephraim, Managing Director, SCE Australia. “GT Academy is an exceptional programme and we look forward to following the journey of the fastest Aussie GT gamers as they transfer their skills to the real-world!”
  7. Con un doppio sorpasso del giovane Katsumasa Chiyo nelle fasi conclusive della spettacolare 12 Ore di Bathurst, il team ufficiale Nissan si è imposto nella 12 Ore di Bathurst. In macchina con il giapponese, Wolfgang Reip e Florian Strauss, provenienti dalla GT Academy, hanno dato al programma per videogiocatori iniziato da Nissan e Sony la prima grande affermazione. Una serie-monstre di safety car, ben 20, hanno rallentato per ampi tratti la corsa, anche se sono state proprio le ripartenze a dare il via ad una caldissima rincorsa nel finale. Non c'è stato nulla da fare per Matt Bell, con la prima delle Bentley ufficiali: dopo essersi fatto 'soffiare' la vetta, il britannico si è dovuto arrendere anche a Laurens Vanthoor che, insieme a Marco Mapelli e Markus Winkelhock, ha occupato il secondo gradino del podio. https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=W1LT5R-4TA8 [Fonte Italiaracing.net]
  8. Dopo le prime 4 puntate italiane pubblicate a novembre, torna la nuova edizione di GT Academy Italia con altri 2 episodi, nei quali gli aspiranti piloti hanno l'occasione di riscattarsi in pista, nella cornice del leggendario circuito inglese di Silverstone. Vediamo dunque come prosegue la loro avventura nella quinta e nella sesta puntata di Play and Drive 2014. Per quanto riguarda invece Gran Turismo 6, software dal quale i drivers sono partiti per la loro avventura, è da segnalare l'importante compatibilità ora attiva con il software MoTeC i2 Professional Data Analysis Software, che permette lo studio della telemetria.
  9. Spinti da questo sogno, negli ultimi due mesi, più di 40.000 aspiranti piloti in Italia hanno preso parte alle prove di qualifica dell'edizione 2014 di GT Academy. Alcuni hanno dimostrato le proprie doti di guida gareggiando online dal salotto di casa utilizzando la propria PlayStation 3 (PS3), altri hanno partecipato agli eventi live di Napoli e Torino e più di 400 persone hanno provato ad arrivare alle finali nazionali dimostrando le propria prontezza di riflessi con l'app di Facebook GT Academy Challenge, un gioco di automobilismo interattivo dedicato a chi non possiede ancora GT6. Nel corso della finale del 5 giugno sono stati selezionati i 6 vincitori che rappresenteranno l'Italia al "Race Camp" di Silverstone, previsto dal 29 luglio al 5 agosto. In questa occasione i rappresentanti degli 11 Paesi europei coinvolti dovranno affrontare una serie di impegnative sfide di guida, test di resistenza fisica e di prontezza mentale, sotto l'occhio vigile di esperti mentori e giudici. Solo uno di loro si aggiudicherà la vittoria della competizione europea 2014 e avrà la possibilità di diventare protagonista di un'intera stagione di corse al volante di un'auto da gara Nissan GT-R Nismo GT3, da oltre 500 cavalli di potenza. Di seguito i nominativi dei sei finalisti italiani: 1. Luca Guerra, 24 anni, di Carrara (MS), laureato, il cui mito di sempre è Ayrton Senna; 2. Lorenzo Radice, 30 anni, di Carimate (CO), ingegnere del Software, i cui miti sono il fratello e Michael Schumacher; 3. Alessandro Albano, 34 anni, di Milano, It Consultant, un veterano delle finali nazionali di GT Academy; 4. Pietro Punzo, 22 anni, studente di Novara, che reputa Valentino Rossi una vera e propria leggenda; 5. Riccardo Massa, 21 anni, studente di Monte San Pietrangeli (FM), amante dei kart; 6. Ariel Bernardi, 29 anni, di Asiago (VI), tecnico in una ditta di ascensori, appassionato e grande conoscitore dei simulatori di guida. Ad ottobre, DMAX (Canale 52 digitale terrestre e Canale 28 di TivùSat) manderà in onda "GT ACADEMY", la serie prodotta da Freemantle Media per DMAX e pianificata da OMD, in cui i telespettatori potranno vivere tutte le fasi dell'edizione 2014 di GT Academy. [Fonte GT Academy]
  10. GREEN LIGHT FOR SIXTH EDITION OF NISMO PLAYSTATION® GT ACADEMY Gran Turismo 6 gamers have the chance to become a Nissan NISMO racing driver Previous GT Academy champions now racing in GP3 and Le Mans 24 Hours Nissan and Sony Computer Entertainment Europe have announced that gamer-to-real-racer competition the NISMO PlayStation GT Academy returns for a sixth instalment in 2014. Online qualifying on PlayStation’s Gran Turismo 6 game begins on 21 April. The GT Academy competition has attracted nearly four million entries since its inception in 2008, with gamers and motor sport fans battling it out for the chance to become the next NISMO Athlete, one of the elite racing drivers competing for Nissan under the banner of its motor sport arm, NISMO. Proof of the success of the virtual-to-reality competition can be seen in the stunning on-track results of its graduates. Briton Jann Mardenborough, a Le Mans 24-hour podium finisher, will compete in Formula One™ feeder series GP3 in 2014. His meteoric rise since winning GT Academy in 2011 sees him racing for Arden International while also undertaking a Red Bull Racing Driver Development Programme. Meanwhile, inaugural-winner, Spaniard Lucas Ordoñez takes his talents overseas in 2014 to race for NISMO in the competitive Japanese Super GT Championship. Lucas and 2012 GT Academy champion Wolfgang Reip (Belgium) will also contest this summer’s Le Mans 24 Hour race in Nissan’s fascinating ZEOD RC ‘Garage 56’ entry. Fuelled by this success, GT Academy’s global footprint continues to grow. Champions will be selected in 2014 from competitions in Europe, Germany, USA and a new International GT Academy comprising Australia, India, Middle East (UAE, Qatar, Oman, Bahrain, Saudi Arabia, Lebanon and Kuwait), Mexico and Thailand. GT Academy Europe 2014 is comprised of France, Italy, UK, Spain, Portugal, Belgium, Netherlands, Luxembourg, Russia, Sweden, Poland and Czech Republic. After completing an intensive three-month Driver Development Programme, rated among the best in the world, the five global GT Academy 2014 champions will qualify for the ultimate prize - driving a Nissan in the gruelling Dubai 24 Hour race in January next year. NISMO’s Global Head of Brand Marketing and Sales, Darren Cox, commented, “Nissan and NISMO are proud to launch the sixth instalment of GT Academy with our friends at PlayStation and Polyphony Digital. Six years ago this innovative approach was seen as a risk, but it is now a firmly established route to professional motorsport. GT Academy started in Europe but is now expanding globally with new editions being launched in several emerging markets. To highlight the global nature, our European winners have become NISMO Athletes and are racing across the globe in several top level championships. We are looking forward to discovering even more new stars in 2014. Anyone who thinks they have what it takes should give GT Academy a go. Not everyone can win, but the experience is hugely rewarding at every stage of the competition.” Kazunori Yamauchi, President of Polyphony Digital, explained: "I am very proud that GT Academy has returned for its sixth season, and that Gran Turismo together with Nissan will once again serve as the platform for the development of new racing drivers, whom otherwise would not have had the chance to pursue their dreams. Even if you don’t make it through to the next round of GT Academy, the GT6 qualifying challenge will improve your skills as a driver and all players taking part will be rewarded with in-game credits to enhance their experience.” As well as entering GT Academy via Gran Turismo 6 for PlayStation®3, racing driver hopefuls can also get involved via a series of live events and for the first time, through a Facebook based challenge. Entry details can be found on: www.facebook.com/GTAcademy and http://gran-turismo.com.