Jump to content


Photo

Videogiochi di auto? Una fabbrica di pirati


  • Please log in to reply
20 replies to this topic

#11 fefe

fefe

    Kart

  • Drivers
  • 4 posts

Posted 12 January 2012 - 01:50 PM

Devo dire che di ###### se ne leggono troppe, nel mio caso il fatto di dover pilotare virtualmente sul pc mi aiuta ha scaricare i nervi dopo una giornata di lavoro, senza doverlo fare nella realtà.Inoltre aggiungo che non è assolutamente vero che chi utilizza la simulazione diventa un cattivo guidatore anzi, allora i piloti di aereo che si allenano con i vari flight simulator non dovrebbero piu' volare.

#12 speedpn

speedpn

    DTM

  • Drivers
  • 1,169 posts
  • Gender:Male
  • Location:Carlentini (SR) Italy

Posted 12 January 2012 - 02:38 PM

Io la vedo dal punto di vista di un laureato in informatica in un dipartimento di matematica.
Quando dicono che e' dimostrato "di fatto" che chi gioca fa' piu' incidenti gia' partono dimostrando di essere ignoranti perche' le dimostrazioni vanno fatte numericamente con dati precisi alla mano (a prescindere da cio' che si vuole dimostrare) e non "di fatto", io darei piu' peso al secondo articolo (quello continental) che mi da' numeri, (dalla provenienza sconosciuta), ma numeri e vedo che affermare con sicurezza che chi gioca e' un cattivo guidatore dai numeri proposti mi sembra una cavolata perche' e' pur sempre un campione di test, allora io additerei pure chi guarda fast and fourious perche' poi ha voglia di correre di notte con le macchine tuning.
In conclusione secondo me il cattivo guidatore non e' chi gioca, ma e' chi si fa' influenzare negativamente dai giochi e questi elementi si fanno pure influenzare da film come il sopra citato fast and fourius e con questo non aggiungo altro.

#13 Stefano Pazzo

Stefano Pazzo

    Kart

  • Drivers
  • 50 posts

Posted 12 January 2012 - 02:51 PM

Forse non sanno che...

risposta agli stimoli visivi era significativamente maggiore in chi giocava abitualmente. Aumentava infatti la capacita' d'attenzione (i giocatori potevano rispondere ad uno stimolo trascurabile, anche se, gia' impegnati da altri stimoli), la quantita' di particolari registrati in un'immagine 'flash' e l'ampiezza del campo visivo che poteva essere tenuto 'sotto controllo'. Inoltre, solo, i giocatori erano capaci di distinguere stimoli sequenziali, anche, quando gli intervalli che li separavano erano molto brevi (200-500 msec).
In una seconda parte dello studio, e' stato chiesto a ragazzi e ragazze non giocatori di esercitarsi un'ora al giorno per 10 giorni con un gioco d'azione o con uno ragionamento. I risultati hanno indicato che, dopo qualche giorno, i volontari del primo gruppo, ma non quelli del secondo o di controllo (che non si erano esercitati), avevano gia' migliorato la loro prontezza di riflessi.


Bah...

Edited by Stefano Pazzo, 12 January 2012 - 02:52 PM.


#14 Uanito Graziano

Uanito Graziano

    Kart

  • Drivers
  • 32 posts
  • Gender:Male
  • Location:Berlin

Posted 12 January 2012 - 02:54 PM

no true..
.per nn pensare hai vedri problemi italiani tiraano fuori ste cxxxate
tristezza

#15 Black Box

Black Box

    FIA GT

  • Drivers
  • 2,788 posts
  • Gender:Male
  • Location:Padova

Posted 12 January 2012 - 03:13 PM

ahahaha....

Mi mancava l'articolo annuale che "criticava" i giochi di guida virtuale...
Ogni anno esce il "sondaggio" per infangare il mondo del motorismo virtuale, come ogni anno, occasionalmente, esce quello per i videogiochi violenti etc...

Se un pazzo commette un omicidio di massa (pace all'anima dei caduti) è colpa dei videogiochi violenti (e non delle influenze politico/religiose...sia mai...-ero sarcastico-)
Se un idiota, dopo essersi lasciato con la ragazza, averci bevuto su, si schianta su un altra macchina.... si dice che la sua passione per i videogiochi abbia contribuito (negativamente) a far si che questo provocasse l'incidente...
(l'esempio del tipo che si schianta e poi dicono che era appassionato di giochi di auto, mettendo in cattiva luce il mondo video ludico...è tratto da una storia vera...!!! Pazzesco!)
E via dicendo...

Ogni anno, da che ricordo, se ne escono con delle medie "strane", dicendo che gli appassionati di videogiochi (generalizzo) sono più pericolosi della media dei patentati.
Certo...!!! escludiamo l'anziano distratto, escludiamo le donne che viaggiano con gli specchietti rivolti verso di se per specchiarsi (e truccarsi), escludiamo tutte quelle teste di c----- (di tutte le età) che pensano di essere piloti provetti, e si permettono numeri DA RITIRO PATENTE, per farsi belli davanti agli amici (non perchè gli sembra di stare su gt5....ma solo per fare i "fighi")

Sono patentato da 10 anni, appassionati di simulatori/giochi di guida da 7 anni... e non ho mai fatto un incidente...!
Ricordo l'intervento di un utente degli anni passati, sempre su questo argomento, il quale dichiarava apertamente di essersi trovato più volte in situazioni "a rischio" di incidente, e che proprio grazie alla freddezza d'animo e grazie ai riflessi sviluppati correndo con i sim, è riuscito ad evitare un mezzo disastro.

Questo articolo mi ha lasciato proprio col sorriso, tanto inutile quanto poco serio... inutile aggiungere altro...

Non ho capito poi a chi è rivolto:
Letto da un simracers, fa ridere.
Letto da un genitore, spronerà ad educare meglio il proprio figlio (triste pensare che servano queste cose per motivare certi genitori eh....)
Letto da una donna.........(moglie, fidanzata o altro) sarà solo motivo di lite e di rotture di co------- varie...in poche parole, una perdita di tempo
Letto da un estraneo "non appassionato" sarà SOLO motivo di discussione, in quanto, l'ignorante (colui che ignora cio che non conosce) vorrà rimanere tale...

Quindi!?
Sondaggio ai fini DE CHE........!

Diciamo loro di fare un SONDAGGIO SULLA CONDIZIONE DELLE STRADE ITALIANE, e sulla messa in sicurezza delle protezioni a lato strada! Considerando che in francia hanno ben pensato di adattarsi a normative europee per tutelare i motociclisti, mentre in italia salti fuori dalla moto perchè rischi di incastrare la gomma anteriore in qualche buca profonda 15-20 cm, e...oltre al danno la beffa, se finisci sotto un guard rail rischi pure di lasciarci la pelle....!!!

Vergogna...........

Edited by Mattia.Curtarello, 12 January 2012 - 03:15 PM.


#16 mastpalermo

mastpalermo

    VPS

  • Drivers
  • 854 posts
  • Gender:Male
  • Location:Palermo

Posted 12 January 2012 - 05:13 PM

A me le simulazioni hanno salvato diverse volte il c#lo, tipo: perdita improvvisa di aderenza del posteriore causa ghiaccio(?) (risolto con tecnica del controsterzo), blocco ruote anteriori in frenata con auto senza abs causa acquaplaning (risolto con il rilascio del freno e il controllo dello sterzo), ostacolo imprevisto sulla strada (risolto con controllo dello sterzo e la prontezza dei riflessi)...

Invece di criticare i giochi o le simulazioni, perchè nessuno va a criticare i metodi usati dalle scuole guida per imparare a guidare (insegnano ancora che il volante va ruotato come se mungi una mucca) e alla mancanza di lezioni di guida sicura (strumenti molto utili per gestire la vettura in condizioni di emergenza) nei corsi per prendere la patente...quante autoscuole fanno guidare i propri alunni in autostrada? Io ancora non ne ho vista nessuna eppure la legge oggi lo prevede!...

#17 Krasto

Krasto

    Kart

  • Drivers
  • 67 posts
  • Gender:Male
  • Location:Teglio (SO)

Posted 12 January 2012 - 08:01 PM

... e quelli che giocano a call of duty sono degli assassini.
Povera Italia........
:doh: :thumbsdown:

#18 Cris_Ace

Cris_Ace

    "Hey Rocky,non ho ancora sentito la campana!!"

  • Drivers
  • 1,311 posts
  • Gender:Male

Posted 13 January 2012 - 01:00 AM

console...ho detto tutto.
anche quando escono i vari call of duty dicono che la violenza aumenta...purtoppo sti ragazzini viziati comprano sempre piu' videogiochi e meno giornali della repubblica heheheh :D

#19 Oblivion Gohma

Oblivion Gohma

    modder precario

  • Drivers
  • 546 posts
  • Gender:Male
  • Location:Treviglio (BG)

Posted 13 January 2012 - 08:51 AM

fateci caso, l'articolo è uscito il giorno prima su GommeBlog.it e le conclusioni sono differenti da quelle del suo clone del giorno dopo su Repubblica.it che tralaltro a fine pagina scrive © Riproduzione riservata(12 gennaio 2012) ... questo giornalista tale Vincenzo Borgomeo ha letto l'articolo, ne ha capito metà, e ha copiato qualche frase qua e là spacciandolo per suo e stravolgendone il significato.

#20 bimbo69

bimbo69

    Kart

  • Drivers
  • 45 posts

Posted 13 January 2012 - 11:02 AM

Grazie mille per la pubblicità, a volte occorre anche quella negativa così forse adesso aumentiamo di numero. :!!: :pulotto: