Jump to content

rFactor 2: GT3 Pack by Studio 397 disponibile

Studio 397 ha rilasciato per rFactor 2 l'atteso pacchetto ufficiale dedicato alle vetture GT3. Direttamente a questo link di Steam è possibile acquistare per euro 14,97 il GT3 Pack completo (con tutte le 5 auto), oppure la vettura singola a euro 4,99. Le vetture rilasciate sono la McLaren 650s GT3, Mercedes AMG GT3, Radical RXC Turbo GT3, Callaway Corvette C7 GT3-R e Bentley Continental GT3.
rFactor 2: GT3 Pack by Studio 397 disponibile

Sparco TopDriver Challenge: Last LAN Lap!

L'evento dal vivo conclusivo del torneo Sparco TopDriver Challenge, con incredibili premi in palio targati Sparco Gaming ! Una gara singola venerdi 29 dicembre, i posti disponibili sono 20, 3 dei quali sono riservati ai simulatori di guida presenti al Driving Simulation Center di Lanciano. Possono partecipare alla gara anche i piloti collegati da altri centri di simulazione presenti in Italia e anche i piloti collegati in rete da casa, pagando una quota di iscrizione.
Sparco TopDriver Challenge: LAST LAN LAP

Speciale DrivingItalia: i migliori titoli racing con Oculus Rift e Vive HTC

La realtà virtuale offerta dai visori VR non rappresenta ancora un successo di mercato, resta però il fatto che guidare con il nostro simulatore preferito indossando un visore, resta l'esperienza più spettacolare ed immersiva che si possa vivere con un volante attaccato ad una postazione di guida. Quali sono però ad oggi i sim di guida che sfruttano al meglio delle loro potenzialità i due sistemi VR più noti, ovvero Oculus Rift ed HTC Vive?
Speciale DrivingItalia: i migliori titoli racing con Oculus Rift ed HTC Vive

Speciale DrivingItalia: intervista al team Bike Sim Experience

Bike Sim Experience è un promettente simulatore di moto italiano, che è stato annunciato ufficialmente poco tempo fa, ma abbastanza da aver già attirato l’attenzione di migliaia di appassionati in tutto il mondo. Curiosi quanto voi di vedere il risultato finale di questo progetto abbiamo fatto qualche domanda ai ragazzi del team. Queste sono state le loro risposte.
Speciale DrivingItalia: intervista al team di Bike Sim Experience

STDC: Longo e Benetton nuovi TopDrivers, in pista Alfa GTA e Audi S1

Prosegue il successo del torneo Sparco TopDriver Challenge organizzato da DrivingItalia in collaborazione con SPARCO: si sono appena chiusi altre due prequalifiche, il turno 15 con la Toyoa AE86 ha visto il trionfo di Andrea Benetton, mentre nel turno 16 con la 500 Assetto Corsa si è imposto Emilio Longo. Avete ancora 4 possibilità per guadagnarvi il passaggio alla fase 2 dello Sparco TopDriver Challenge, inoltre non dimenticare l'opportunità della finalissima in prova unica del 29 dicembre, aperta a tutti !
STDC: Longo e Benetton nuovi TopDrivers, in pista Alfa GTA e Audi S1
DrivingItalia.NET fa parte del network di
  • News

    News - articles

    Kart Racing Pro release 3 disponibile

    Il buon Piboso ha rilasciato la terza versione definitiva ed ufficiale, denominata "release 3", del suo Kart Racing Pro, simulatore di guida dedicato al mondo del karting. La nuova release 3, non più beta quindi, fra le tante novità, migliorie e fix, ci mette a disposizione il nuovo telaio di marchio MS Kart e lo spettacolare circuito belga di Genk, sul quale si è disputata la prima gara del campionato Europeo KZ/KZ2 ! Qui di seguito il changelog completo. Per commenti e discussioni fate riferimento a questo topic.
    Changelog: 
    fix: jump start detection 
    fix: add trainer 
    fix: kart stand in loaded replays 
    fix: Genk corridors 
    fix: Genk Small pit area 
    fix: Zuera Short 
    new: save and restore of the dynamic track surface between testing sessions 
    new: track category support 
    new: added the automatically saved trainers to the "Add Trainer" dialog 
    new: animated flags 
    Release notes
    - a clean installation is strong recommended
    - replays are not compatible with the previous versions
    - the dynamic track surface is restored between testing sessions. To reset it, a "Reset Track" button has been added to the "Event Info" tab of the Testing pit page
    - it is now possible to create sub-directories in the "Tracks" folder and move the tracks into them. It should then be possible to filter the tracks in the "Testing Setup" and "Race Setup" pages
    modding:
    - the maximum number of chassis bar settings has been increased to 10
    - the "rolling_start" setting in the INI file of each kart has been moved from the "data" section to the "race" one ( it's not mandatory, though, for backward compatibility )
    - support for animated flags has been added. To see how it works, please check the file "genk.scr" in the Genk track folder
    DOWNLOAD http://www.kartracing-pro.com/?page=downloads
    disponibile anche su Steam http://store.steampowered.com/app/415600/Kart_Racing_Pro/





    F1 eSports Series: tanta Italia in semifinale

    Il torneo ufficiale F1 eSports Series, promosso direttamente dalla FIA, dedicato a tutti gli appassionati di Formula 1 ed F1 2017 Codemasters è stato naturalmente un grande successo ed è stato un successo ancora più straordinario proprio per i colori italiani, con ben 9 piloti virtuali con il tricolore qualificatisi per le semifinali che si svolgeranno a Londra il 10/11 Ottobre prossimi.
    I nove nomi per i quali fare il tifo fra 7 giorni sono Pino Macrì, Giuseppe De Fuoco, Gianfranco Giglioli, Alberto Foltran, Saro Prost, Amos Laurito e Niccolò Fioroni. Gli amici di Simracingzone hanno pubblicato proprio oggi una interessante intervista fatta a Pino Macrì, vincitore di diversi tornei targati SRZ.
    Ciao Pino, complimenti per il gran risultato. La tua qualificazione è stata travagliata, ma malgrado il pochissimo tempo sei riuscito comunque a passare. Incredibile pensando che hai sempre corso con PS4 e sei passato girando su Xbox!
    Diciamo che c’è molto più di questo dietro, questa qualificazione è stato un vero gioco con il destino per me. Il 10 ottobre ho infatti un esame molto importante, grazie al quale posso acquisire il titolo di studio necessario per aprire una mia attività a ottobre. Essendo un esame cosi importante, già giorni prima, nonostante un record mondiale fatto sulla stessa pista delle qualificazioni, mi ero rassegnato… ma appena sono iniziate le qualificazioni è scattata una molla irrefrenabile dentro di me, sapevo che non potevo andare ma non mi importava, e ho iniziato a provarci. Giorno 22, Mentre ero quarto o quinto in classifica su PS4, mi si rompe la playstation, è stata la primissima volta nella mia vita che mi è capitata una cosa simile, assurdo, rompersi proprio in quei 7 giorni di qualificazioni mondiali...

    Tatuus Challenge 2: si accendono i motori all'autodromo di Vallelunga

    Dopo il grande successo del primo torneo nello scorso inverno, prende il via stasera dal circuito di Vallelunga la seconda stagione del Tatuus Challenge di DrivingItalia, con la divertentissima monoposto Formula Abarth di Assetto Corsa. Sei gare in formato 40 minuti, ma con strategia libera, che vedranno in pista ben 24 piloti agguerritissimi, selezionati dopo un durissimo turno di prequalifica, resosi necessario dal gran numero di iscritti. L'inizio delle prove libere è fissato per le ore 21, a seguire alle 21,30 la qualifica (limitata a soli 5 giri), quindi dalle 21,50 il via alla gara. A questo link del forum tutte le informazioni sul primo ed impegnativo round sul tracciato romano, con la lista completa dei piloti in pista.

    SimLane: sfida su Motorsport Manager

    E' disponibile la seconda puntata di Simlane, trasmissione realizzata da Simracingzone.net che vede protagonista lo youtuber Amos Laurito, l'ingegner Alessandro Pietracatella e l'admin Tommaso Le Rose.
    In uno sperduto paesino calabrese, i tre ragazzi appassionati di Motorsport e Simracing, passano le loro giornate testando volanti e gli ultimi titoli racing disponibili, sognando di poter un giorno scendere in pista con una vera monoposto per gareggiare sul serio! In questa puntata, Le Rose e Pietracatella si sfidano con il manageriale prodotto da Sega e acquistabile su Steam, l'ottimo Motorsport Manager. Potete seguire le puntate di Simlane sulla pagina Facebook creata appositamente per la trasmissione.  Vi lasciamo alla visione della PUNTATA.

    Campionato GT3 al via su SRZ

    Mancano poche ore all'inizio del Campionato Italiano GT3 2017/2018 che aprirà l'undicesima stagione agonistica su SimRacingZone.net. Tra le auto, la Porsche 911 GT3 R 2016 si va ad aggiungere alle 7 vetture già selezionabili nella passata stagione, ovvero l' Audi R8 LMS (aggiornata alla versione 2016), la BMW Z4 GT3, la Ferrari 488 GT3, la Lamborghini Huracan GT3, la McLaren 650S GT3, la Mercedes AMG GT3 e la Nissan GT-R GT3.  Trovate un'approfondita analisi su team e simdriver presenti a questa nuova edizione della competizione QUI. Di seguito il calendario completo della competizione, che alternerà gare sprint da 60 minuti a Endurance di ben 120 minuti. Tutti gli appuntamenti verranno trasmessi in diretta Live sulla SRZ TV.
    Il format di questo campionato che tanto successo ha avuto l'anno scorso è stato mantenuto nella sua base ma modificato in molte delle sue sfaccettature, in modo da renderlo ancora più appetibile ed interessante; oltre ai cambiamenti per quanto riguarda il calendario e al parco auto che andremo ad analizzare in seguito, spiccano in particolar modo le modifiche apportate alle impostazioni relative ai danni alle auto e all'assegnazione delle zavorre.
    I danni quest'anno saranno al 100%, contro il 70% della passata edizione, mentre le zavorre saranno ora assegnate in base ai risultati delle ultime due gare disputate, e non più basandosi solamente sul piazzamento ottenuto nell'ultima gara; questo implicherà una maggior differenza di peso fra chi ha ottenuto due piazzamenti nei primi cinque posti nelle ultime due gare e chi no (pur senza superare un aggravio di peso di 75kg), in modo da bilanciare ulteriormente le prestazioni fra i piloti e assistere a gare sempre incerte e mai scontate. Confermato infine il Trofeo Endurance, che a differenza della classifica assoluta prenderà in considerazione solamente i risultati ottenuti nelle gare a lunghezza maggiorata.

    DrivingItalia 2003: Back to Future!

    I nostri utenti più "anziani" ricorderanno certamente che DrivingItalia, dopo essere nata nel lontano 1999, per mano del sottoscritto e del mitico Luca "Schummy1" Casarotto, come sezione di Multiplayer.it, si evolvette nel 2003, con la fondamentale spinta di Marco Massarutto, nel portale DrivingItalia.NET.
    Appena nati, nel maggio del 2003 eravamo così:

    Oggi, dopo ben QUATTORDICI ANNI, con una lacrimuccia  di nostalgia che ci solca le guance, abbiamo pensato, graficamente e stilisticamente, di fare come Martin McFly: RITORNO AL FUTURO ! Cosa ne dite? 
    Inoltre abbiamo attivato le nuove emoticons, icone e simboli !

    Ogni aggiornamento porta con sè naturalmente qualche problemino, che potete segnalare direttamente in questo topic. 
    NOTA: per tornare alla grafica semplicemente bianca e azzurra, se la preferite, potete utilizzare il menu "THEME" che si trova in fondo alla pagina, selezionando la skin "DrivingItalia 4.2"

     

    Automobilista development update settembre

    Il team Reiza ha appena pubblicato il nuovo development update del mese di settembre per aggiornarci sullo sviluppo del suo ottimo Automobilista. Commenti sul forum.
    Hello everyone! We´ve got another update for you, this time sharing some news about the upcoming V1.4.8 release, and some of what´s coming up next as we approach v1.5.0 and the definitive version of Automobilista.
    A combination of things taking a bit longer than expected, some unforeseen issues demanding attention along with valuable improvements that we´ve found to be within reach have led to AMS development stretching a bit further still. All for the better though as it means AMS should end up in even better shape!
    The next update is v1.4.8 and is going to bring some valuable improvements along with a new DLC:

    New DLC - Brazilian Touring Car Classics
    The next DLC will bring several "oldies" to AMS - the TC Classics are some of the cars that have made history in brazilian tourinc cars through the decades.



    The DLC will include 4 models (Fusca, Gol, Passat, Uno), spread over 4 unique series:
    Copa Classic - a modern mixed class series from southern Brazil running classic machines; DLC will feature Fusca, Passat, Gol and Uno with the specs these various cars run in the series.

    Copa Fusca - a modern series from southern Brazil for Fusca (Beetle) enthusiasts

    Copa Uno - based on popular 1990s brazilian Formula Uno series, with the street car stripped down to the basics
    Hot Cars (brazilian TC series from early 1980s, derivative of the previous Divisão 3 from 70s), featuring seriously tuned up versions of these classic cars. DLC will feature Fusca, Passat and Gol:


    All series feature the 4 models in a wide variety of configurations presenting very distinct challenges.
    Special thanks on this one to the good people involved with the Copa Classic championship who have been super friendly and very helpful with information. It´s very hard to find data for these cars, specially the older ones from the early 80s so having people who have lived through this history be so engaged is both and a very pleasant experience. The series is based in the southern state of Rio Grande do Sul which has some of the strongest motorsports culture in the country - it has been a great experience to get to know it better.

    There are some other interesting models that some are sure to miss not being included - unfortunately we we had initially set out to do only 3 Hot Cars models and ended up going further with 4 models and a bunch of variations covering 4 different series, so we´d already stretched our schedule for it as much as we could. It´s not out of the question though that some new "old" models will be added further down the line.

    V1.4.8 update 
    Further AI Developments
    @Alex Sawczuk took a break from track modelling this month to take a few stabs at the code, and he´s managed some valuable AI improvements in the process, including a revamped blue flag logic - AI cars now better evaluate approaching cars and move out of the way:
     
    We have also increased rate AI assesses situations by 4x which should result in more appropriate behavior in several racing situations - this makes it much less likely the AI will get confused and veer off the track, or not "see" a car coming up alongside.

    DynHUD issues
    We´re hoping we have a fix for the recent DynHUD issues that came up for Windows 10 users following a recent system update included in v1.4.8. In any case we´ll be also looking to improve some remaining niggles with DynHUD and also beef up the native HUD a bit more as an alternative.

    The run down to 1.5.0

    Following v1.4.8 we´ll be on the final stretch to the definitive version of AMS - at the moment we´re still undecided on whether there will be a public v1.4.9 or if we´ll go straight to v1.5.0 - depends on the rate of progress we manage next month.
    Here are some of the goodies still to come:

    Metalmoro AJR


    As announced a couple of months back, the hot new prototype from Metalmoro is coming up next for AMS. The model is shaping up quite nicely 

    Turbo model
    @Niels Heusinkveld and @Luis Miguel have been working on finalizing the turbo model and it will be included in time for v1.5.0, including updated physics for all turbo cars in the sim to use the new model.

    Spielberg 2017



    @ilka has been working on an update to the modern Spielberg track, to include the latest reforms since the track was originally modelled. Although the track hasn´t had its layout altered, there are several curb and run-off changes, a new grandstand in the home straight along with other cosmetic modifications.
    There is more still to come of course - look forward to sharing some final surprises with you all 
    That´s all for this month - hope you all enjoy the coming update!

    Assetto Corsa: Ferrari F310 e Benetton B191 by ASR Formula

    Il team ASR Formula ha rilasciato per Assetto Corsa due nuove e spettacolari monoposto di Formula 1 del passato! La prima è la versione 1.0 della Ferrari F310, che disputò la stagione 1996 con Schumacher ed Irvine con alterne fortune e fu la prima Rossa a montare il propulsore v10. Potete scaricare la vettura gratuitamente direttamente da questo link.
    La Ferrari F310 è la quarantatreesima utilizzata dalla Scuderia Ferrari, che ha disputato il Campionato mondiale di Formula 1 1996. Durante il corso della stagione la vettura subì una sensibile modifica nella parte anteriore: in luogo dell'originario musetto ribassato e raccordato direttamente all'alettone, venne realizzato un musetto rialzato. Altre novità si individuavano nelle pance laterali, staccate dal corpo macchina, e nel cofano motore, molto largo e che andava ad avvolgere il poggiatesta e i bordi dell'abitacolo, in ottemperanza alle nuove disposizioni del regolamento per la protezione del collo e del capo dei piloti dagli spostamenti laterali. La novità più rilevante rispetto al passato è l'introduzione di un propulsore V10 in luogo del caratteristico V12, con cilindrata, richiesta dal nuovo regolamento, di 3 000 cm³. Nel corso della stagione la vettura riuscì a vincere tre Gran Premi (Spagna, Belgio e Italia) grazie a Michael Schumacher, ma a causa di numerosi problemi di affidabilità, occorsi soprattutto nella prima parte della stagione, uniti ad una certa discontinuità di prestazioni tra una gara e l'altra, non riuscì mai a competere veramente con la Williams per i campionati del mondo costruttori e piloti, che alla fine andarono ad appannaggio della scuderia britannica e di Damon Hill.
    La seconda vettura è la Benetton B191, in release 0.1 beta, che potete scaricare con una donazione dal sito ASR Formula.
    La Benetton B191 partecipò alla stagione 1991 del campionato di Formula 1. Progettata da John Barnard e Mike Coughlan, la B191 presentava quale caratteristica più innovativa il musetto rialzato e collegato all'ala anteriore da due montanti paralleli, ad imitazione di quanto introdotto dalla Tyrrell sul modello 019, in uso nella stagione precedente. Sempre ad imitazione della Tyrrell, la Benetton scelse come fornitore di pneumatici la Pirelli in luogo della Goodyear. La propulsione era affidata al rinnovato motore V8 Ford-Cosworth HBA5. Dopo aver schierato nelle prime due gare una versione aggiornata della B190, la Benetton portò la B191 al debutto nel Gran Premio di San Marino 1991: la vettura si rivelò mediamente competitiva, consentendo a Nelson Piquet di vincere l'ultima gara della propria carriera, il Gran Premio del Canada (complice il guasto elettrico che obbligò Nigel Mansell, leader della gara fino a quel momento, a fermarsi a meno di mezzo giro dal traguardo), nonché di piazzarsi a podio in Belgio e chiudere a punti con buona regolarità. Meno rilevanti furono i piazzamenti ottenuti dalla seconda guida Roberto Moreno, poi ceduto alla Jordan a seguito della gara belga in cambio dell'esordiente pilota tedesco Michael Schumacher, che nelle cinque gare disputate dimostrò di poter eguagliare e talora superare il rendimento di Piquet. L'affidabilità fu altalenante e non mancarono problemi meccanici: Piquet, Moreno e Schumacher patirono infatti un totale di 10 ritiri in gara. La Benetton riuscì tuttavia a chiudere al quarto posto la classifica costruttori con 38,5 punti (di cui 32,5 conquistati dalla B191 e 6 dalla B190B). L'impiego della vettura (opportunamente aggiornata nel telaio e nelle sospensioni, ri-gommata Goodyear e ribattezzata B191B) proseguì anche nelle prime tre gare della stagione 1992, ove Schumacher conquistò un quarto e due terzi posti, mentre la nuova seconda guida Martin Brundle patì tre ritiri, di cui due dovuti a noie meccaniche. A partire dal quarto Gran Premio essa venne sostituita dalla nuova B192.

    Forza Motorsport 7? E io pago...

    Una volta compravi il tuo gioco preferito ed eri apposto. Poi sono arrivate le microtransazioni (in alcuni casi per nulla micro), ovvero un modo geniale per le software house di guadagnare soldi con un gioco già disponibile: vuoi arrivare subito al top senza perdere una settimana di gioco? Compri il pacchetto apposta e sei subito il più forte, tanto per fare un esempio semplice di come funziona l'idea. Negli ultimi tempi, soprattutto su console, sono diventate sempre più invasive, ma i numeri dicono che i videogiocatori le gradiscono, visto quanti miliardi ci spendono, anche se poi si lamentano.
    Proprio il nuovo Forza Motorsport 7 è recentemente finito nella bufera a causa delle microtransazioni, dopo la "scoperta" di Ars Technica: i giocatori potranno spendere soldi per acquistare delle casse premio di diverso prezzo, che contengono auto e altri oggetti. Al lancio del gioco le casse saranno ottenibili solo giocando (accumulando e spendendo i cosiddetti CR), ma poi saranno acquistabili con carta di credito, dopo che Turn10 avrà verificato i "numeri" di gioco.
    Il problema sta nel fatto che uno degli oggetti nelle casse si chiama "mod" (quando si dice il caso...), e consentirà di modificare le circostanze della gara successiva e quindi la quantità di CR ottenibili. Per esempio, se decido di correre di notte invece che di giorno, ottengo il 30% di CR in più, oppure se attivo/disattivo alcuni aiuti alla guida. Queste opzioni in realtà ci sono sempre state in Forza, ma erano libere, mentre ora saranno legate all'uso della mod, quindi acquistabili.
    E pensare che sui forum c'è ancora gente che si lamenta per una donazione di 3 euro richiesta per un progetto modding eccelso...
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.