Jump to content

Quanto costa una carriera nel motorsport... e nel simracing?

Il sogno di ogni appassionato di motori è quello di diventare un pilota, partire dal karting, approdare nelle varie categorie dell'automobilismo sportivo ed arrivare al grande circus della Formula 1. Com'è facile immaginare si tratta di un sogno in realtà molto, ma molto costoso. Anche per questo motivo, sono sempre più numerosi gli appassionati che quindi si "accontentano" di una carriera da pilota virtuale...
Quanto costa una carriera nel motorsport... e nel simracing?

Postazione di guida fai da te? Vi aiutiamo noi!

Una delle grandi soddisfazioni di un appassionato della guida virtuale è quella di realizzare con le proprie mani una solida ed efficace postazione di guida, assolutamente fondamentale non solo per poter guidare in modo comodo, ma anche per migliorare le proprie prestazioni. Tanti piloti virtuali però non hanno idea da che parte cominciare, in che modo procedere, quali materiali utilizzare e cosi via... ma anche in questo caso i nostri tantissimi ed espertissimi utenti sono pronti a correre in vostro soccorso!
Postazione di guida fai da te? Vi aiutiamo noi!

Lettura consigliata: "Il Pilota Virtuale" (Virtual Race Driver tradotto in italiano)

E' disponibile finalmente la versione interamente tradotta in italiano: "Il Pilota Virtuale" non solo offre tutti i contenuti in italiano della versione originale, ma include anche gli straordinari contributi e consigli di Raimondo Ricci (pilota TCR Series), Gaetano Trivilino (pilota karting), David Greco (famoso simdriver e non solo) ed Aris Vasilakos (mitico simdriver e membro della Kunos Simulazioni).
Lettura consigliata: "Il Pilota Virtuale" (Virtual Race Driver tradotto in italiano)

DrivingItalia Members Map: facciamoci notare!

Abbiamo attivato su DrivingItalia la straordinaria Members Map (raggiungibile anche da menu Contents -> Member map): fai click su My Location, inserisci la tua posizione e vediamo sulla mappa quanto siamo vicini tutti noi appassionati di simracing ! Diventiamo una community VISIBILE!
DrivingItalia Members Map: facciamoci notare!
DrivingItalia.NET fa parte del network di
  • Sign in to follow this  

    (0 reviews)

    I racing sim-arcade ci hanno forse stancato?

    • VELOCIPEDE
    • By VELOCIPEDE
    • 5 comments
    • 870 views

    Gli ultimi dati di vendita relativi al sempre florido mercato britannico dei videogames possono far riflettere gli appassionati di racing: mentre Gran Turismo Sport, appena uscito in demo, guardando siti web e forum, non sembra appassionare come un tempo i giocatori, nè generare l'hype dei gloriosi anni passati, il nuovo Forza Motorsport 7 ha debuttato al secondo posto in classifica (dietro il solito FIFA), come fece Forza Motorsport 6 nel 2015, ma il nuovo titolo Turn10 ha venduto il 22% in meno! Non si conoscono i numeri delle copie digitali, ma è difficile pensare che, per compensare, abbiano staccato un più 30%.

    Forza Motorsport 7, universalmente premiato con voti altissimi dai siti di videogames, ha anche venduto meno del precedente capitolo nella stessa finestra di tempo: significa appunto che gli appassionati non si sono accalcati in fila davanti ai negozi per accaparrarsi subito la loro attesa copia.... E' verosimile pensare a questo punto che la "serializzazione" del gioco abbia portato a una sovraesposizione del titolo, stancando i fans che fra l'altro continuano a giocare allegramente con l'ancora ottimo Forza 6. Non dimentichiamoci fra l'altro che gli appassionati della guida virtuale e del motorsport in generale non hanno le stesse abitudini, per esempio, dei fans calcistici, come ci dimostrano del resto anche i numeri esigui degli abbonati alla Formula 1 in pay per view, nonostante gli sforzi titanici di Sky.

    Il trend negativo generale dell'andamento sul mercato dei racing game su console è evidente: Gran Turismo 6 è stato il meno venduto della serie, con risultati lontanissimi da quelli dei giochi precedenti, mentre le scelte di Polyphony per GT Sport non convincono affatto gli appassionati in ambienti gaming (che sono quelli sui quali si punta per i grandi numeri), con l'attenzione di Yamauchi focalizzata sull'esports, dimenticandosi quasi della storica modalità carriera in single player. Vedremo cosa accadrà fra una decina di giorni. 

    E se fosse vero che chi vuol guidare in forma virtuale prediliga ormai i titoli impostati realmente verso un livello di simulazione più puro e concreto? Anche i cosiddetti "piloti occasionali" si sono forse resi conto che un vero simulatore di guida può offrire un appagamento ed un semplice piacere di guida decisamente di tutt'altro livello? Qui su DrivingItalia non possiamo che sperare...

    Nota: perdonatemi l'immagine, ma io lo adoro ancora :59d202b7a1bf4_5(1):

     

    Edited by VELOCIPEDE


    Report Article
    Sign in to follow this  

    User Feedback

    There are no reviews to display.


  • Who's Online   18 Members, 1 Anonymous, 54 Guests (See full list)

    • Giozilla
    • simonesolda
    • gomma1368
    • MarcoR1
    • jakobdylan
    • Mirkì78
    • VELOCIPEDE
    • Andrea Romeo
    • Michele Ieronimo
    • 2slow4u
    • Paolo Gallenda
    • pepperr
    • Prolligan
    • Tommaso Le Rose
    • maciolinka
    • Hirsch
    • rubbon
    • giuliano213


×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.