DrivingItalia.NET fa parte del network di
  • News

    News - articles

    Nuova pedaliera FREX Sim3PEDAL V3 by FrexGP

    Dopo il successo ottenuto nel 2013 con la precedente versione Sim3Pedal V2, la giapponese FrexGP ci presenta oggi il suo nuovo modello di pedaliera professionale per il simracing: la Sim3Pedal V3 offre caratteristiche decisamente gustose per ogni simdriver davvero appassionato, come il freno idraulico con sensore di pressione, sensori Hall lineari per gas e frizione, pedali in carbonio, vibrazione al pedale, svariate regolazioni e molto altro ancora.
    La Sim3PEDAL v3 può essere acquistata direttamente dallo shop online Frex, al cambio attuale di circa 1200 euro. Commenti a questo link del forum.
    FREX Sim3PEDALV3
    Realistic Pedal Unit for a PC Race Simulation. 
    Hydraulic Brake parts from real car. Linear Hall Sensor on Throttle/Clutch are for accuracy and long life.
    Initial tilt angle can be adjust easily to suit to the rig.
    Real Carbon Heel Plate.
    Input DC 5V, Three 0V-5V Analog output. Use our USB board or DD wheel controller.
    Uses real automotive brake fluid.
    FREX testing V3 Pedal 26 kg TOKICO shock on Clutch it is not for kids but not strong as Porsche 911RSR clutch that I had regret.


    Sparco, DrivingItalia, Driving Simulation Center: partnership (sim)racing e sconti !

    SPARCO®, nata nel 1977, dall’idea di due piloti di rally è diventata, nel corso degli anni, l’azienda leader per la sicurezza nel mondo delle competizioni. Alla fine degli anni 90, al core business delle competizioni Racing, Karting e del Tuning, ovvero accessori per la personalizzazione delle auto da competizione, si è aggiunta la fornitura di componenti per auto di serie, sedili e parti in carbonio per Supercar e auto di lusso. Nell’anno del suo 40° anniversario, SPARCO® si è lanciata con successo anche nel comparto gaming con una collezione SPARCO® e, con l’occasione, DrivingItalia.NET, portale di riferimento per tutti gli appassionati di simracing ed il Driving Simulation Center, franchising innovativo di simulazione di guida, annunciano la sottoscrizione di un importante accordo di collaborazione per lavorare insieme allo sviluppo, divulgazione e spettacolarizzazione del settore simracing e guida virtuale in generale.
    Il primo passo di questa partnership è l’innovativo progetto dello “Sparco TopDriver Challenge”, un torneo simracing online con il software Assetto Corsa, aperto realmente a tutti gli appassionati, che accenderà i motori già in Giugno e che verrà svelato a brevissimo… intanto vi presentiamo il nostro TopDriver nell'immagine!
    Inoltre, grazie alla collaborazione sottoscritta con SPARCO®, tutti gli utenti di DrivingItalia.NET e del Driving Simulation Center possono usufruire da subito di un codice promozionale per l’acquisto dei prodotti SPARCO® tramite lo shop online ufficiale, che dà diritto ad un incredibile sconto !
    Per richiedere il tuo codice sconto personale, per tutti i dettagli, domande e commenti, correte subito a questo topic del forum.



    rFactor 2: GP3 Series 2016/2017 by Slow Motion disponibile

    Il modding team Slow Motion ha finalmente rilasciato per rFactor 2 l'attesissima prima versione 1.0 del suo GP3 Series 2016/2017, un mod assai curato e completo che ci permette di simulare con il titolo di Studio 397 il combattuto campionato delle monoposto GP3. Le monoposto del mod includono, fra i vari dettagli tecnici, persino l'utilizzo dell'ala mobile DRS.
    Finally the GP3 Series is available!
    Below you can read credits, same text that is into Steam Workshop. I think useless to start writing in details about the development of the mod... it would deserve a novel. Much better that you start a safe approach to the mod and you will discover how much it is sensitive to any little change in the setup, closed to the real cars. 
    You will also discover slight differences between the 2016 and 2017 cars and probably in the future we'll provide updated liveries and helmets for the 2017 season.

    Inside Simracing ci presenta la Ford GT GTE di iRacing

    Dopo averci mostrato in anteprima video la Ferrari 488 GTE, oggi il team di Inside SimRacing ci presenta in un secondo trailer first look, anche la nuova Ford GT GTE, anch'essa in arrivo il 6 giugno con la prossima build di iRacing.
    ISRTV.com presents our First Look at the new Ford GT GTE car, coming to iRacing in a matter of days. It's not often that you get the opportunity to jump behind the wheel of a Le Mans winner, but that will be the case when the Ford GT arrives to the service. Fresh off of it's 2016 class win at Le Mans, you'll be able to re-defend it's title in the virtual 24 Hours of Le Mans on June 10th. Defend it against a certain red car...
     

    Direct drive made in Fanatec: è ufficiale!

    Che Fanatec stesse sviluppando un sistema di sterzo direct drive era ormai un segreto di Pulcinella: diverse indiscrezioni erano comparse nei mesi scorsi su diversi forum, l'ultima delle quale proprio pochi giorni fa in occasione del lancio della nuova base CSL Elite per Playstation 4.
    Al fine di mettere a tacere i rumors e dare informazioni precise sullo stato dei lavori, il CEO di Fanatec Thomas Jackermeier ha pubblicato un messaggio ufficiale su sito della casa tedesca. Il comunicato contene diverse informazioni interessanti:
    Fanatec ha costruito un motore direct drive da zero, così da adattarsi al meglio all'uso per cui è previsto, senza dover scendere ai compromessi di motori pensati per altri utilizzi; l'idea è di rilasciare motori di diversa potenza, così da soddisfare tutte le esigenze del pubblico l'obiettivo principale è il mercato PC, ma quasi sicura è la compatibilità XBox One (mancherà quella PS4, per la prima generazione di volanti) verrà introdotto un nuovo sistema di quick release: in presenza di un rim con il vecchio sistema, la potenza della base sarà limitata verrà posta particolare attenzione ad eliminare qualsiasi tipo di disturbo elettromagnetico, attualmente tallone d'achille di molte soluzioni fai-da-te Fanatec conta di presentare questa attesa linea di prodotti al SimRacingExpo di Settembre, salvo poi arrivare al rilascio entro la fine dell'anno. Se volete candidarvi come beta tester potete compilare il form presente a questo link.
    Fateci sapere cosa ne pensate: riuscirà Fanatec ad impensierire gli attuali produttori di direct drive?
     

    Inside SimRacing ci mostra la Ferrari 488 GTE di iRacing

    Appena ieri, il team di iRacing ha annunciato il prossimo arrivo il 6 giugno (con la nuova build del simulatore americano) delle nuove ed attesissime Ford GT 2016 e Ferrari 488 GTE, vetture che saranno quindi disponibili per la 24 Ore di Le Mans virtuale che si svolgerà con iRacing il 10 giugno. Inside SimRacing non ha perso tempo, e ci mostra quindi subito in questo video di anteprima on track, la spettacolare vettura del cavallino!
    ISRTV.com presents our First Look at the Ferrari 488 GTE, coming to iRacing in a matter of days. The Ferrari 488 GTE is not only the first Ferrari to come to iRacing but is the first GTE car, creating a whole new class on the service. And boy do we think this class is going to be popular... Between the name, look, sound and ability to go around corners, we expect many people to be all over this car....or maybe it's arch nemesis, the Ford GT GTE. More on that car later... And if you hung around until the end of the video - besides seeing a little Easter Egg of the forthcoming Season 3 build - you are probably looking for that link to win a new subscription to iRacing.
     

    iRacing ci presenta la prossima VW Beetle GRC RallyCross

    A sorpresa, il team di iRacing annuncia con il video di anteprima visibile qui sotto, il prossimo arrivo in autunno, come contenuto gratuito, della divertente Volkswagen Beetle GRC in versione rallycross. La vettura ci viene presentata dall'esperto pilota Scott Speed, 2 volte campione rally cross che, come si vede dal trailer, si è anche portato con sè per un primo test in vettura persino Dave Kaemmer, CEO di iRacing, alquanto spaventato!
    We're proud to announce that the Volkswagen Beetle GRC car will be included in iRacing's upcoming rallycross feature as free content - coming Fall 2017.
     

    Assetto Corsa: Porsche 997 GT3 by ACFL - Apex

    Il team francese ACFL, in collaborazione con gli esperti modders del gruppo Apex, hanno rilasciato per Assetto Corsa la prima versione della loro Porsche 997 GT3, che vedete protagonista delle immagini qui allegate. Il pacchetto mod, scaricabile previa donazione di euro 2,50, contiene la vettura completa di 13 skins grafiche ed il file psd per la realizzazione della propria skin personalizzata. Commenti e discussioni a questo link del forum.

    Barrichello: test al simulatore per la 24 Ore di Le Mans

    Come sanno già gli appassionati più attenti, Rubens Barrichello parteciperà come pilota "rookie" alla prossima 24 Ore di Le Mans, in programma nel weekend del 17-18 giugno sul mitico tracciato francese. Il simpatico pilota brasiliano, nonostante la grande esperienza di guida, ha effettuato una intensa sessione di allenamento specifica per la gara di durata nella struttura dedicata del simulatore francese AOTech. Qui di seguito l'intera notizia con un interessante video di presentazione. Commenti sul forum.
    Today Friday 2nd June former F1 driver Rubens Barrichello discovered the 13.6-km Sarthe circuit during a training session on the AOTech simulator as required by the Le Mans 24-Hours sporting regulations in view of his first outing in the Le Mans 24 Hours on 17-18 June.

    Any driver who has never raced in the Le Mans 24 Hours or who hasn’t taken part in the event in the last five years (all the races since 2012), is classed in the Bronze category or who did not compete in the 2016 race has to spend a day on the simulator to learn the specific characteristics of the Le Mans 24-Hours circuit.  
    This simulator session is obligatory no matter what the results* of the driver in question. Thus even though Barrichello holds two records in Formula 1: starts in 322 Grands Prix between 1993 and 2011, and the fastest pole position ever achieved at an average speed of 260 km/h at Monza in 2004, he had to undergo this test to take part in the Le Mans 24 Hours.  
    He jokes about his rookie status with good humour: « If I am doing something new, I am rookie, and it makes me younger… (laughs) ».
    The Brazilian had to take in the layout as well as the day and night-time racing conditions, traffic management between prototypes and GTs, the location of the marshals posts and the safety procedures: safety car interventions and Slow Zones, the partial neutralisation of sectors of the 24-Hours circuit in which the drivers have to maintain a reduced speed following a race incident. He also discovered a few random incidents like unexpected changes in grip, because the length of the circuit means that drivers may have to race on a track that can be both wet and dry due to localised showers in a sector.   
    After a first test session, the pilot expressed what he felt on the eve of Test Day : « I can have an idea of the track and also the traffic, the flags, the Slow Zones and so on. Night driving calls a bit of attention, and the Slow Zones are very useful because you don't lose three minutes in a complete lap. There are some points I got right, others I got wrong but it is better I do that in the simulator than on the real track. For me it is a good thing that my simulator session takes place in the same week as the Test Day. At the simulator, the guys are really well prepared to give you the right piece of advice, so I can play by the rules in race.»
    As for his ambitions regarding the race, he added:« The 24 Hours are always in the radar of any racing driver, I am really happy to be here and I think we can do fine.”
    After each day’s training AOTech sends a report on each driver to the ACO. These enable the sporting management to keep a close eye on the evolution of the drivers in question during the test day.   
    Rubens Barrichello was the last of the 2017 drivers to take the simulator test at AOTech. After the session in the Parisian region he will head for the 24-Hours circuit for the test day on Sunday 4th June. He will drive the no. 29 Dallara-Gibson entered by the Racing Team Nederland in the LM P2 category. He will share the car with two Dutchmen Jan Lammers (who also had to take the simulator test earlier in the season as he had not raced in the Le Mans 24 Hours since 2011) with 22 starts in the Le Mans 24 Hours including victory in the Sarthe in 1988 in a Jaguar, and Frits Van Eerd. 



    iRacing: Ford GT e Ferrari 488 GTE disponibili il 6 Giugno!

    Il team di iRacing ha annunciato con i due renders che vedete in questa notizia, il prossimo arrivo il 6 giugno (con la nuova build del simulatore americano) delle nuove ed attesissime Ford GT 2016 e Ferrari 488 GTE ! Le vetture saranno quindi disponibili per la 24 Ore di Le Mans virtuale che si svolgerà con iRacing il 10 giugno.
    The Ford GT and Ferrari 488 GTE cars are coming to iRacing June 6th, and will be featured in the iRacing 24 Hours of Le Mans next weekend. Here's your first look!


    Project CARS 2: confermata la Ford GT 2016

    Dopo la conferma dell'arrivo della Porsche, con annesso trailer di preview, il team Slightly Mad Studios ci conferma l'arrivo nel suo prossimo Project CARS 2, anche della spettacolare Ford GT 2016, presentata con una serie di spettacolari screenshots, che sarà disponibile nel gioco in versione stradale e GT - Le Mans.
    How Ford created a legend in the “Pleasure Dome”: The 2016 Ford GT, coming to Project CARS 2
    Are the Ford GT40s that dominated Le Mans in the mid-to-late 1960s the most important US-made racing cars in history? The GT brand went on to become a mythic brand for Ford on the back of racing dominance and this year, the new Ford GT, in both street and GT-Le Mans spec’, will come to Project CARS 2…









    Annunciato Need for Speed Payback by Ghost Games

    Ghost Gamed ed Electronic Arts hanno finalmente svelato il nuovo gioco della serie Need for Speed, denominato Payback, che sarà disponibile a partire dal 10 novembre per PlayStation 4, Xbox One e PC. Non manca il classico trailer di lancio. Ambientato nella fittizia Fortune Valley, i giocatori dovranno mettersi nei panni di tre personaggi, per distruggere il cartello La Loggia, un'organizzazione che controlla interamente la città.
    Sarà presente la personalizzazione delle auto, con i giocatori che potranno "creare e personalizzare una auto unica, oppure spendere ore trovando, modificando e migliorando dei rottami per trasformarli in delle supercar. Potranno spingere le loro auto al limite e scommettere sulle loro stesse performance. In questi casi, potranno moltiplicare i loro guadagni o rischiare di perdere tutto".
    Tutti coloro che effettueranno il pre-order del gioco riceveranno due bonus: il Platinum Car Pack e l'accesso istantaneo a cinque auto iconiche e personalizzate al lancio, con l'esclusiva Platinum Blue Tire Smoke. Questi i contenuti del Car Pack:
    Nissan 350Z 2008
    Chevrolet Camaro SS 1967
    Dodge Charger R/T 1969
    Ford F-150 Raptor 2016
    Volkswagen Golf GTI Clubsport 2016
    Need for Speed: Payback sarà disponibile in due versioni: standard e Deluxe Edition. Quest'ultima includerà esclusivi oggetti di personalizzazione (come ad esempio la targa della Deluxe Edition), il colore NOS, sconti in gioco, bonus reputazione e il Platinum Cark Pack. In aggiunta, tutti i possessori di questa edizione potranno iniziare a giocare tre giorni prima rispetto alla data di lancio. Need for Speed: Payback si potrà giocare a partire dal 2 novembre su Xbox One e PC grazie a EA e Origin Access, per le prime 10 ore di gioco.