Jump to content
DrivingItalia.NET fa parte del network di
Sign in to follow this  
Mortos

i passi giusti per un buon setting

Recommended Posts

Allor vorrei sapere come bisogna muoversi per capire bene un setting, sono acerbo in tal senso mi muovo sempre di piccoli parametri ma quasi sempre tutti insieme!

Metto le soft calo benzina e cerco di capire cosa voglio dalla macchina, torno ai pit e cambio quasi sempre tutti i parametri che credo dover cambiare, 4 volte su 5 la situazione migliora cosi come vorrei!

Ora mi rendo conto che questa non è la giusta procedura!

Dunque in quali microstep dovrei procedere per essere più preciso nella messa a punto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

non ho capito cosa vuoi sapere... :sticazzi:

parti dal presupposto che il setup default spesso e volentieri è già buono, e in teoria prima di mettersi a pastrugnare coi valori bisognerebbe cercare di tirare fuori il massimo da quello... dopodiché bisognerebbe fare modifiche mirate per adattare il setup al tipo di circuito (esempio, monza e montercarlo avranno ali e molle opposti), e per ultimo regolare "di fino" per cucirtela addosso...

volendo partire da zero, si parte dalle molle, poi dampers, altezza da terra, barre, ali, rapporti del cambio e si ottimizzano le temperature tramite camber e convergenza.. più o meno l'ordine di partenza è questo...

se invece devi risolvere problemi specifici, devi prima capire il problema, da dove deriva, e quindi modificare il parametro in questione...

 

già che ci sono.. l'angolo della marchetta! QUI trovi un fantastico tool per aiutarti a risolvere i maggiori problemi di assetto... :sticazzi::whistle:  :biggrin:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si diciamo volevo sapere in quali passi procedere!

Ad esempio sento la macchina un po sovrasterzante e pigra.

Subito rientro e tendo a irrigidire tutti i parametri dell'anteriore un po più del posteriore, e lo faccio tutto insieme!

Invece mi pare di capire che dovrei procedere con quell'ordine un po alla volta giro su giro, giusto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

tutto influenza tutto, quindi non c'è una regola fissa... cioè, tu puoi avere sovrasterzo (quando?! ingresso curva, a metà, in uscita?!) praticamente se usi dei valori "anomali" per quasi ogni aspetto dell'auto.. poca ala dietro, troppa davanti, molle post troppo rigide o anteriori troppo morbide, dampers post troppo rigidi o ant morbide, barre idem, differenziali, ecc...

per questo prima bisogna capire QUANDO hai il problema, poi cercare di capire da dove deriva il problema (perché se il problema sono i dampers in ingresso curva e tu modifichi il differenziale in power magari per qualche congiunzione astrale favorevole riduci il problema, ma se insisti su quel parametro il problema te lo tieni) e quindi cercare di sistemarlo...

modificando tutto quello che ho scritto nella prima riga, il sovrasterzo "generico" lo sistemi di sicuro, e pure troppo, ma sarebbe una modifica un po' troppo drastica da fare tra un giro e l'altro... :asd:

diciamo che, si, se vuoi ribaltare il setup come un calzino e rifarlo da zero l'ordine da seguire è più o meno quello che ho scritto... nel senso che, una volta decise le molle, adatti i dampers di conseguenza, poi sistemi le altezze, aggiusti le barre, ali e rapporti del cambio, e via via tutto il resto... ovviamente se ribalti il setup dovrai davvero sistemare un parametro alla volta, a meno di indovinare al primo colpo tutti i valori...

Edited by BoNI

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessante!

Adesso scelgo un auto e un circuito simpatici e provo a rivoltarla come un calzino!

Poi mi procuro qualche setting gagliardo su RSR e faccio i confronti!

Quindi divendo meccanico e mi faccio assumere da qualche team ahahah

Share this post


Link to post
Share on other sites

se parti da zero però qualche regoletta da rispettare ci sarebbe... purtroppo alcuni parametri sono nascosti in AC e a volte bisogna andare a naso (esempio le barre), per altri il link postato sopra potrebbe tornarti utile... ;)

 

EDIT: riguardo ad usare i setup degli altri, di base non è mai un'ottima idea perché fare delle macedonie di valori di solito porta all'inguidabilità totale.. :asd: però fare dei confronti potrebbe si aiutarti a capire cosa fa la differenza con quella combo auto/pista..

 

tieni anche a mente che di base sei tu che devi adattarti all'auto, e non vice versa... lo scopo di modificare il setup è quello di cercare di renderti la guida il più facile e naturale possibile, e il cronometro in teoria dovrebbe gradire..

Edited by BoNI

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, io trovo i setup di base su AC molto validi. Semplicemente mi limito ad adattarli alla pista...

 

Parlo delle GT3 (le GT2 non le ho approfondite).

 

Prima di sicuro i rapporti del cambio, parto dalla finale e se ho bisogno in alcune curve cambio le singole marce.

Poi passo all'aerodinamica, alleggerisco se voglio più velocità e non mi da problemi sul veloce (l'ala posteriore in genere).

Poi se mi serve un set da qualifica do un'aggiustata al camber delle ruote, le gomme si consumano di più ma in curva va meglio.

Poi differenziale, che trovo fondamentale a definire il carattere dell'auto.

Se la pista è dissestata do un'ammorbiditina alle molle (e barra di rollio).

 

Per ultimo estensione/compressione degli ammo, ma raramente.

 

Per il resto km, km e km...

Share this post


Link to post
Share on other sites

infatti prima di tirare fuori il massimo dal default ci vogliono un bel po' di giri... poi ci sono piste dove per forza di cose bisogna agire per abbassare i tempi in maniera drastica (ali e rapporti in primis se le auto lo consentono)..

quando arrivi al punto che anche ribaltando il setup i tempi restano identici, vuol dire che hai trovato il TUO limite... :D

 

EDIT @ Mao: o tutto o niente! e deve rispettare un certo standard qualitativo! :sticazzi:

Edited by BoNI

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma a quanto giri mediamente dai tempi di rsr?

Perchè se sono oltre i 5 secondi non ti conviene accanirti sul setup ma sul migliorare la tua guida. (bastano gomme , marce ed ali)

 

Mia esperienza personale nei primi mesi di AC

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

Sign in to follow this  

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.