Jump to content

Photo

Logitech DFP Wheel Kit by Manu Factory


  • Please log in to reply
93 replies to this topic

#21 bragi

bragi

    #5 - tommaso borghero (p_r_o_d_r_i_v_e) CTS6

  • CTStar's Crew
  • PipPip
  • 287 posts

Posted 25 October 2006 - 10:54 PM

QUOTE(Ivan Basso @ Oct 24 2006, 06:22 PM) View Post

QUOTE(bragi @ Oct 22 2006, 04:09 PM) View Post


Bellissimo...lo hai poi rifinito? (intendo il legno...)

mah insomma... ho aggiunto delle rondelle in acciaio zincato (roba da poveracci) attorno ai pulsanti originali perchè se no mi ballavano troppo.. ti attacco una foto

Immagine IPB

#22 VELOCIPEDE

VELOCIPEDE

    Amministratore e fondatore

  • DrivingItalia.NET Crew
  • PipPipPipPipPipPipPipPipPipPip
  • 30,531 posts
  • Gender:Male

Posted 07 December 2006 - 10:50 PM

Ecco i volanti che saranno utilizzati per il kit: il tipo 1 per formula (28 cm di diametro) e l'altro per turismo (27 cm di diametro) entrambi in pelle scamosciata nera o colorata happy204.gif

Attached File  volante1.jpg   26.94KB   37 downloads Attached File  Volante2.jpg   184.37KB   50 downloads

#23 Ivan Basso

Ivan Basso

    Naviossab

  • Drivers
  • PipPip
  • 406 posts

Posted 08 December 2006 - 11:11 AM

QUOTE(VELOCIPEDE @ Dec 7 2006, 10:46 PM) View Post
Ecco i volanti che saranno utilizzati per il kit: il tipo 1 per formula (28 cm di diametro) e l'altro per turismo (27 cm di diametro) entrambi in pelle scamosciata nera o colorata happy204.gif

Attached File  volante1.jpg   26.94KB   37 downloads Attached File  Volante2.jpg   184.37KB   50 downloads


Benissimo: riusciamo a ricapitolare?

Quali kit e per quali volanti?
Anche per il G25 come si richiedeva più sopra? biggrin.gif


#24 Raf

Raf

    F. Renault

  • DrivingItalia.NET VIP
  • PipPip
  • 188 posts
  • Gender:Male
  • Location:Castelnuovo di Porto (rm)

Posted 12 December 2006 - 12:38 AM



Benissimo: riusciamo a ricapitolare?

Quali kit e per quali volanti?
Anche per il G25 come si richiedeva più sopra? biggrin.gif
[/quote]

Bene,approfitto della domanda per conoscere il vostro parere .
Premesso che cercherò di essere il più chiaro e sopratutto conciso possibile ,vi racconto quello che intendo realizzare:
Tutto è cominciato quando ho deciso di costruirmi un volante pieno di bottoncini,lucette,display,carbonio ecc..che tanto fanno F1 !!!
Partendo da un DFP -fra tutti è il volante con più pulsanti-, ho costruito la meccanica e assemblato l 'elettronica necessaria a sostituire il
volante "plasticoso" con un "vero" Momo , guarnendo il tutto con un bel pezzo di carbonio ed un display numerico per visualizzare la marcia
inserita.
Per ulteriore scrupolo ho acquistato un adapter kit ed il kit box aggiuntivo dagli "amici del sol levante " che dopo 2 mesi di attesa per
lo sdoganamento ,arrivava a casa mia confermando che ciò che avevo realizzato non si scostava di molto,... anzi!

ANALISI DELLA CONCORRENZA:
Sono rimasto abbastanza deluso delle soluzioni adottate in Asia e riporto di seguito le mie PERSONALISSIME considerazioni che mi hanno indotto a
diventare un potenziale "concorrente" dei Jap .
-Estetica e materiali :finiture approssimative e carbonio utilizzato in fogli sottilissimi come rivestimento della piastra di alluminio e della
scatoletta di plastica (quella del kit aggiuntivo) , similpelle cubicata effetto carbonio a mascherare la cavetteria che comunque rimane visibile
e disordinata.
-Assemblaggio : tutto è fornito smontato e l'assemblaggio deve avvenire lavorando direttamente sul mozzo del DFP, un pò noioso risulta assemblare
i pulsanti pre-cablati .
-Meccanica: ineccepibile dal punto di vista funzionale ma l' adozione di alcuni componenti mi è sembrata posticcia
-Elettronica: i pulsanti hanno una corsa un pò lunga e non fanno "click" (ma è questione di gusti),inoltre il volante "originale" oltre che
smontato va anche aperto per estrarne un "preziosissimo" cavetto di collegamento per il cablaggio (quanto gli costava allegarne uno o meglio
ancora cambiare il connettore ..?)
-Compatibilità: il kit non si adatta al Momo (mod.29) in mio possesso !!! (non lo giurerei ma mi sembra che fosse presente nella loro lista di
volanti "griffati"....)
-Commerciale: con il solo adapter kit si hanno a disposizione 8 funzioni quindi ,per avere le altre 8 restanti, è obbligatorio l'acquisto del
box...
-Confezione e imballaggio: bella la scatola chiare le istruzioni , anche se fotocopiate, e ben fatti gli adesivi;chiavetta a brugola in omaggio.
Se avete avuto la pazienza di arrivare a leggere fino a qui non vi meraviglierete se mi arriverà un querela per diffamazione ... ma chiunque ha fatto l'acquisto come me potrà confermare quanto detto.

Il kit che sto realizzando- per il DFP- avrà, presumibilmente, le seguenti caratteristiche:
Saranno disponibili 2 versioni con e senza visualizzatore di marcia

idea.gif "PROFESSIONAL REPLACEABLE WHEEL 4 DFP " (?) doubt.gif

Versione SENZA visualizzatore di marcia
-Estetica e materiali : carbonio strutturale, anticorodal , alluminio
-Assemblaggio :tutto già pronto ! Dopo aver sfilato il volante "finto" sarà sufficiente collegare un connettore ,mettere 4 viti sul mozzo e 3 sul
volante "vero".
-Meccanica: eliminazione di alcuni componenti , utilizzo di molle cilindriche ,palette del cambio più larghe , viteria più robusta (da 6 mm
anzichè 5) , struttura più leggera
-Elettronica:Sto valutando l'uso di pulsanti uguali a quelli giap ( senza il "click") o altri con il click ma più professionali e costosi , il
connettore sarà incluso!
-Compatibilità: Ho preso accordi con ditte che mi forniscono 3 modelli di volanti che reputo possano soddisfare tutti i gusti :quadrato da 28
cm, tondo da 28 cm e "semitondo" da 27 e 25 cm ,scamosciati nero + eventuali altri colori e materiali a scelta .
-Commerciale:saranno implementati tutti i pulsanti utilizzabili ,per un totale di 16 funzioni.
-Confezione e imballaggio:...per ora l'ultimo dei miei pensieri...ma credo che a nessuno interessi spendere un pò di euro in più per una
confezione serigrafata che comunque finisce , quando va bene ,in un 'armadio.

idea.gif "PROFESSIONAL REPLACEABLE WHEEL 4 DFP +" (?) doubt.gif
Versione CON visualizzatore di marcia
Come sopra; ma ci sarà la rottura di dover aprire la "base " del Dfp per collegare un cavetto (che serve a prelevare l' alimentazione ) e farlo
passare attraverso il mozzo .Una soluzione più semplice potrebbe essere quella di un alimentazione esterna usando un cavo a molla ...ma ...
IMPORTANTE : come ho già detto (lo ripeto per evitare malintesi) il visualizzatore delle marce è svincolato dalla logica del gioco per cui nel
caso si dovesse spegnere il motore sul monitor apparirà il simbolo del folle mentre sul display a led rimarrà visualizzata l' ultima marcia
inserita. Sarà necessario quindi premere ,comunque, il pulsante del neutral per sincronizzare il display al gioco.
Altro neo , che per essere coerente con il livello di traparenza fin qui adottato devo menzionare, è quello riguardante il N° di marce
visualizzate.
Il microprocessore che pilota il display è programmato per visualizzare un determinato numero di marce (fino a 9...!?) quindi , almeno per ora ,
dovrà essere sostituito nel caso si passi da un' auto a 6 ad altre a 5 o 7 marce .
Per essere più chiaro faccio un esempio:
Mettiamo il caso che si stia usando un controller programmato per visualizzare fino alla 7a.
-Alla guida di una F1 con 7 marce, nonostante il pilota possa insistere sul cambio , nè lo strumento del gioco nè il display visualizzerebbero
oltre il numero 7
-Alla quida di una gt con 6 marce accadrebbe invece che il gioco si fermerebbe al numero 6 mentre il display andrebbe al numero 7 ! Un pilota
"accorto" lo potrebbe utilizzare senza incorrere nell' errore di salire oltre la marcia di cui la macchina dispone ma forse all' atto pratico
risulterebbe impossibile frenare i propri impulsi corsaioli di cercare una marcia in più.
Come soluzione ho pensato di fornire PIC programmati per 5,6,7,.. marce .

APPLICAZIONE SU ALTRE PERIFERICHE:
Sto lavorando per creare dei kit utilizzabili su altre periferiche come Momo Racing e G25
-Per quanto riguarda il Momo Racing: la vedo un pò dura e vi spiego perchè: per smontare il volante originale si è costretti a DILANIARE
completamente tutta la scocca (quella che si aggancia al tavolo,per intenderci), smontare il mozzo , sfilare qualche pezzetto di plastica, per
poter finalmente arrivare a due maledettissime viti poste sul retro razze ma rese irragiungibili dalle palette del cambio.Tutto questo è
chiaramente improponibile ,sopratutto se paragonato alla facilità di installazione sul DFP, e considerato poi che il tutto va rimontato (una
trentina di viti circa e pezzi sparsi dappertutto da riordinare...) Una soluzione però l' avrei trovata : è un pò "invasiva" ma la fatica che si risparmia giustifica il gesto
autolesionistico che attuerei :mano al trapano e ...due bei buchi sulle palette del cambio per far passare un cacciavite a croce e raggingere
quelle odiose vitarelle!!! Mi rendo conto che non tutti sarebbero disposti ad un tale misfatto ma in fin dei conti due buchi su due palette che
probabilmente non si userebbero più...
-Il G25 dovrebbe arrivarmi a breve e sarà sottoposto anche lui ad una approfondita autopsia ; nel frattempo se qualcuno, magari colpito da
raptus,ha gia "analizzato" a fondo l'ultimo volante della Logitech è pregato di contattarmi...
Grazie a tutti per l' attenzione e sono pronto a ricevere consigli.
Ciao
Raffaele
Ps MI SONO RESO CONTO SOLO ADESSO DI NON ESSERE STATO CONCISO ...

#25 Raf

Raf

    F. Renault

  • DrivingItalia.NET VIP
  • PipPip
  • 188 posts
  • Gender:Male
  • Location:Castelnuovo di Porto (rm)

Posted 12 December 2006 - 01:17 AM

CITAZIONE(Raf @ Dec 12 2006, 12:34 AM) View Post
Benissimo: riusciamo a ricapitolare?

Quali kit e per quali volanti?
Anche per il G25 come si richiedeva più sopra? biggrin.gif


Bene,approfitto della domanda per conoscere il vostro parere .
Premesso che cercherò di essere il più chiaro e sopratutto conciso possibile ,vi racconto quello che intendo realizzare:
Tutto è cominciato quando ho deciso di costruirmi un volante pieno di bottoncini,lucette,display,carbonio ecc..che tanto fanno F1 !!!
Partendo da un DFP -fra tutti è il volante con più pulsanti-, ho costruito la meccanica e assemblato l 'elettronica necessaria a sostituire il
volante "plasticoso" con un "vero" Momo , guarnendo il tutto con un bel pezzo di carbonio ed un display numerico per visualizzare la marcia
inserita.
Per ulteriore scrupolo ho acquistato un adapter kit ed il kit box aggiuntivo dagli "amici del sol levante " che dopo 2 mesi di attesa per
lo sdoganamento ,arrivava a casa mia confermando che ciò che avevo realizzato non si scostava di molto,... anzi!

ANALISI DELLA CONCORRENZA:
Sono rimasto abbastanza deluso delle soluzioni adottate in Asia e riporto di seguito le mie PERSONALISSIME considerazioni che mi hanno indotto a
diventare un potenziale "concorrente" dei Jap .
-Estetica e materiali :finiture approssimative e carbonio utilizzato in fogli sottilissimi come rivestimento della piastra di alluminio e della
scatoletta di plastica (quella del kit aggiuntivo) , similpelle cubicata effetto carbonio a mascherare la cavetteria che comunque rimane visibile
e disordinata.
-Assemblaggio : tutto è fornito smontato e l'assemblaggio deve avvenire lavorando direttamente sul mozzo del DFP, un pò noioso risulta assemblare
i pulsanti pre-cablati .
-Meccanica: ineccepibile dal punto di vista funzionale ma l' adozione di alcuni componenti mi è sembrata posticcia
-Elettronica: i pulsanti hanno una corsa un pò lunga e non fanno "click" (ma è questione di gusti),inoltre il volante "originale" oltre che
smontato va anche aperto per estrarne un "preziosissimo" cavetto di collegamento per il cablaggio (quanto gli costava allegarne uno o meglio
ancora cambiare il connettore ..?)
-Compatibilità: il kit non si adatta al Momo (mod.29) in mio possesso !!! (non lo giurerei ma mi sembra che fosse presente nella loro lista di
volanti "griffati"....)
-Commerciale: con il solo adapter kit si hanno a disposizione 8 funzioni quindi ,per avere le altre 8 restanti, è obbligatorio l'acquisto del
box...
-Confezione e imballaggio: bella la scatola chiare le istruzioni , anche se fotocopiate, e ben fatti gli adesivi;chiavetta a brugola in omaggio.
Se avete avuto la pazienza di arrivare a leggere fino a qui non vi meraviglierete se mi arriverà un querela per diffamazione ... ma chiunque ha fatto l'acquisto come me potrà confermare quanto detto.

Il kit che sto realizzando- per il DFP- avrà, presumibilmente, le seguenti caratteristiche:
Saranno disponibili 2 versioni con e senza visualizzatore di marcia

idea.gif "PROFESSIONAL REPLACEABLE WHEEL 4 DFP " (?) doubt.gif

Versione SENZA visualizzatore di marcia
-Estetica e materiali : carbonio strutturale, anticorodal , alluminio
-Assemblaggio :tutto già pronto ! Dopo aver sfilato il volante "finto" sarà sufficiente collegare un connettore ,mettere 4 viti sul mozzo e 3 sul
volante "vero".
-Meccanica: eliminazione di alcuni componenti , utilizzo di molle cilindriche ,palette del cambio più larghe , viteria più robusta (da 6 mm
anzichè 5) , struttura più leggera
-Elettronica:Sto valutando l'uso di pulsanti uguali a quelli giap ( senza il "click") o altri con il click ma più professionali e costosi , il
connettore sarà incluso!
-Compatibilità: Ho preso accordi con ditte che mi forniscono 3 modelli di volanti che reputo possano soddisfare tutti i gusti :quadrato da 28
cm, tondo da 28 cm e "semitondo" da 27 e 25 cm ,scamosciati nero + eventuali altri colori e materiali a scelta .
-Commerciale:saranno implementati tutti i pulsanti utilizzabili ,per un totale di 16 funzioni.
-Confezione e imballaggio:...per ora l'ultimo dei miei pensieri...ma credo che a nessuno interessi spendere un pò di euro in più per una
confezione serigrafata che comunque finisce , quando va bene ,in un 'armadio.

idea.gif "PROFESSIONAL REPLACEABLE WHEEL 4 DFP +" (?) doubt.gif
Versione CON visualizzatore di marcia
Come sopra; ma ci sarà la rottura di dover aprire la "base " del Dfp per collegare un cavetto (che serve a prelevare l' alimentazione ) e farlo
passare attraverso il mozzo .Una soluzione più semplice potrebbe essere quella di un alimentazione esterna usando un cavo a molla ...ma ...
IMPORTANTE : come ho già detto (lo ripeto per evitare malintesi) il visualizzatore delle marce è svincolato dalla logica del gioco per cui nel
caso si dovesse spegnere il motore sul monitor apparirà il simbolo del folle mentre sul display a led rimarrà visualizzata l' ultima marcia
inserita. Sarà necessario quindi premere ,comunque, il pulsante del neutral per sincronizzare il display al gioco.
Altro neo , che per essere coerente con il livello di traparenza fin qui adottato devo menzionare, è quello riguardante il N° di marce
visualizzate.
Il microprocessore che pilota il display è programmato per visualizzare un determinato numero di marce (fino a 9...!?) quindi , almeno per ora ,
dovrà essere sostituito nel caso si passi da un' auto a 6 ad altre a 5 o 7 marce .
Per essere più chiaro faccio un esempio:
Mettiamo il caso che si stia usando un controller programmato per visualizzare fino alla 7a.
-Alla guida di una F1 con 7 marce, nonostante il pilota possa insistere sul cambio , nè lo strumento del gioco nè il display visualizzerebbero
oltre il numero 7
-Alla quida di una gt con 6 marce accadrebbe invece che il gioco si fermerebbe al numero 6 mentre il display andrebbe al numero 7 ! Un pilota
"accorto" lo potrebbe utilizzare senza incorrere nell' errore di salire oltre la marcia di cui la macchina dispone ma forse all' atto pratico
risulterebbe impossibile frenare i propri impulsi corsaioli di cercare una marcia in più.
Come soluzione ho pensato di fornire PIC programmati per 5,6,7,.. marce .

APPLICAZIONE SU ALTRE PERIFERICHE:
Sto lavorando per creare dei kit utilizzabili su altre periferiche come Momo Racing e G25
-Per quanto riguarda il Momo Racing: la vedo un pò dura e vi spiego perchè: per smontare il volante originale si è costretti a DILANIARE
completamente tutta la scocca (quella che si aggancia al tavolo,per intenderci), smontare il mozzo , sfilare qualche pezzetto di plastica, per
poter finalmente arrivare a due maledettissime viti poste sul retro razze ma rese irragiungibili dalle palette del cambio.Tutto questo è
chiaramente improponibile ,sopratutto se paragonato alla facilità di installazione sul DFP, e considerato poi che il tutto va rimontato (una
trentina di viti circa e pezzi sparsi dappertutto da riordinare...) Una soluzione però l' avrei trovata : è un pò "invasiva" ma la fatica che si risparmia giustifica il gesto
autolesionistico che attuerei :mano al trapano e ...due bei buchi sulle palette del cambio per far passare un cacciavite a croce e raggingere
quelle odiose vitarelle!!! Mi rendo conto che non tutti sarebbero disposti ad un tale misfatto ma in fin dei conti due buchi su due palette che
probabilmente non si userebbero più...
-Il G25 dovrebbe arrivarmi a breve e sarà sottoposto anche lui ad una approfondita autopsia ; nel frattempo se qualcuno, magari colpito da
raptus,ha gia "analizzato" a fondo l'ultimo volante della Logitech è pregato di contattarmi...
Grazie a tutti per l' attenzione e sono pronto a ricevere consigli.
Ciao
Raffaele
Ps MI SONO RESO CONTO SOLO ADESSO DI NON ESSERE STATO CONCISO ...
MI CORREGGO:ll MOMO RAcing è INESPUGNABILE!!! L'unica soluzione è quella di smontarlo completamente per cui immagino che le richieste per il kit di questa periferica saranno pochine...





#26 Ivan Basso

Ivan Basso

    Naviossab

  • Drivers
  • PipPip
  • 406 posts

Posted 24 December 2006 - 01:00 PM

Scusa Raf, ti leggo solo ora.
Io sono possessore del kit Frex per il DFP, e mi trovo sostanzialmente d'accordo con te nell'analisi del prodotto.
Essendo però l'unico kit del genere in commercio, mi pare, fa benissimo il suo lavoro...

Sono molto interessato all'eventuale kit (display marce o meno) per il G25, anzi mi posso azzardare a dire che attendo i risultati della tua sperimentazione prima di decidere se comprarlo o meno biggrin.gif
Molto interessante sarebbe poter avere, magari in opzione, la frizione analogica direttamente sul volante, per essere così liberi di utilizzare altre pedaliere.

Unico consiglio che ti posso dare, fai in modo che il tuo kit non ecceda troppo le inerzie del volante 'originale', altrimenti una (piccola) parte della potenza del FF finirebbe sprecata per muovere la massa del volante in primis...

Attendo, anzi attendiamo, notizie...

Buone feste!

Ivan

Edited by Ivan Basso, 24 December 2006 - 01:04 PM.


#27 Kimi-Ale

Kimi-Ale

    #86 Alessandro Alessio

  • CTStar's Crew
  • PipPipPipPip
  • 1,802 posts

Posted 26 December 2006 - 12:27 PM

Raf nel caso volessi sbarazzarti del wheel adapter di Frex ricordami :D
Se poi decidi di fare un tuo Wheel per il G25 allora vorrà dire che comprerò un G25! happy204.gif

#28 Raf

Raf

    F. Renault

  • DrivingItalia.NET VIP
  • PipPip
  • 188 posts
  • Gender:Male
  • Location:Castelnuovo di Porto (rm)

Posted 27 December 2006 - 12:57 PM

CITAZIONE(Ivan Basso @ Dec 24 2006, 12:51 PM) View Post
Scusa Raf, ti leggo solo ora.
Io sono possessore del kit Frex per il DFP, e mi trovo sostanzialmente d'accordo con te nell'analisi del prodotto.
Essendo però l'unico kit del genere in commercio, mi pare, fa benissimo il suo lavoro...

Sono molto interessato all'eventuale kit (display marce o meno) per il G25, anzi mi posso azzardare a dire che attendo i risultati della tua sperimentazione prima di decidere se comprarlo o meno biggrin.gif
Molto interessante sarebbe poter avere, magari in opzione, la frizione analogica direttamente sul volante, per essere così liberi di utilizzare altre pedaliere.

Unico consiglio che ti posso dare, fai in modo che il tuo kit non ecceda troppo le inerzie del volante 'originale', altrimenti una (piccola) parte della potenza del FF finirebbe sprecata per muovere la massa del volante in primis...

Attendo, anzi attendiamo, notizie...

Buone feste!

Ivan

Ciao ,
sicuramente il kit Frex fa egregiamente il suo lavoro , non se ne spiegherebbe altrimenti il successo internazionale, ma è comunque suscettibile di migliorie .
Apprezzo il tuo consiglio perchè indice di una conoscenza approfondita di quelle problematiche tecniche che alcuni invece non considerano .
Il discorso delle inerzie lo sto risolvendo riducendo le masse ,della meccanica e del volante, e utilizzando volanti di diametro appropriato; ho comunque notato che , nel caso del DFP, la forza disponibile è tale da non penalizzare il feedback anche utilizzando volanti di dimensioni attorno ai 28 cm di diametro che offrono di contro ,almeno per alcuni che hanno provato il mio kit, un feeling migliore .
A presto e buone feste!
Raffaele



#29 givomax

givomax

    Kart

  • Drivers
  • Pip
  • 15 posts

Posted 23 January 2007 - 11:12 AM

io il g25 c'e' l'ho e viposso assicurare che e il migliore anche con due pulsantini soltanto sul volante , cmq mi metto subito in lista per un eventuale kit , in quel caso diventerebbe insuperabile.
ciao




dai fai in fretta

#30 Fabbry

Fabbry

    Kart

  • Drivers
  • Pip
  • 43 posts

Posted 09 February 2007 - 11:11 AM

Sono un felice possessore di un MOMO Force (quello in pelle con base rossa) a cui ho eliminato la pedaliera
sostituendola con una ACT LABS a tre pedali ed un GPL shifter.

Ora pero' e' ora di cambiare e quindi sto valutando le varie alternative.
Chiaramente i volanti su cui ho puntato la mia attenzione sono il DFP ed il G25: ora pero' il DFP ha svantaggio di pedaliera inferiore (non ho intenzione al momento di spendere cifre esagerate per una tipo VPP3) e di un volante a livello estetico e di impugnatura sicuramente inferiore anche rispetto al mio attuale MOMO Force; dalla sua invece c'e' la possibilita' di utilizzare un kit Frex.
Il G25 invece ha probabilmente unico neo il volante stesso (sempre rispetto al mio attuale) e la mancanza di un kit Frex; ma dalla sua ha una pedaliera che e' sicuramente la migliore a livello di prodotti commerciali (qui non sto prendendo in esame materiali quasi professionali).

A questo punto il sapere che state lavorando ad un kit simil Frex per il G25, mi conforta molto e mi fa quasi sicuramente propendere per l'acquisto del G25 che e' appunto solo in funzione del vs kit.

Ora dopo questa lunghissima premessa vorrei sapere se ci sono aggiornamenti sui lavori di questo kit per G25.
Ho guardato sul vs sito, ma non trovo neppure nulla a riguardo del DFP.

Ciao Fabrizio