Jump to content
DrivingItalia.NET fa parte del network di

MarcoR1

Drivers
  • Content count

    145
  • Joined

  • Last visited

  1. Effettivamente...cmq io mi "accontenterei" di un 6 dof come nel video che ho inserito al'inizio della discussione.
  2. Si, sono d'accordo con te; grazie al mio lavoro e soprattutto al fatto che non sono sposato il budget non mi manca e preferisco acquistare le cose già belle e pronte ma nel caso di postazione e soprattutto di quella dinamica non c'è niente in giro che possa soddisfarmi. Sono convinto che, a parte la spesa dei motori che sarà proporzionale alla soddisfazione finale della simulazione, il tutto si riduca a qualche settimana o mese di lavoro e pochi altri spiccioli per base + postazione sospesa e elettronica; alla fin fine per volanti, pedaliere, pc e VR in genere noi già spendiamo una cifra considerevole per cui siamo già avvantaggiati sotto questo punto di vista.
  3. E cosa servirebbe in più. Potremmo fare lo stesso discorso anche per la postazione ; io presi una playseat evolution a € 350, solo dopo ho scoperto motedis e ho creato con 2 spiccioli una postazione rigidissima e molto leggera in alluminio. Le persone non hanno fiducia nelle loro capacità (io per primo) per cui tendono ad acquistare una postazione anche spendendo € 600 invece di crearsene una in alluminio migliore e con una spesa massima di € 150/200.
  4. Prova già da ora a scaricare VirtualSim, scaricabile all'indirizzo https://github.com/fbrussa/VirtualSim e configurarlo (con x-sim o simtools) come se fosse una postazione dinamica; il passo successivo è "solo" acquistare motore ed elettronica.
  5. Io non riesco a capire alcune cose; ma creare un sistema 3 dof è tanto più difficile dei classici 2 dof che vedo dappertutto? a me non interessa tanto la soddisfazione di finire un progetto ma solo sedermi e godere della simulazione che dovrà essere come minimo un 3 dof altrimenti si avrà solo una sorta di estensione dei classici bass shaker. Prima di buttarmi in questo progetto ho scaricato x-sim, Live for Speed e un'applicazione che simula la postazione che potresti creare (VirtualSim, scaricabile all'indirizzo https://github.com/fbrussa/VirtualSim) per farli comunicare ma non c'è stato verso; dopo una giornata di sbattimento ho acquistato Simtools e in soli 10 minuti ho configurato tutto (in 30 minuti invece il progetto 6 dof con SketchUp). Ora, o sono un genio (e questo tenderei ad escluderlo) oppure non avete mai provato Simtools.
  6. Volante Direct drive con arduino

    http://www.ebay.it/itm/MY1016-350W-24V-36V-DC-Motor-Bürsten-Gleichstrom-1-22-Nm-Generator-Forandor/141994995634
  7. Probabilmente hai ragione, Arduino dovrebbe essere abbastanza semplice da "installare", anche per la sua ormai elevata diffusione e reperibilità di info in rete; per la velocità di esecuzione, la differenza tra 20 e 40 ms è davvero poca.
  8. Per la parte software mi sono portato avanti, ho simulato la configurazione con simtools + sketchup con dei plugins e quando l'auto si muove nel simulatore gli assi del mio disegno si muovono a dovere; la configurazione della parte software è completa anche se poi, nella realtà, ci sarà molto da affinare. La parte che mi spaventa è quella elettrica dove sono negato; per questo sto cercando un metodo semplice come l'utilizzo di controller jrk, perché devi installarli e collegarli, dopodichè funzionano. Per quanto riguarda la metodologia di approccio sono d'accordo su tutto quello che dite, sarei un pazzo a cominciare già con un 6 dof e con motori da € 2.000 l'uno; avevo pensato addirittura ad un 1 dof montato centralmente avanti o dietro solo per simulare l'accelerazione e la frenata; finito questo step sarei passato ad aggiungere gli altri 2 assi. Insomma, è solo da decidere il motore e subito dopo con quale elettronica farlo funzionare (tenderei però ad escludere Arduino per la lentezza dei comandi).
  9. Per forza g intendevo la simulazione non solo del movimento dell'auto ma di quello che dovresti realmente sentire in auto; ad esempio, per l'effetto accelerazione, la parte anteriore della postazione si alza in modo tale da farti credere che la forza di gravità sia la spinta del motore (come succede nel video del primo messaggio della discussione). Questo motore credi sarebbe meglio? (15Nm con 80 RPM) http://www.ebay.co.uk/itm/12V-DC-Geared-Motor-Motor-with-60-1-ratio-Gearbox-Left-Hand-/111714339805
  10. Ti ringrazio per la risposta, sempre gentile e reattivo Avevo preso in considerazione di iniziare con un motore come quello che avevi scelto tu per il tuo progetto proprio perché, a differenza delle più diffuse postazioni dinamiche, vorrei simulare anche la forza g, quindi servirebbe potenza e coppia. Certo, partirei da un motore relativamente lento per poi aumentarne la potenza e, se possibile, l'escursione. Come potrei controllarlo? se volessi utilizzare il collegamento diretto pc usb --> scheda controller jrk, se non sbaglio, potrei controllare solo motori 12v.
  11. Dopo un'assenza per motivi lavorativi sono pronto a procedere; ho costruito la parte della postazione da sospendere in profilati di alluminio e sto per creare la base anch'essa in profilati; al momento vorrei simulare solo un asse, centrale posteriore, poi procederò con gli altri assi. Vorrei utilizzare il controller https://www.pololu.com/product/1393 a 12v o il suo gemello 24v che da quanto ho capito non necessita di codice come arduino, si installa e viene visto dal sistema tramite semplici drivers. Come motore invece sono indeciso; chiarisco che al momento vorrei utilizzare un motore economico giusto perché la prima è una fase di sperimentazione; avevo pensato a quello che sta utilizzando @manu79 sia per la coppia (alta) che per il prezzo (basso) anche se giustamente lui dice che "I motori per le dinamiche sono piu' piccoli, non hanno necessità di un grosso albero motore". Insomma, come mi suggerisce |||slide|||, devo partire dalla scelta del motore, qualche consiglio?
  12. Volante Direct drive con arduino

    Progetto molto interessante; ne sto seguendo l'evoluzione non solo per il volante in se ma anche per capire che motore sceglierai perché credo sia possibile utilizzarlo anche per una postazione dinamica dove è necessaria parecchia coppia e scorrevolezza.
  13. Vendo sedile monoscocca FK blu nuovo, mai uscito dal suo imballaggio. Lo vendo perché ho comprato la coppia visto che singoli non ne avevano. Il sedile è molto comodo e avvolgente ed è completo di staffe. Per le misure vedere la foto in allegato. Disponibile la consegna a mano in zona Napoli. Pagamenti in contanti (ritiro a mano) o paypal (+ 3,5%) Il prezzo è di € 100 + eventuali spese di spedizione
  14. Project CARS 2: vostre impressioni e pareri QUI

    La stessa cosa io, dopo l'entusiasmo iniziale, provato meglio e per più tempo l'ho abbandonato totalmente per tornare al vecchio rFactor 2.
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.