DrivingItalia.NET fa parte del network di
  • Sign in to follow this  
    Followers 0

    (0 reviews)

    sparco
    Speciale: Inside Sparco [Gaming] parte 2

    Dopo la prima parte di Inside Sparco [Gaming], nella quale vi ho accompagnato in una visita all'azienda di Volpiano (TO), in questa seconda parte andiamo ad analizzare in ogni dettaglio i nuovi prodotti targati Sparco pensati apposta per il gaming ed il simracing.

    Come prima cosa specifichiamo subito che al momento solo 2 modelli di sedile (come quello dedicato a DiRT Rally) sono già disponibili tramite lo Sparco Shop, mentre tutti gli altri prodotti saranno in vendita a partire da maggio, con date specifiche che non sono state ancora comunicate. Proprio entrando nello Sparco Shop, scegliendo uno dei sedili a disposizione per l'acquisto (con prezzo a partire dai 274,50 Euro), è possibile apprezzare la prima interessante caratteristica dei prodotti Sparco della linea gaming: l'attenzione dell'azienda di Volpiano alla personalizzazione quasi totale, non solo per una questione estetica, ma anche per dare una vera e propria "identità" ed unicità al team o pilota virtuali!

    Facendo click su personalizza prodotto si accede ad un comodissimo configuratore che, in modo semplice ed intuitivo, permette all'utente di cambiare quasi ogni cosa, scegliendo gli accessori, i colori base, tutti gli altri colori (bordi, interni...), l'inserimento di testo con specifico carattere (il proprio nome o il team) e persino un logo personalizzato ! La consegna del prodotto, anche se personalizzato, avviene entro un massimo di 6 settimane. Nel corso della presentazione alla stampa, abbiamo avuto modo di apprezzare acnhe altre personalizzazioni, per esempio sulle magliette e Sparco ha spiegato che il sistema tramite lo shop online sarà sempre lo stesso.

    Leggiamo ora l'intero comunicato di annuncio, che illustra in dettaglio i primi prodotti di prossimo arrivo, ricordando che SPARCO ha già in cantiere anche altre novità interessanti, come ad esempio volanti replicanti, nelle dimensioni e nei materiali, quelli presenti sulle vetture da competizione.

    Quote

    SPARCO GAMING – IL VIRTUALE SEMPRE PIU’ REALE
    L’esperienza di Sparco nel mondo delle corse incontra il virtuale.

    Volpiano (TO) – Un mondo virtuale sempre più reale. È da questo concetto che SPARCO, brand leader nella ricerca e nello sviluppo, ha preso spunto e ha studiato una linea di prodotti che rendesse l’esperienza della “simulazione” e del gaming sempre più vicina alla realtà. Un campo da non sottovalutare visto che, sempre più spesso, la ricerca della prestazione in pista parte proprio davanti ad un monitor. Ma non solo, perché il brand di Volpiano ha trasferito la sua esperienza nello studio delle forme e dei materiali e l’ha portata in quelle che sono le sedute per il gaming, dove i giocatori devono trovare il massimo del comfort e della traspirabilità per via delle lunghe sessioni di gioco.

    Nasce così una collezione rivolta sia ai gamer più “casual”, sino all’utente che cerca prestazioni elevate, come ad esempio gli atleti dell’eSport; una disciplina che anno dopo anno vede crescere sempre più il proprio pubblico e giocatori, contando oltre *134 milioni di spettatori e con le stime che danno una crescita costante nei prossimi cinque anni del 30%.

    SPARCO ha concepito tre modelli di sedute gaming:
    GRIP (Euro 269,00): modello entry-level, permette all’utente di regolare la posizione di seduta in altezza ed inclinazione, mentre lo schienale offre oltre alla possibilità di reclinazione anche quella di regolazione lombare micrometrica. Il prodotto è sellato con la stessa pelle sintetica utilizzata per i prodotti automotive after-market garantendo resistenza all’usura, lavabilità con panno umido e durata della consistenza superficiale.

    STINT: è dedicata ad un gamer più esigente che, oltre agli aspetti funzionali e di movimentazione, stringe l’occhio alle prestazioni. La sedia STINT è, infatti, equipaggiata con l’innovativo sistema COLDFLOW, sviluppato in SPARCO®: questo sistema vede accoppiarsi, sia nel cuscino che nella parte centrale dello schienale, un tessuto microforato ed un cuscino composto da fili di natura epossidica. Il sistema COLDFLOW, inoltre, vede migliorare i flussi sanguigni se confrontato con le sellature tradizionali.

    COMP: è il modello “Luxury” della gamma SPARCO®. Questo prodotto è stato concepito nelle due varianti C (Euro 799,00) e V (Euro 559,00), la prima, top di gamma tra le sedute da gioco, è dotata di uno schienale composto dallo stesso materiale composito in fibra di carbonio utilizzato sulle Supercar allestite da SPARCO®; la versione V, invece, è equipaggiata con uno schienale in vetroresina verniciato in nero opaco. Entrambe le sedie sono derivate nel design e nel comfort dal sedile SPX di SPARCO®. SPARCO® ha avviato, anche, una collaborazione con Codemasters, assieme alla quale verrà prodotta una poltrona personalizzata DiRT Rally.
    “La collaborazione con SPARCO è stata una scelta naturale dopo decenni passati a sviluppare giochi di corse. E’ emozionante osservare come la sovrapposizione tra i nostri universi paralleli di corse virtuali e mondo reale, continui a crescere. I veri giocatori, così come i veri piloti, cercano dei veri kit. Ottenere questo livello di attenzione da parte di ingegneri del motorsport, leader a livello mondiale, dimostra l’importanza e l'immersione possibile all’interno del mondo virtuale di oggi.” Commenta Toby Evan-Jones, Director, Business Development di Codemasters.

    DSCN0735.jpgDSCN0739.jpgDSCN0740.jpg

    Comp_C.jpgComp_C_back.jpgGrip.jpgGrip_02.jpg

    La stessa filosofia adottata per le sedute, SPARCO l’ha applicata per la realizzazione dell’equipaggiamento per il Sim Racing. L’aumento vertiginoso del realismo delle simulazioni di guida come Assetto Corsa by Kunos Simulazioni, partner di SPARCO, ha portato decine di milioni di giocatori ad affacciarsi al Sim Racing, disciplina videoludica che prevede sfide personali e competizioni online contro altri veri giocatori. SPARCO ha deciso di offrire a tutti i Sim Racer una gamma a loro dedicata ed in buona parte rivoluzionaria.

    La punta dell’iceberg è costituita dal cockpit Evolve (Euro 1390,00), che vede riconcepita la postazione di guida per simulatori grazie ad un layout molto compatto ma che farà entusiasmare tutti i piloti virtuali grazie allo studio antropometrico svolto con Humanetics, che garantirà loro la stessa posizione di guida che SPARCO studia per le vetture da competizione Rally e GT. La posizione di guida è stata concepita a partire da misure di 95 percentile, quindi anche gli adulti con dimensioni generose saranno in grado di ottenere la perfetta posizione di guida sportiva. Le numerose regolazioni presenti (guide scorrevoli per il sedile, sistema di regolazione per rotazione, scorrimento ed elevazione di supporto volante e supporto pedali, ripiegamento salvaspazio) permettono ad una vasta gamma di utilizzatori la ricerca della posizione corretta.

    Evolve farà sentire tutti i piloti virtuali come all’interno di un vero abitacolo, nonostante le dimensioni contenute che portano ad una trasportabilità da non sottovalutare. Ad arricchire la gamma, oltre a vari optional in cantiere per il cockpit Evolve, equipaggiato di serie con un sedile racing, arrivano anche periferiche di guida ed indumenti.

    Evolve.jpgEvolve_01.jpgEvolve_02.jpgEvolve_03.jpg

    Evolve_04.jpgEvolve_06.jpgEvolve_07.jpg

    Per quanto riguarda le periferiche, SPARCO ha in cantiere volanti replicanti, nelle dimensioni e nei materiali, quelli presenti sulle vetture da competizione. Gli utenti saranno quindi in grado di acquistare, insieme al cockpit Evolve, anche bundle di prodotti per interfacciarsi con il loro PC o la loro console da gioco.

    Davide Brivio, Gaming Program Manager: “Unire una laurea in Ingegneria Meccanica e 18 anni di passione ed esperienza nel Sim Racing e nel gaming FPS è sicuramente l’avverarsi di un sogno. Lo sviluppo di questa prima gamma, che uscirà nel 2017, mira dritto all’innalzamento qualitativo del gaming equipment, per permettere a giocatori da scrivania e Sim Racer di migliorare l’esperienza di gioco attraverso prodotti sviluppati in Italia da un leader del settore racing, che prende seriamente l’universo virtuale con cui ormai il 100% dei piloti professionisti si confronta quotidianamente. Le intenzioni per gli anni a venire sono sicuramente il supporto alla community che intendiamo generare e, perché no, la ricerca di soluzioni innovative sia per l’entry-level che per i giocatori più hard-core.”

    “Una volta i campioni si formavano con i kart, oggi sempre di più con i simulatori” commenta Claudio Pastoris, Amministratore Delegato di Sparco, “le cose cambiano in fretta ed è necessario stare al passo con i tempi. Gli eSport non sono solo dei videogiochi ma dei veri sport, considerati tali soprattutto all’estero. Competizioni online, campionati e tornei che raccolgono Team “professionisti” o Pro Player e “amatoriali” la cui ascesa, come per i piloti professionisti, è fatta di tante ore di allenamento per arrivare a prestazioni elevate. L’eSport, come una gara automobilistica, è una disciplina d’esperienza.”

     
    Dopo averli ammirati in ogni dettaglio ed aver ascoltato le spiegazioni del team Sparco riguardo ogni singolo prodotto, ho naturalmente potuto affrontare una lunga e gustosa prova sul campo, partendo proprio dalla postazione Evolve...
    La prima cosa che si nota sono le dimensioni e l'ingombro estremamente ridotto della postazione, inoltre è possibile richiuderla su se stessa per renderla praticamente lunga la metà, nella parte posteriore troviamo poi delle comode ruote che permettono di spostare Evolve tipo una carriola e muoverla agilmente. Nel corso della presentazione Davide Brivio ha sottolineato lo studio antropometrico svolto con Humanetics per ottenere una corretta posizione di guida del pilota virtuale e quando ci si accomoda in postazione ci si rende subito conto della differenza di comodità e di naturalezza che la Evolve è in grado di offrire. Inoltre è possibile rimuovere la parte interna delle imbottiture del sedile, in caso di pilota un pò fuori peso forma, cosi da stare comunque comodissimi.
    La postazione è senza dubbio molto bella, cattiva e racing allo stesso tempo, con il sedile interamente in vera fibra di carbonio! La scelta della fibra non è stata però puramente estetica: in questo modo la postazione risulta essere leggerissima, inoltre il sedile ha la perfetta rigidità torsionale e stabilità che si riperquotono positivamente sull'intera postazione. In sostanza quando si guida su Evolve si ha la netta sensazione di essere in un abitacolo vero.
    La postazione non balla, non si sbilancia, non flette longitudinalmente o lateralmente, è un corpo unico con il pilota. Quando si guarda dall'esterno una persona che guida in un Evolve si resta stupefatti per come sia possibile che una postazione che sembra cosi "minimal" si trasformi in un cockpit indeformabile. Quando si guida invece, si "sente" chiaramente la rigidità strutturale della postazione, la sua capacità di assorbire le vibrazioni, annullandole. Si sta seduti in un ambiente quasi asettico, è una sensazione incredibile persino da descrivere...
     
    Oltre che nel sedile in fibra correttamente posizionato, il segreto sta anche nel fissaggio (a 4 punti!), posizionamento, struttura, lavorazione, disegno e spessore dei tubi che compongono il cockpit. Tutto è stato studiato, collaudato e realizzato da Sparco come se si trattasse di una vettura da competizione reale. E si sente la differenza con qualsiasi altra postazione. Persino la base dove viene montato il volante, che può sembrare minima e poco affidabile, si rivela stabilissima e possente anche con un utilizzo estremo tipo il drifting. Evolve ha naturalmente tante diverse possibili regolazioni, inoltre è dotata dei fori per essere montata su sistemi dinamici. E' già previsto in arrivo il supporto aggiuntivo per il montaggio laterale di un cambio o freno a mano.
    L'unico particolare da sistemare, evidenziato dopo oltre un'ora di testing, è la leggera flessione frontale che si può manifestare al piano di supporto della pedaliera, nel caso di forte pressione del freno con il montaggio di pedaliere professionali particolarmente pesanti. Brivio in persona mi ha già rassicurato, perchè è già prevista, nella Evolve che sarà nei negozi a maggio, la presenza di due robusti piedi di supporto che andranno a sostenere la parte terminale del supporto pedali, cosi da evitare ogni tipo di flessione.
     
    La Evolve ha un costo di Euro 1390,00, a mio avviso pienamente giustificati e meritati: si tratta di un prodotto professionale di altissima qualità ed efficacia, nella sua estrema semplicità e comodità. In breve potrei definirlo un cockpit del motorsport reale prestato al simracing ! Se state pensando di investire in una postazione o di rinnovare quella che avete, vi consiglio certamente la possibilità di... "Evolvervi".
     
    DSCN0741.jpgDSCN0742.jpgDSCN0743.jpg
    DSCN0744.jpgDSCN0745.jpgDSCN0747.jpg
    DSCN0746.jpgDSCN0748.jpgDSCN0748.jpgDSCN0749.jpg
     
    Le magliette GT Vent (Euro 53,90) purtroppo non ho potuto provarle, ma anche queste appaiono molto belle esteticamente, cosi come altrettanto curate sotto il profilo tecnico e tecnologico, con un tessuto ultra traspirante e comodissimo. Fattore da non sottovalutare è l'estrema possibilità di personalizzazione, con tanti tipi diversi di colori e l'opzione di inserimento di testo e loghi propri, cosi da essere belli ed unici con una propria identità naturalmente.
     
    GT Vent.jpgGT Vent_01.jpg
     
    I guanti Hypergrip (Euro 49,90) mi hanno poi stupito incredibilmente: dopo 1 ora di utilizzo dello sterzo, sempre con una presa perfetta ed una sensazione tattile per nulla diminuita o limitata, avevo le mani perfettamente asciutte ! Praticamente sono una seconda pelle... ma più comoda. Anche in questo caso Brivio ci ha spiegato l'enorme lavoro di ricerca, sviluppo e testing per arrivare ad un guanto che praticamente riprende tutti i concetti dei guanti del motorsport reale, aggiungendo alcune particolarità tecnologiche specifiche: come si vede dalle foto, non solo è possibile liberare il polpastrello di due dita, ma la punta del guanto è realizzata in un materiale specifico che permette l'uso di schermi touch come se fossimo a mani nude. Si tratta in pratica di un optional da pilota virtuale che, se provato, ci si rende conto essere irrinunciabile.
     
    Hyper Grip.jpgHyper Grip_01.jpgHyper Grip_02.jpg
     
    La Sparco dimostra come la competenza ed esperienza nel settore motorsport, unite ad una grande passione ed ad un approccio professionale anche al settore gaming, sono in grado di proiettare da subito un'azienda totalmente nuova di questo business fra le realtà di riferimento del comparto simracing.
    I guanti sono un prodotto di altissima tecnologia offerto ai gamers, la maglietta una possibilità di personalizzazione ed identità da non lasciarsi scappare, mentre la postazione stupisce per l’efficacia tecnica prima ancora che estetica.
    Complimenti Sparco, meglio di cosi non si poteva partire per entrare in un settore difficile come il nostro :up:
     
    Per commenti e domande fate riferimento a questo topic del forum.
     

    Edited by VELOCIPEDE


    Report Article
    Sign in to follow this  
    Followers 0

    User Feedback

    There are no reviews to display.