DrivingItalia.NET fa parte del network di

Black Box

Drivers
  • Content count

    3,186
  • Joined

  • Last visited

About Black Box

  • Rank
    IndyCar
  • Birthday 11/03/1983

Contact Methods

  • Skype
    mattia.curtarello

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Padova

Recent Profile Visitors

13,704 profile views
  1. non volevo neanche commentare... ma rimango sempre più stupito nel vedere come, nonostante la possibilità di investimenti importanti ci si fermi sempre alle soluzioni più semplici e, purtroppo, completamente sbagliate (è innegabile che sto "coso" costi una follia, considerando attuatori, piattaforme etc...come è sicuro che, in quanto a realismo, sta cosa è tutt'altro che simulativa IMHO). Cioè, bisogna dire che era necessario "sprecare" una 848 completa per guadagnarsi il diritto di essere chiamato "simulatore di moto"?... Manco lo sforzo di creare "un sistema apposta". Una piattaforma 6DOF, per quanto precisa, o versatile, utilizzabile per simulatori di auto, con agganciata in mezzo "una moto vera"... Wow... Sistema "buono" per simulare il movimento delle mani su acceleratori e freni ....
  2. Vendo G25 comprensivo di gruppo cambio H e seq e alimentatore. NO CORONA Monta un mozzo di un G27 (compreso il cambio a farfalla, funzionante) Corpo motore perfettamente funzionante. Nessun difetto a livello di gruppo cuscinetti / ingranaggi (nessun rumore anomalo o altro). Nessun problema a livello di encoder (si erano allentate delle viti, ma sono state fissate con il frenafiletti e da allora non ha più dato problemi di imprecisione) Gruppo cambio (H e sequenziale con selettore) da pulire / rivedere. E' rimasto inutilizzato per qualche anno, perciò sarebbe da smontare e pulire. NO PEDALIERA Prezzo: 70,00 comprensivo di spese di spedizione con corriere espresso. Contatti in PM
  3. coda per conto di un amico :)
  4. Si, ovvio... L'uscita di colore NERO è quella del centrale\sub (della scheda ASUS) che però è impostata sull'uscita digitale (cavo ottico). Le uscite ANALOGICHE nel tuo caso sono disattivate (a meno che tu non decida di impostare diversamente l'usicta della scheda audio ASUS dal pannello di controllo, perdendo però il collegamento digitale con il sintoamplificatore). Quello che devi fare per poter verificare l'uscita audio e vibrazione del BK quindi, come spiegato poi sopra, PER TEST, provare a collegare il BK sulla presa VERDE della scheda madre integrata, andare su pannello di controllo e far "suonare" qualcosa... RIPETO: è un test che puoi fare (rinunciando all'uscita audio normale). Una volta acquistato il SimVibe potrai gestire SEPARATAMENTE l'uscita "vibrazione" da quella audio, quindi non ci saranno problemi nella gestione delle uscite ;)
  5. Scusate se intervengo saltuariamente, ma purtroppo non riesco a seguire il forum con regolarità... Allora, ricapitolando: Vuoi usare la scheda audio ASUS come uscita audio principale (via cavo ottico, collegata al sintoamplificatore...ok). Quindi per logica conseguenza vorresti sfruttare la scheda audio integrata della scheda madre come uscita per il BK e Simvibe, giusto?! Partendo dal presupposto che se vuoi far "suonare" il BK via windows dovrai impostare nel "pannello di controllo\audio\... la scheda madre come uscita predefinita (altrimenti suonerà sempre dalla asus); Le porte della scheda madre integrata (audio) dovrebbero essere: Nera- centrale e sub Verde- frontale DX e SX Altro colore (non rosa)- posteriore Rosa- Entrata microfono (di solito)... Se colleghi quindi il BK all'uscita NERA della scheda madre dovrai impostare come audio predefinito di uscita la SCHEDA MADRE e in configurazione 5.1 (sempre che te lo dia, perchè magari non vede le casse posteriori collegate, e quindi non di dà questa opzione). Per poter quindi ovviare al problema dovresti riuscire a collegare il BK sull'uscita VERDE (sempre scheda madre), e sempre impostare l'uscita scheda madre come predefinita (così non sentirai più l'audio del gioco, ma solo vibrazioni). La maggior parte dell'audio (cioè, il segnale che farebbe muovere i coni) dovrebbe far muovere il BK e quindi generare una vibrazione, ovviamente basata sull'audio in uscita in quel momento. Il SimVibe non fa altro che inviare un segnale AUDIO di X frequenza in uscita sulla scheda audio da te scelta, quindi non vedo cosa "non dovrebbe andare". Al massimo puoi avere il dubbio che non vada il BK ma il programma di per se si basa su un principio semplicissimo, quindi è altamente improbabile che non faccia quello per cui è stato progettato ;)
  6. coda Inviato PM
  7. Ciao, rispondo giusto perchè "conosco" più o meno la fascia di prodotti e l'effetto che stai cercando, ma da possessore di Bass Shaker "lisci" ti potrei suggerire di spendere molto meno acquistando quelli prima citati piuttosto che "vibratori aura"?... Ammetto di non conoscere la differenza (in termini di potenza o massa vibrante) tra uno e l'altro, ma ammesso e non concesso che gli Aura siano anche 2 volte più potenti, con 2x10 euro (20 euro totali) avresti 2 bass shaker (casse gialle) da posizionare dove vuoi, anche contrapposti, per farli lavorare "il doppio"... Io a casa ho 2 amplificatori T-Amp 2 canali da 100w cad e 6 casse Bass Shaker, in attesa di installazione su nuova postazione ... provati "al volo" sono più che sufficienti a dare quelle vibrazioni necessarie ad aumentare il realismo sul sedile - cambio - pedaliera. L'utilità nell'avere più casse "piccole" sta nel poter sfruttare i 4 punti del Simvibe (avendo 4 canali amplificati separatamente per le casse), spendendo 10 euro a cassa ma avendo la vibrazione localizzata (questa però non so se è una cosa valida...devo testarla). Sta di fatto che rimane una comodità avere 4 casse installabili separatamente piuttosto che una sola (per quanto potente) che dovrà fare "tutto". Considera che ho avuto il Buttkicker Gamer 2 collegato direttamente al sedile per un annetto abbondante (anni fa), poi sostituito da Buttkicker da divano 3 posti (qullo grosso grosso grosso). Il Gamer 2 era esagerato (a potenza) per le vibrazioni che impostavo sul SimVibe (per non saturare tutti gli effetti e non avere un'amalgama di vibrazioni indistinguibili bisognava eliminare molte voci e tenerne 2-3 essenziali, e basse), quindi inutile dire che anche il BK da divano era esageratamente potente... Tutto questo per arrivare al discorso sopra: Secondo me con le casse Bass Shaker (gialle, che tanto sono uguali a quelle inscatolate con cover nera), anche a coppie, ottieni lo stesso effetto (tanto simvibe esce con una frequenza udibile anche in cuffia) spendendo 1/10... Passato l'entusiasmo iniziale nell'uso smodato di volumi (vibrazioni) altissime sul SimVibe, dopo neanche 2 settimane ti ritroveresti ad avere 2-3 voci attive e volumi regolati di fino e a sfruttare, senza esagerare, 1/10 della potenza di un qualsivoglia BK Gamer 2. Come già detto, anche spendendo di più per gli Aura (che magari sono più grossi e potenti) rischi di spendere tanto per sfruttarli poco... Scusa la lunga spiegazione, ma ci tenevo a farti tutto il ragionamento che ho fatto io anni fa ;)
  8. venduta. Si può chiudere, grazie
  9. UP ANCORA DISPONIBILE Scheda attualmente "in uso" (uso giornaliero per sola uscita video...non gioco da MESI..........)... zero problemi, mai overclock, e come già detto usata veramente poco poco :)
  10. Coda per TUTTO il rimanente. TI mando un PM, devo sentire un amico (io sto facendo da tramite). Grazie
  11. Ah stai pur tranquillo. Non sono minimamente preoccupato che possa essere un "difetto", ma come ti dicevo, tra la necessità di mettere tutto a massa, le impostazioni (tante) che cambiano, i settaggi da fare etc sto mettendo le mani avanti e mi sto preparando a passare 2 settimane chiuso in casa a fare test... AHAHAHAAH
  12. no, io dicevo che il FFB è proprio "cambiato in corsa"... stessa macchina, stessa pista, dopo un giro e mezzo il FFB si è indurito... Grazie cmq per le risposte, mi manvaca "poco" per convincermi che fosse il sistema migliore che si potesse acquistare a cifre "umane" ma le vostre parole sono state sicuramente utili ;)
  13. edit: scusate, segnalazione evidentemente errata perchè probabilmente è un problema mio o del browser. "non funziona sempre" il tasto destro nelle pagine del forum... vabè :)
  14. Il sistema OSW che andrei ad acquistare (ormai confermato...), ha anche l'usb esterna per la programmazione, ma qui eventualmente ci guardo a casa con calma quando arriva. Il problema delle vibrazioni dopo particolari situazioni mi è capitato durante la prova... Come si risolve?... E' abbastanza fastidioso. Mi è capitato persino che a metà giro il FFB diventasse duro di un buon 20% in più, quasi ingestibile... Tutte cose secondo me risolvibili o dovute a settaggi da regolare (regolazioni mancate perchè il ragazzo non correva da un pò e quindi ha "trascurato" aggiornamenti e altro...comprensibile). Però la vibrazione costante a seguito di un incidente, per esempio, è stata piuttosto fastidiosa. Come già detto, ormai ho deciso di prenderlo, e ho già preso accordi. Male che vada dovrò perdere del tempo a trovare il giusto settaggio, ma il valore aggiunto, in primis, sarà sicuramente l'affidabilità oltre alla precisione e alla forza. DIciamo che non ho dubbi sull'acquisto (non più), ma sul suo corretto utilizzo ;)
  15. La mia "classificazione" si basava sul principio: "costa di più = va meglio" edit: in ogni caso non mi interessa il paragone con qualsivoglia sistema che superi X cifra... anche se andasse meglio sarebbe una spesa ingiustificabile, per me... quindi partiamo dal presupposto che "cerco un volante affidabile che mi faccia impazzire poco per funzionare a dovere"... In questo i volanti commerciali sono sicuramente superiori (colleghi, metti mano al FFB per regolazioni di fino e giochi finchè non si rompe qualcosa...eheheeheh). A me serve un sistema "senza pensieri", che mi permetta di testare periferiche esterne senza difficoltà (corone comprese) che possa quindi essere potente e affidabile e che non impazzisca ad ogni aggiornamento del sim :) Metto le mani avanti e in modo particolarmente pessimista perchè, sinceramente, conosco davvero molto poco il sistema OSW, ma visto che se ne parla, opinioni (o critiche) a riguardo sono sicuramente utili, anche se ho già deciso di prenderlo