Jump to content
DrivingItalia.NET fa parte del network di

Lu ManiaK

Drivers
  • Content count

    1,139
  • Joined

  • Last visited

About Lu ManiaK

  • Rank
    DTM

Contact Methods

  • MSN
    lumaniak@email.it
  • Skype
    lu_maniak80

Profile Information

  • Gender
    Male

Recent Profile Visitors

6,367 profile views
  1. Radical SR3-RSX by Studio 397

    Ha un LSD infatti. Si è strana per come lavora in uscita di curva. Purtroppo il differenziale bloccato rende la macchina, per come è fatta, di per sè, un altro mostriciattolo alla "Palatov". E' più "difficile" di set e di guida rispetto a tantissimi altri mod ufficiali e non (tra quelli fatti "bene" a livello fisico).
  2. Radical SR3-RSX by Studio 397

    Su quale circuito l'hai provata? Neanche sapevo fosse uscita.
  3. rFactor 2: roadmap update giugno 2017

    Ci fossero stati il trackmap e il pedal overlay, questa besta, si usava anche per le gare (credo...io l'avrei fatto). Non è che servano chissà quali plugin al sim però qualcuno è comodo. Il pedal overlay penso lo usi anche tu. Il trackmap, mappa a parte, è comodissimo per tenere sotto occhio tutte quelle cose che non è possibile avere, come info, tramite l'hud standard di rF2. Avere in tempo reale certe informazioni (come la pressione gomme a che livello arriva) è un'altra cosa rispetto a quando ci si ferma ai box. E' quasi "fondamentale" se ci si cala nel tentativo di lavorare sulla macchina per sfruttarla. Basterebbero questi 2 plugin inclusi al sim. Anche se poi per me è utilissimo anche il Delta. Abbinato al trackmap ti dà immediatamente l'idea se stai lavorando nel modo giusto sulla macchina. Su un sim del genere penso siano plugin importanti per ogni genere di simdriver e non solo per il driver da champ.
  4. rFactor 2 DirectX 11 Beta by Studio 397

    Per una volta mi lamento io. La Studio 397 potrebbe metterlo come funzione interna del sim visto che altri titoli lo hanno.
  5. Endurance Series rF2

    Se hai la sottoscrizione dei mod sotto steam dovrebbe eliminarti i vecchi contenuti sostituendoli con quelli nuovi automaticamente.
  6. rFactor 2: roadmap update aprile 2017

    Io mi vergognerei a scrivere una cosa del genere. XD
  7. rFactor 2: roadmap update aprile 2017

    Beh prima o poi arriveranno dei sim capaci di sfruttarle. Però penso che se ne parlerà per la prossima generazione perchè per quelli attuali si tratterebbe di un "adattamento"...che poi è sempre meglio di niente. Allo stato attuale però è una situazione un pò acerba per le DX12 e non solo per i sim. Guardare per credere (test fatto con una scheda nVidia 1060 che è una belva). Non c'è una resa grafica clamorosamente migliore e in certi frangenti gli fps sono inferiori alle DX11. Passi il fatto che al momento sono 20 i titoli che le usano ma, miseria...sono quasi tutti giochi Microsoft...le DX12 sono loro prodotti. A mio avviso sono API uscite con 2/3 anni di anticipo in proporzione alle specifiche HW medie degli utenti (e qui generalizzo sui gamers e non parlo dei simdrivers). Saranno migliori. Saranno bellissime e daranno molti più fps delle vecchie DX11. Però quando una scheda (almeno) del livello di una 1080 sarà montata su ogni pc di ogni gamer nel mondo.
  8. rFactor 2: roadmap update aprile 2017

    Guarda chi ha pubblicato i giochi. Sono tutti giochi targati "Microsoft". Come si fa a non pensare male sulle DX12? In molti parlano di queste api come un semplice pretesto per passare a Win10. E per certi versi hanno ragione. Basta vedersi qualche benchmark in giro. Le Vulkan sarebbero più interessanti allo stato attuale. Però vale lo stesso discorso...devono essere supportate dal SW e c'è di mezzo un "piccolo" problema. L'incremento effettivo è inferiore sulle nVidia. Per come sono mafiosi in nVidia (:asd: ) non credo possa essere una libreria capace di rompere le uova nel paniere a breve.
  9. rFactor 2: roadmap update aprile 2017

    Se parliamo di giochi penso che adesso ce ne siano. Di Sims nessuno che io sappia. Link ai giochi che supportano le DX12. E se di sims e basta parliamo è assolutamente inutile avere delle DX12 che danno 5 fps in più spendendo 1000€ di scheda video e facendo il paragone con le DX11. Se la scheda video è inferiore il gap può passare anche a meno di 5 fps...forse solo 1 o addirittura potrebbe essere più performante la vecchia DX11. Non parliamo di schede di 3/4 anni fa...parliamo di benchmark tra una 1080 contro una 1060 (!!!). Per le DX12, secondo me, c'è bisogno di un PC "pompato" da gaming pesante (roba da 1500/2000€) e un software che "nasce" per sfruttarle (nessun simulatore "serio" è così giovane da esserlo e non si conoscono ancora sim futuri capaci rientrare in questo ambito). Chi usa i sim non è lo stesso "gamer" che si butta sugli FPS. In media l'HW usato dai simdriver è estremamente inferiore per loro. Lo è adesso al punto di anelare le DX11 su un prodotto come rFactor2 per ovvie ragioni. Le DX11 sono abbastanza "vecchie" da essere ampiamente sfruttabili dalle schede video montate sui nostri pc di oggi.
  10. Formula 1 1979 by Arnao v0.42

    Ah...spero sia aggiunto tra gli optional anche il gated. Almeno sulla historic.
  11. Formula 1 1979 by Arnao v0.42

    Amore puro per la versione originale di rF1. All'inizio la gente non era contenta del porting su rF2 del mod...ma era fantastico già anni fa. Se lo migliorano è una notizia fantastica.
  12. [rFactor 2] F1 2017 ACFL

    Non è proprio detto. Qualora sia "migliore" di una F. ISI modificata qualunque potrebbe diventare un'ottima alternativa per campionati di 1° categoria sui portali. Ma deve essere molto meglio di una vettura di quelle usate sui portali. Per il mero divertimento...potrebbe essere che hai ragione. Mod del genere, di solito, vengono usati solo da una determinata branchia di simdriver (che poi a dire il vero è la stragrande maggioranza del totale a dirla tutta). Se poi la curva di apprendimento per guidarla è sulla classica classica scala di rF2 (anche per ciò che concerne i set) allora penso che hai proprio ragione.
  13. DrivingItalia.NET 2017 - update

    Per quanto ne sapevo (non riuscivo a uscire dalla homepage) per me il sito era down Mi pareva strano che lo era per così tanto tempo però.
  14. rFactor 2, essere o non essere !!

    Sulla carta, per ciò che sono le tue premesse, potrebbe diventare il tuo sim preferito. Partiamo dai difetti. Online. Il multy di rF2 funziona come in tutti i sim tranne che per IR. Quindi puoi correre online solo su server che in fin dei conti son privati...server liberi o passwordati per campionati. Non sono pochi ma ti costringono ad avere installati tutti i file che ti servono all'interno del server stesso. Quindi se vuoi correre su un server che può ospitare mod (o circuiti) che non hai allora non potrai entrarci. Quindi avrai bisogno di circuiti e tracciati per farlo. Il sim verificherà il tutto tranne un file (l'rf-mod) che dovrà essere installato come i tuoi contenuti (ma si tratta di pochi kbytes per questo rfmod). Vista la tua vocazione ai tornei, probabilmente non ci vedrai un difetto in questo. Ma in linea di massima è ciò che forse ha più rallentato il successo del sim fin dall'inizio. Grafica. Non è il massimo. E' così...prendere o lasciare. A breve dovrebbero arrivare le DX11 ma non cambierà in modo radicale la qualità grafica. Ci sono delle combinazioni circuito-mod che sono di ottima qualità ma il tutto si paga sul fronte fps. Necessità di settaggio volante. Non che sia qualcosa da ingegneria pesante...ma dovrai settarti il volante. Non ti consiglio di usare parametri diversi sul tuo profiler (se usi logitech)/pannello di controllo rispetto a quelli che usi su IR. Basta settare il volante in modo che cambi i gradi al volante come richiesto dal sim. Non selezionare una forzatura su un determinato numero di gradi. Una volta dentro al sim dovrai lavorare con 3 parametri (e per me bastano quelli da toccare). Sono il filtro di attenuazione FFB, il FFB forza torcente minima e il FFB specifico vettura. I primi 2 vanno settati una volta e poi li lasci così per sempre (se ti ci trovi bene) per tutte le auto. Il FFB specifico vettura invece dovrai cambiarlo di volta in volta che guidi una determinata auto. In genere (95% dei casi o anche più) questo è un valore che non può essere lasciato sul default ( 1.00 ). Questo perchè, in genere, si raggiunge fin troppo facilmente la soglia di clipping del volante, che dovresti conoscere benissimo su IR. Sul titolo di Kaemmer è da limare ma su rF2 è da evitare come la morte. Ti potrebbe succedere di tutto inteso come male, nelle info al volante. Ti servirà scaricare un plugin (pedal overlay plugin) che fa la stessa cosa che c'è su IR (quelle barrette con pedale gas, freno, frizione e saturazione FFB) e provare l'auto abbassando il FFB specifico per evitare di andare in clipping. Esistono molteplici settaggi per FFB del volante ma questa è la base, anche se può bastare (io stesso non mi vado ad impelagare su altre cose). Il filtro di attenuazione ti serve per filtrare le info che ti arrivano al volante. Il valore minimo non filtra nulla. Quindi arriva ogni singolo sassolino al volante. Esagerare col valore (tipo 10) ti rende il FFB più gommoso ma rischi di incappare in input lag del volante. Con un Logitech è meglio tenersi su valori tra 4/8 (per come facevo io quando avevo il G25). Con un Thrustmaster puoi arrivare al 3 o 2. Con volanti professionali puoi arrivare ai valori minimi (ma le giunture dei gomiti non saranno felici). Il FFB forza torcente minima è un valore di forza minima (espresso in percentuale). Nei Logitech va a cammuffare un pò il buco al centro (mai esagerare pena il classico input lag). Va provato comunque...io non arriverei mai al 6/7% già con un Logitech. Potresti tenerlo a 0 già con un Thrustmaster (io lo tengo a 0 infatti...mi sa meglio). Setup. Venendo da IR dovresti essere abbastanza bravo nel lavorarci. Sappi però che su rF2 il set è tutto. Non solo per il tempo ma proprio per riuscire a stare in pista. Di default non esiste un set buono. Ogni valore è come se fosse settato in "flat" per avere un tot di regolazioni a scendere e salire. Non è mancanza del sim. Un buon set per una macchina su un determinato circuito non funziona mai su un altro tracciato simile. Puoi ricopiare 2 cosette ma dovrai sempre ritoccare quasi tutto. I mod con set quasi bloccato sono pochissimi (le stradali ufficiali di rF2 e il Flat6 fanno eccezione...fino ad un certo punto). La cosa più importante è il come lavora la gomma. E' il "segreto" di rF2. Quindi devi provare per toccare sul set e mettere tutta l'impronta a terra. Poi decidi cosa cambiare sul setup e rimetti di nuovo a posto le gomme (tramite campanatura, pressioni gomme e incidenza). Se non metti a terra bene il battistrada, rF2, per te, sarà il tuo incubo peggiore (non scherzo)...sentirai il FFB floscio e l'auto ingestibile. Ora i pregi. Fisica. Nulla è come rF2. Se esci di pista è colpa tua o del set. Non c'è scampo. Ma se ti rivedi in un replay e fai autocritica capisci in cosa l'auto è "sbagliata". Lavoro lungo e logorante ma dà i suoi frutti. Analogicità. Le auto sono fortemente condizionate dalle condizioni climatiche e dal circuito (inteso come gommatura). Ma così tanto che se ti sei fatto un set per correre a 30° ambiente avrai PROBLEMONI a 15°. Se ti piove col set da asciutto ci fai la birra...anzi diciamo che non chiudi più di 2 giri anche se monti le rain. Ci sono auto (Formula Renault 3.5) che puoi usarle per mesi sani e potresti dire a te stesso di non aver capito esattamente di cosa ha bisogno di gara in gara...quindi potresti correre contro piloti che hanno set diversissimi ma prestazioni simili. FFB. Non emula ciò che farebbe la vettura vera inteso proprio come feeling (quello lo fa AC). Restituisce una mole di informazioni stratosferica. Te ne sei già accorto da quel che hai scritto. Se sei amante amante delle sensazioni e informazioni che arrivano al volante allora nulla è come rF2...tutti i sim ne escono con ossa rotte sul confronto. Condizioni di guida. Clima, ciclo giorno-notte e gommatura cambiano la prestazione e il feeling della vettura in modo considerevole. Se parti con pista green è come correre a Marzo a Silverstone (con quei 5 mesi di emissioni di 737/747/Airbus320 che si posano sulla pista e che la rendono come una pista di pattinaggio). Con poca gommatura già si gira tranquilli ma è comunque una situazione completamente differente (sopratutto per il set) se sei in un server per una gara e sai che che la gomma aumenterà. Se piove può farlo dalla pioggerellina leggera arrivando al diluvio universale con acquaplaning a gògò (senza possibilità di scampo se non andando 50/100 km/h in meno...situazioni da incidente di Tetsuya Oda per intenderci). Multyplayer. Se il multy ha dei difetti c'è comunque da segnalare il netcode che (per me) è ottimo. Si corre tranquillamente anche con oltre 100 ms di ping. Su altri titoli si rischia parecchio arrivando su quella soglia. Rimane il problema su ovali con le Dallara DW12 ma quello è un problema irrisolvibile...la latenza è latenza quando vai a 360 km/h. Ti piacerà rF2 vedrai. Giusto per curiosità...su IR con cosa correvi?
  15. DrivingItalia.NET 2017 - update

    Stó postando dal cellulare. É un bel po' di tempo (settimane) che non esiste altra pagina che non la homepage. Se clicco qualsiasi link mi torna alla homepage. Se provo a fare il logout non lo fa e torna comunque alla home. EDIT: Ci son riuscito. Ho eliminato il cookie relativo al sito e ho potuto riloggarmi. Ora va.
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.